Generatore di elettricità basato su gocce d’acqua

Ideato un generatore di elettricità basato su gocce d’acqua; una tecnologia più efficiente per creare elettricità dalle gocce d’acqua della pioggia. Un team di ricerca di Hong Kong ha sviluppato un generatore di elettricità basato su gocce d’acqua caratterizzato da una struttura simile a un transistor ad effetto di campo che consente un’elevata efficienza di conversione energetica.

Nuovo generatore di elettricità basato su gocce d'acqua

Generatore di elettricità basato su gocce d’acqua

La densità di potenza viene aumentata di migliaia di volte, una nuova tecnologia che contribuisce a far avanzare la ricerca scientifica sulla produzione di energia idrica e ad affrontare la crisi energetica. Una ricerca che ha portato ad un nuovo generatore di elettricità basato su gocce d’acqua senza impatto sull’ambiente.

Tecnologia generatore di elettricità basato su gocce d’acqua

Questa ricerca ha portato a scoperte sull’efficienza della conversione dell’energia elettrica che viene notevolmente migliorata. L’energia idroelettrica non è una novità. Circa il settanta per cento della superficie terrestre è coperta da acqua. Tuttavia, l’energia cinetica a bassa frequenza contenuta nelle onde, nelle maree e persino nelle gocce d’acqua della pioggia non viene convertita in modo efficiente in energia elettrica a causa delle limitazioni dell’attuale tecnologia.

Ad esempio, un generatore di energia a gocce d’acqua convenzionale basato sull’effetto triboelettrico può generare elettricità indotta dall’elettrificazione da contatto e dall’induzione elettrostatica quando una goccia colpisce una superficie. Tuttavia, la quantità di cariche generate sulla superficie è limitata dall’effetto interfacciale e, di conseguenza, l’efficienza di conversione dell’energia è piuttosto bassa.

Al fine di migliorare l’efficienza di conversione, il team di ricerca ha trascorso due anni a sviluppare un generatore di elettricità con una densità di potenza istantanea che può raggiungere fino ai 50,1 W. Migliaia di volte superiore rispetto ad altri dispositivi simili con un efficienza di conversione energetica nettamente superiore.

Il dispositivo è costituito da un elettrodo in alluminio e da un elettrodo di ossido di indio-stagno con un film di PTFE (Politetrafluoroetilene) depositato su di esso. L’elettrodo PTFE è responsabile della generazione, conservazione e dell’induzione della carica.

Quando una goccia d’acqua che cade colpisce e si diffonde sulla superficie del PTFE, si collega naturalmente all’elettrodo di alluminio e all’elettrodo di PTFE traducendo il sistema originale da un circuito elettrico a un circuito chiuso.

La ricerca

Questo nuovo generatore di elettricità è il risultato di una ricerca che mostra anche una riduzione dell’umidità che non influisce sull’efficienza della generazione di energia. Inoltre, sia l’acqua piovana che l’acqua di mare possono essere utilizzate per generare elettricità. Il professore che ha realizzato questo generatore, spera che il risultato di questa ricerca possa aiutare a raccogliere l’energia dell’acqua per rispondere al problema globale della carenza di energia rinnovabile.

Una generazione di energia che proviene dalle gocce d’acqua della pioggia anziché che dal petrolio e dall’energia nucleare può facilitare lo sviluppo sostenibile del mondo. Questo team di ricercatori ritiene che questo generatore di elettricità può essere applicato e installato su diverse superfici.

La ricerca ha quindi portato alla realizzazione di un nuovo generatore di energia che oltre ad essere un ottima alternativa a generatori che utilizzano il petrolio, possono essere utilizzati per produrre energia senza impatti sull’ambiente.

Altri articoli e guide che riguardano la tecnologia che ti potrebbero interessare:

Vota

Fai clic su una stella per votare

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto