Sennheiser HD 4.40 BT

Recensione Sennheiser HD 4.40 BT, cuffie bluetooth di una nota casa tedesca che progetta e realizza prodotti di altissima qualità costruttiva e soprattutto di altissima qualità audio. Specifiche tecniche, opinioni, test e prezzo di queste bellissime cuffie.

Sennheiser HD 4.40 BT
Sennheiser HD 4.40 BT

Sennheiser HD 4.40 BT recensione

Iniziamo questa recensione sulle cuffie Sennheiser HD 4.40 BT partendo ovviamente da come si presenta il prodotto nella sua scatola. La scatola è molto bella con il suo colore dominante nero. Sulla facciata anteriore possiamo trovare in rilievo la scritta HD 4.40BT Wireless mentre sul retro, troviamo alcune informazioni e le specifiche tecniche delle cuffie anche in lingua italiana:

Sennheiser HD 4.40 BT scatola unboxing

Come potete vedere dalla foto precedente, non si tratta di un bundle di altissimo livello. Una volta aperta la scatola possiamo trovare le cuffie piegate e riposte su un ripiano di plastica. Come accessori troviamo solo il classico cavo di prolunga jack 3,5mm per poter utilizzare le cuffie senza bluetooth e un cavo USB per la ricarica della batteria. Come unico “optional” troviamo un sacchetto in similpelle per poter portare in giro le nostre cuffie senza rovinarle.

Design

Le Sennheiser HD 4.40 BT sono cuffie molto comode e leggere. Personalmente dopo un po ‘di tempo dimentico che le sto indossando. Però, non sono perfette. Dopo un po ‘di tempo potreste avvertire un po ‘di “surriscaldamento” alle orecchie dovuto all’imbottitura in similpelle dei cuscinetti sui padiglioni. Io ho le orecchie piccole, e non ho questo problema ma chi le ha un po ‘più grandi, potrebbe trovarsi un po ‘scomodo con il passare del tempo.

Imbottitura cuffie Bluetooth

La foto precedente vi mostra l’imbottitura dei cuscinetti che è indubbiamente di gran spessore. Oltre all’imbottitura dei cuscinetti, possiamo notare che questa cuffia è realizzata solo con materiali di altissima qualità. Per la maggior parte però, è plastica, plastica di ottima qualità, ma si tratta pur sempre di plastica. L’archetto si può alzare per adattare le cuffie a qualsiasi grandezza della testa e ha una lieve imbottitura. Tutto sommato, il design e il sistema di produzione di queste cuffie è davvero di altissimo livello.

Connettività Blutooth

Ho provato ad accoppiare queste cuffie con due differenti smartphone tutti e due LG e non ci sono stati problemi. La portata è davvero lunga e stabile. Mi sono chiuso in bagno per fare un test con ben due pareti di mezzo e il segnale non si è mai perso. Però, ho provato ad accoppiare le cuffie con il Bluetooth di un notebook, sul mio PC desktop con la chiavetta Avantree aptX e ho provato anche con delle casse sempre Bluetooth, non c’è stato nulla da fare. Le cuffie non si connettono perché utilizzano lo standard A2DP(1).

Ho chiesto assistenza sul sito ufficiale della Sennheiser ed effettivamente mi hanno confermato che si tratta di cuffie ottimizzate per smartphone e tablet, non per PC o per TV. Per poterle utilizzare con una televisione, con il PC o con qualsiasi altro dispositivo, bisogna acquistare separatamente un trasmettitore e ricevitore 2-in-1 come questo:

Sinceramente mi aspettavo una compatibilità con un numero più elevato di dispositivi. Si tratta di una cuffia “BT”, quindi, se volete usarle non solo per il vostro smartphone, sarà necessario acquistare un trasmettitore bluetooth separatamente.

Qualità sonora

Fin da sempre sono stato un appassionato di musica e impianti audio. Non mi reputo un intenditore di altissimo livello, ma comunque so capire quando la musica che sento è di alta qualità oppure no. Inizio con il dire che queste cuffie della Sennheiser hanno un suono molto ben bilanciato. I bassi sono pieni e profondi anche se mancano un po ‘di timbrica. I medi e i toni alti sono molto ben definiti. Di certo, non siamo ai massimi livelli ma non è un problema che non si può risolvere se non con l’utilizzo di un equalizzatore. A tal proposito, la Sennheiser mette a disposizione una sua App proprio come equalizzatore con programmi già predefiniti per equalizzare la nostra musica preferita.

App CapTune

Questa app si chiama CapTune ed è molto facile e intuitiva da utilizzare. Però, non è perfetta e il team della Sennheiser ci sta ancora lavorando. Nessuno vi vieta di poter continuare ad utilizzare la vostra app preferita o di scaricarne un’altra. Ritornando alla qualità audio di queste cuffie, come già precedentemente accennato, siamo ad altissimi livelli. Anche tenendo il volume al massimo, non sentiremo mai distorsioni. Se non utilizziamo la connessione ma il cavo, la qualità audio migliora ancora, seppur leggermente insieme al volume massimo. Ma per quanto riguarda il volume, meglio affrontare il discorso separatamente:

Volume massimo

Sicuramente questo è un aspetto che interesserà parecchie persone; il volume massimo. Queste cuffie sono dichiarate dalla casa produttrice con un volume massimo (SPL) di 113db. Per chi non lo sa, 110/120db è davvero un volume piuttosto alto. Le ho provate al computer con il suo cavo jack da 3,5mm prima collegandole sul pannello anteriore del case e il volume massimo non era eccezionale. Ad orecchio, direi intorno i 90/95db. Però, collegandole al jack delle casse che sono a loro volta direttamente collegate al pannello posteriore della scheda madre, il volume direi che è aumentato fino a circa 100/105db. Ovviamente tutto dipende dalla fonte audio, e direi che se trovate la traccia audio giusta, si, si possono raggiungere i 113db.

Durata della batteria e controlli

Uno dei maggiori punti di forza di queste cuffie Bluetooth è proprio la durata della batteria. Se vi piace ascoltare la musica ad alto volume, state tranquilli che potrete divertirvi per almeno 20/22 ore. Utilizzando per qualche ora al giorno queste cuffie ad alto volume, ricaricherete la batteria soltanto a fine settimana. La ricarica completa della batteria ci porterà via soltanto un paio di ore. Nel frattempo, possiamo comunque utilizzarle con il suo cavo. Per quanto riguarda i controlli, sono tutti posizionati in basso al padiglione di destra:

Controlli sul padiglione delle cuffie

Come controlli abbiamo il classico tasto di accensione e di spegnimento delle cuffie che fa anche da connessione Bluetooth. La levetta subito dopo serve per selezionare i brani. Tenendola premuta avanzeremo velocemente durante la sequenza di un brano musicale. L’ultima levetta è il volume. Accendendo e spegnendo le cuffie possiamo sentire una “vocina” che ci avverte anche in caso di mancata connessione ad un dispositivo Bluetooth. I pulsanti sono piccoli, potrebbero risultare scomodi a chi ha le mani troppo grandi. Per la loro disposizione, non ci vuole molto ad abituarsi e a prenderci la mano.

Sennheiser HD 4.40 BT specifiche tecniche

Di seguito, le specifiche tecniche di queste cuffie dichiarate dalla Sennheiser:

Bluetooth 4.0
Impedenza 18 Ω
Risposta in frequenza (microfono) 100 – 10.000 Hz
Risposta in frequenza 18 – 22.000 Hz
Livello di pressione sonora (SPL) 113dB (Passivo: 1kHz / 1Vrms)
THD, distorsione armonica totale <0,5% (1kHz / 100dB)
Tipo di microfono Doppi microfoni omnidirezionali
Batteria Batteria ai polimeri di litio
Codec APTX

Sennheiser HD 4.40 BT opinioni, prezzo e conclusioni

All’inizio del 2017 queste cuffie costavano 150€. Non so se prima di questa data costavano di più al momento del lancio sul mercato. Oggi, si possono portare a casa ad un prezzo piuttosto ribassato. Il calo del prezzo sarà sicuramente dovuto all’uscita delle Sennheiser HD 4.50 BTNC che sono un modello praticamente identico ma con l’aggiunta della tecnologia per la cancellazione del rumore NoiseGardTm. L’altra differenza tra queste due cuffie sta nel prezzo, infatti, le Sennheiser HD 4.50 BTNC attualmente costano 164€ contro queste HD 4.40 BT che costano 99€. Indubbiamente, una bella differenza di prezzo considerevole. Concludo consigliando queste cuffie a tutti gli appassionati che gli piace ascoltare musica e suoni da cuffie di altissima qualità. Cuffie vivamente consigliate.

89,99€
149,00
27 nuovo da 88,50€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento martedì, Lug 17 2018 1:15PM 13:15
Sennheiser HD 4.40 BT
Vota questo articolo

Autore e amministratore del sito Tech Universe, appassionato di tecnologia e internet. Recensioni hardware PC, software e guide di informatica e internet in genere.

Note   [ + ]

1. A2DP: Advanced Audio Distribution Profile (A2DP) è una tecnologia che consente di inviare un segnale audio stereofonico attraverso lo standard Bluetooth.