Banner 728x90

Chiavetta USB Non Riconosciuta su Windows – Come risolvere questo problema?

Chiavetta USB Non Riconosciuta su Windows – Come risolvere questo problema?

Ti sei mai trovato faccia a faccia con il fastidioso problema di una chiavetta USB che non viene riconosciuta su Windows? Se sì, sicuramente sai quanto questo imprevisto possa essere frustrante e stressante, soprattutto quando devi accedere a dei dati velocemente. 

Quando il tuo dispositivo USB non viene riconosciuto dal tuo sistema Windows, è normale avere paura che tutti i tuoi dati siano andati persi. Tuttavia, non è necessariamente così, ed in questo articolo, esamineremo attentamente questo problema, più comune di quello che pensi. Ma non solo, perché ti forniremo anche una guida passo dopo passo su come far riconoscere la tua chiavetta USB su Windows. 

Per concludere, ti indicheremo come recuperare i dati da una chiavetta USB non funzionante, in maniera estremamente semplice ed accessibile. Ma prima di addentrarci nelle soluzioni, diamo uno sguardo al prodotto che può farti superare tutti questi ostacoli con facilità: Tenorshare 4DDiG Windows Data Recovery.

 

Perché la chiavetta USB non viene riconosciuta?

Prima di iniziare a suggerirti come risolvere il problema, è essenziale comprendere le possibili cause per cui una chiavetta USB può non venire riconosciuta, su sistemi operativi come Windows 10. Questo può aiutarti senza dubbio a determinare la strategia migliore per affrontare il problema. Ecco alcune delle cause più comuni per un malfunzionamento di una chiavetta USB: primo tra tutti, un problema con l’hardware. 

I problemi relativi all’hardware, infatti, sono spesso la causa principale per cui una chiavetta USB non viene riconosciuta. Questi problemi possono includere un connettore USB danneggiato, circuiti interni danneggiati o altri malfunzionamenti fisici del tuo dispositivo. Anche i driver USB giocano un ruolo fondamentale nel riconoscimento dei dispositivi da parte del sistema operativo. Se i driver USB del tuo pc fossero obsoleti, mancanti o danneggiati, la chiavetta USB potrebbe non essere riconosciuta.

Un’alimentazione insufficiente o instabile può anche influenzare il funzionamento della chiavetta USB. Se il dispositivo USB non riceve abbastanza alimentazione, potrebbe non essere riconosciuto dal sistema. In tutti questi casi, se risolvi i problemi alla fonte, dovresti riuscire ad utilizzare correttamente la tua chiavetta.

Una chiavetta USB potrebbe poi avere problemi di partizioni danneggiate o non riconosciute che possono impedire al sistema di leggere correttamente la chiavetta. Infine, il problema potrebbe essere legato al sistema operativo Windows stesso, ed essere imputabile a malfunzionamenti del sistema, oppure a conflitti a livello di software. 

Come far riconoscere una Chiavetta USB?

Ora che hai compreso quali possono essere le possibili cause del problema, vediamo come far riconoscere la tua chiavetta USB su Windows. Queste soluzioni valgono per Windows 11 ed anche per sistemi precendenti.

Soluzione 1: Verifica i Driver USB

Collega la chiavetta USB al computer, e vai su “Gestione dispositivi”. Espandi la sezione “Controller USB” e cerca la tua chiavetta USB.

Se vedi un segno di esclamazione giallo accanto al dispositivo, significa che ci sono problemi con i driver. Fare clic con il tasto destro del mouse sul dispositivo e scegli “Aggiorna driver.”

Soluzione 2: Verifica i Problemi Hardware

Prova la chiavetta USB su un altro computer per vedere se il problema che ne impedisce il funzionamento è specifico del tuo PC. Assicurati che il connettore USB del tuo computer sia pulito e non danneggiato, e che la chiavetta USB sia inserita correttamente nel connettore.

A volte, il problema potrebbe essere legato a una porta USB specifica. Prova a collegare la chiavetta USB a un’altra porta per vedere se viene riconosciuta.

Soluzione 3: Risolvi i Problemi di Alimentazione

Usa un hub USB autoalimentato se il dispositivo USB richiede più alimentazione, ed assicurati che il computer sia collegato a una presa elettrica funzionante.

Soluzione 4: Utilizza Uno Strumento di Recupero Dati

Se nessuna delle soluzioni precedenti funziona e hai dati importanti sulla chiavetta USB a cui devi accedere, potresti dover utilizzare uno strumento di recupero dati professionale come Tenorshare 4DDiG Windows Data Recovery. Si tratta di un software in grado di recuperare dati da dispositivi USB non riconosciuti o danneggiati. 

Vediamo come utilizzarlo a questo fine.

Come Recuperare i Dati da una Chiavetta USB Non Funzionante?

Introduzione a Tenorshare 4DDiG Windows Data Recovery

Tenorshare 4DDiG Windows Data Recovery è un software professionale di recupero dati che può aiutarti a recuperare dati da moltissimi dispositivi di archiviazione, inclusi pen drive qualora non vengano riconosciuti dal tuo sistema Windows, in maniera veloce e soprattutto estremamente affidabile.

Utilizzando Tenorshare, puoi recuperare dati da laptop o da PC, unità interne ed esterne, chiavette USB o pendrive, schede SD, archivi NAS, e molto di più. Sarai in grado di recuperare più di 2000 tipi di file, tra cui foto, video, documenti e file audio, seguito di cancellazioni accidentali, formattazioni, perdite di partizioni, corruzione, crash del sistema, attacchi virus e altro ancora.

 

Passi per recuperare dati con Tenorshare 4DDiG Windows Data Recovery

Ecco come puoi utilizzare Tenorshare 4DDiG Windows Data Recovery per recuperare i dati dalla tua chiavetta USB non funzionante:

  • Scarica e installa Tenorshare 4DDiG Windows Data Recovery sul tuo computer;
  • Collega la chiavetta USB non riconosciuta al computer;
  • Avvia il programma e seleziona la chiavetta USB dalla lista dei dispositivi che appare:

1

  • Fai clic su “Scansione” per avviare la scansione della chiavetta USB ed attendi il completamento;

2

  • Dopo la scansione, il programma mostrerà i file recuperabili. Puoi visualizzare l’anteprima dei file e selezionare solo quelli che desideri recuperare;

3

  • A questo punto, clicca su “Recupero” per ripristinare i file sul tuo computer, assicurandoti di non salvare i file recuperati sulla stessa chiavetta USB non funzionante.

selezione percorso per salvare file recuperato

Conclusione

Insomma, il problema di una chiavetta USB che non viene non riconosciuta su Windows 10 o su altri sistemi, può essere risolto con pazienza e le giuste soluzioni come abbiamo visto in questa guida completa. Partendo dalle questioni di driver, fino ad arrivare ai problemi hardware, ci sono molte vie per risolvere questo problema comune. Tuttavia, se hai dati importanti sulla chiavetta USB e nessuna delle soluzioni precedenti funziona, Tenorshare 4DDiG Windows Data Recovery è la tua soluzione professionale per il recupero dei dati.

Non permettere che una chiavetta USB che non viene riconosciuta ti faccia perdere i tuoi preziosi dati, e recuperali in modo sicuro ed efficace! 

9,10€
15,99€
disponibile
101 new from 9,05€
as of 19 Giugno 2024 22:02
Amazon.it
8,90€
19,95€
disponibile
120 new from 8,00€
1 used from 12,00€
as of 19 Giugno 2024 22:02
Amazon.it
13,99€
20,62€
disponibile
25 new from 6,94€
as of 19 Giugno 2024 22:02
Amazon.it
9,99€
disponibile
11 new from 9,60€
as of 19 Giugno 2024 22:02
Amazon.it
728x90

Tech Universe

Autore e amministratore del sito Tech Universe, appassionato di tecnologia e internet. Recensioni hardware PC, software e guide d'informatica e internet in genere.

Potrebbero interessarti anche...