Spiare un cellulare: quali rischi si corrono

Spiare il cellulare: che tentazione! E si, probabilmente nessuno sarebbe disposto ad ammetterlo, ma quella di spiare il cellulare del partner, o comunque di qualcun altro, è una tentazione a cui tutti avremmo voluto cedere, almeno una volta.

Se l’icona di whatsapp si illumina diverse volte al giorno, se vediamo l’altra persona sempre con il telefono in mano che si affanna a rispondere oppure, peggio ancora, se non risponde in nostra presenza, inevitabilmente ci facciamo delle domande. La gelosia, la mancanza di fiducia, ma anche la sola curiosità, ci possono spingere a volte a superare il limite imposto dal buon senso e rispetto verso il prossimo.

Spiare un cellulare

Chi decide di farlo aspetta così il momento opportuno, quando ad esempio il partner si allontana e lascia il telefono incustodito, con il batticuore per la paura di essere scoperti, prendiamo il cellulare e sbirciamo. Velocemente, facciamo scorrere la chat di whatsapp, alla ricerca degli ultimi messaggi arrivati e li leggiamo. Lo “sbirciatore”esperto sicuramente non si lascerà fermare dalla foto innocua del profilo: dietro un nome si può nascondere chiunque, per questo è importante capire il tono dei messaggi e come si è svolta la conversazione.

Le applicazioni per controllare un cellulare a distanza

Ovviamente, non possiamo essere d’accordo con questa mancanza di rispetto nella maniera più assoluta! Ogni singolo individuo deve avere diritto alla propria libertà e non è concepibile che sia spiato o che il suo cellulare sia sotto osservazione senza che lo sappia. Tuttavia, essendo un argomento decisamente attuale e di moda, e che a volte la tecnica dello sbirciare il cellulare della vittima potrebbe non funzionare perché i messaggi inviati, o addirittura le intere conversazioni, sono facilmente cancellabili e se uno è in malafede con molta facilità riesce a cancellare tracce di eventuali tradimenti per un eventuale spionaggio subito sul proprio smartphone, sono state sviluppate delle applicazioni studiate appositamente per permettere di tenere un altro cellulare sotto controllo.

Ci sono datori di lavoro che si prendono il diritto di monitorare i loro dipendenti, genitori che non vogliono perdere di vista i figli, ancora adolescenti, ed anche fidanzati o coniugi gelosi, che fanno del controllo una vera ossessione. Senza necessità di apparecchiature sofisticate da agente segreto, si può ricorrere a molte applicazioni per spiare un telefono: possiamo leggere i messaggi whatsapp di un altro utente, vedere le sue foto e i suoi video, sapere quando si connette e anche dove si trova e addirittura guardare il suo Facebook e tutti i messaggi inviati tramite Messenger, l’applicazione della chat del social network. La maggior parte delle applicazioni di questo tipo sono a pagamento, come mspy o flexyspy, altre addirittura gratuite, ma ugualmente efficaci. Nella maggior parte dei casi, però, devono essere scaricate sul cellulare da controllare, per cui bisogna avere la possibilità di accedere al telefono in questione almeno per qualche minuto, senza che il proprietario se ne accorga.

Quali sono i rischi reali

Dobbiamo, a questo punto, ricordare che se da un lato spiare il cellulare di una persona che è consapevole di avere il telefono sotto controllo può essere considerato una cosa fattibile, anche se al limite, mettere sotto controllo lo smartphone di una persona senza il suo consenso è una grave violazione della privacy e potrebbe quindi costituire un reato punibile penalmente. Infatti, proprio qualche anno fa, la Cassazione ha confermato la condanna nei confronti di un soggetto che aveva sottratto alla moglie il cellulare, a sua insaputa, con lo scopo di leggere e spiare i messaggi, nel tentativo di scoprire una eventuale infedeltà. Secondo la Corte, il suddetto reato è da considerarsi rapina vera e propria, con tutte le conseguenze del caso. Inoltre, le eventuali prove di un tradimento non possono essere usate in Tribunale per contrastare l’accusa e risultare vincitori della causa. Bisogna, quindi, pensarci bene, prima di intraprendere questa strada.

La relazione tra due persone dovrebbe fondarsi sulla fiducia reciproca: se, per un motivo qualsiasi, essa viene a mancare, è bene non lasciarsi convincere dalla tentazione di mettere il telefono sotto controllo. Nel caso si venisse scoperti, non solo si perderebbe inevitabilmente la persona amata, ma ci si potrebbe trovare anche con la fedina penale sporca. Non ne vale mai la pena.

Si ringrazia: http://www.webbando.com

Tech Universe

Tech Universe

Autore e realizzatore del sito Tech Universe, appassionato di tecnologia ed internet. Realizzo recensioni per hardware PC, software e guide di informatica e per internet in genere.
Tech Universe

Latest posts by Tech Universe (see all)

Risultati recensione
Spiare un cellulare
Condividi

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui