Zombie Army 4: Dead War

Zombie Army 4: Dead War è praticamente uno spin-off di Sniper Elite Nazi Zombie Army 2, una serie ambientata durante la seconda guerra mondiale dove i nemici, sono soprattutto degli zombi nazisti risuscitati da uomini al comando dallo stesso Hitler. In questo capitolo, i non morti del Fuhrer vagano ancora sulla terra.

Zombie Army 4: Dead War recensione

Zombie Army 4: Dead War

Come membro di un gruppo di soldati della Resistenza d’élite, è il nostro compito è di sconfiggere queste forze del male a colpi di cecchino e di altre armi. Zombie Army 4 è un gioco dove poter uccidere senza alcun rimorso moltissimi non morti, molto divertente e senza l’utilizzo di tantissimi pulsanti.

Zombie Army 4: Dead War recensione

Le azioni nel gameplay di Zombie Army 4: Dead War sono abbastanza intelligenti, il che lo rende un gioco decisamente molto divertente. Se bisogna fare un paragone con Left 4 Dead, probabilmente molti non lo troveranno all’altezza ma si tratta di due giochi fondamentalmente diversi. Non manca la modalità multiplayer dove possiamo giocare con fino a tre amici.

Uccidere zombie

Uccidere zombie

Si possono scegliere fra vari personaggi, ciascuno con i propri vantaggi che possono influire di molto con le uccisioni degli zombie. Shola ad esempio, è un ingegnere con abilità che gli consentono di essere un esperto di esplosivi e di mitragliatrici. Si può scegliere anche fra altri personaggi con capacità da cecchino o forti nel corpo a corpo.

Le differenze fra i vari personaggi fra cui possiamo scegliere, non sono moltissime, un sistema per impedire ai giocatori alle “prime armi” di non trovarsi molto disorientati. Per ogni personaggio, esiste anche un albero di abilità personalizzabile con la possibilità di modificare le armi e migliorare altri vantaggi tattici del personaggio.

Tornando al gameplay, l’intelligenza artificiale non è quel granché, ma da degli zombie non possiamo di certo aspettarci delle tattiche di combattimento avanzate. Zombie che ci arriveranno addosso praticamente in ogni momento, con ondate di non morti che si abbatteranno su di noi. Le ambientazioni sono svariate e non mancheranno paludi tossiche e campi di battaglia di tutti i tipi.

I colpi alla testa con le pistole e le mitragliatrici sono diabolicamente gratificanti. Come per gli altri capitoli di questa serie di giochi, un proiettile da cecchino al rallentatore attraverserà il corpo dei nostri nemici.

Questi proiettili sparati contro gli zombie, potranno avere un effetto al rallentatore mentre attraverso la gabbia toracica di uno zombie o nel loro cranio. È un po ‘tutto “cattivo” e inquietante, ma contro una minaccia di “non morti”, non dobbiamo farci scrupoli.

Abilità speciali

In Zombie Army 4: Dead War non ci limiteremo soltanto a sparare contro i non morti, possiamo utilizzare anche delle abilità speciali in base al personaggio che sceglieremo. Queste abilità sono ricaricabili e rallentano il tempo o permettono di recuperare un po ‘di salute con le uccisioni in mischia. Abilità speciali che ci permetteranno di effettuare attacchi devastanti con martelli o pugni elettrici dove scaglieremo colpi di energia devastante.

Queste abilità possono far scoppiare la testa degli zombi vicino a noi, ma con il rischio di attirare altri non morti nella battaglia. Sostanzialmente, queste abilità e il sistema di gioco è qualcosa che non si era mai fatto prima nei precedenti capitoli. Il risultato è un gioco di combattimento di mischia molto divertente e cruento.

Modalità di gioco

La campagna è una lunga “gita” in un Europa decimata con zombi in fuga tra i corsi d’acqua e le strade di Venezia o sui resti di uno zoo croato. Alcuni degli spazi aperti più ampi sono chiaramente progettati pensando alla modalità cooperativa, con posizionamenti ideali per appostarsi come cecchino e torrette a cannone che incoraggiano una divisione e una tattica di combattimento.

Zombie Army 4: Dead War Gameplay

Gameplay Zombie Army 4: Dead War

In modalità single-player, l’azione è sostanzialmente la stessa, ma la trama è leggermente diversa. In cooperativa, secondo me, non è divertente come giocare da solo perché si ha più tensione e una maggiore sfida. Tra le altre modalità di gioco abbiamo “Orda” e le “Sfide quotidiane”. Come dicono i nomi stessi, immaginiamo già di cosa si trattano.

Conclusioni

In single player Zombie Army 4: Dead War è davvero molto divertente, a mio avviso ancora meglio che giocare in cooperativa. Con le schede video di ultima generazione e con le ultime tecnologie, mi sarei aspettato qualcosa di più dalla grafica e dal sistema sonoro ma è comunque tutto ben realizzato. Se volete giocare ad un gioco dove potete massacrare ondate di non morti, Zombie Army 4: Dead War è sicuramente quello che state cercando.

Zombie Army 4: Dead War è disponibile per console PS4, Xbox One e per PC.

38,99€
disponibile
27 nuovo da 38,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 20 Ottobre 2020 14:51

Altre recensioni di giochi per PC che ti potrebbero interessare:

Vota

Fai clic su una stella per votare

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto