Samsung Galaxy A5: Recensione smartphone

Il Samsung Galaxy A5 è uno smartphone dotato di un nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 410, che è un 64 bit dual-core a fianco di un 5,0 pollici 720p display Super AMOLED, e una fotocamera da 13 megapixel. Non ha ancora in esecuzione Android 5.0, anche se Samsung fornirà un aggiornamento a breve.

samsung galaxy a5

Recensione Samsung Galaxy A5

Il Samsung Galaxy A5 è solo un altro tipico smartphone che utilizza la solita forma arrotondata e rettangolare come molti altri Samsung Galaxy. E’ un dispositivo con una grande batteria da 2.300 mAh ma è la sua realizzazione che è più impressionante. Il metallo usato intorno ai bordi del Samsung Galaxy A5 è verniciato di un colore bianco in abbinamento sia al pannello anteriore che a quello posteriore di questa unità. Il pannello posteriore non può essere rimosso e la batteria non può essere sostituita.

Il materiale Samsung utilizzato per la parte posteriore è interessante, in quanto si tratta della solita plastica strutturata a buon mercato ma abbastanza soddisfacente con una bella lucentezza metallica, che è un miglioramento sorprendente sulle scelte dei materiali del passato. Il pannello posteriore non è più rimovibile, e la SIM e lo slot per le schede microSD sono ora alloggiati in cassetti estraibili che si trovano sul lato destro del nostro Samsung Galaxy A5.

samsung galaxy a5 amoled

Un cassetto terrà una singola scheda micro-SIM, e l’altro dovrà detenere una scheda microSD o una seconda micro-SIM, a seconda se si desidera più spazio nel vostro Samsung Galaxy A5 o più funzionalità dual-SIM. Il bordo destro è anche il luogo dove si trova il pulsante di accensione perfettamente posizionato, con il bilanciere del volume situato sul lato opposto.

I microfoni si trovano sul bordo superiore e inferiore, mentre il secondo contiene sia la porta di ricarica micro USB 2.0 e il jack audio da 3,5 mm. Se si guarda da vicino, potete individuare diversi tagli di policarbonato nel cerchio di metallo in modo che la connettività wireless funzionino in modo adeguato. Sul retro, il grande obiettivo della fotocamera sporge dal corpo a causa della snellezza del disegno.

Anche se questa sezione si attacca da 1,1 millimetri, un piccolo bordo metallico impedirà eventuali danneggiamenti nella maggior parte delle situazioni. Accanto, la lente della fotocamera e il flash LED, e dall’altro lato, l’altoparlante principale.

Il Samsung Galaxy A5 è uno smartphone di fascia media, dotato di un display di tutto rispetto di 5.0 pollici con un rapporto di 71% di schermo. Lo spessore e la leggerezza, però, sono i fattori più impressionanti: un dispositivo di 123 grammi di appena 6,7 ​​millimetri, così sottile e facile da usare, pur non essendo la forma più ergonomica.

Due caratteristiche mancano in particolare sul Samsung Galaxy A5 rispetto al Galaxy Alfa e gli altri fiori all’occhiello di Samsung che sono il lettore di impronte digitali integrato nel tasto home, e il monitoraggio della frequenza cardiaca. Entrambe queste caratteristiche, sicuramente non ci mancheranno affatto su questo smartphone più economico.

Display e software

Il display del Samsung Galaxy A5 utilizzato è un 5.0 pollici 1280×720 Super AMOLED, che equivale a circa 294 pixel per pollice. Anche se la risoluzione è la stessa della visualizzazione utilizzata sul Galaxy Alpha, il Samsung Galaxy A5 ha il display il 13% più grande in totale prodotto con la stessa tecnologia AMOLED come il Galaxy Alfa e il Galaxy Note 4.

Questi sono alcuni dei migliori display AMOLED che si siano mai visti, con una precisione del colore, gamma, bilanciamento del bianco e saturazione tutto migliorata rispetto ai precedenti schermi. Le caratteristiche del pannello AMOLED sono fantastiche, il Samsung Galaxy A5 ha i colori neri che sono profondi, fornendo un rapporto di contrasto che è essenzialmente infinito.

Gli angoli di visualizzazione sono eccellenti, il touchscreen integrato è estremamente reattivo, e il pannello stesso è sottile, permettendo un più ampio spazio occupato dai fissaggi interni. Questo particolare display AMOLED è uno dei più brillanti che si abbia mai visto, aiuta in modo significativo la leggibilità in ambienti luminosi, in particolare nelle giornate di sole.

display samsung galaxy a5

Samsung Galaxy A5 implementa una modalità di miglioramento della leggibilità che si attiva quando si è fuori in una giornata di sole, anche se è meno aggressiva rispetto alle implementazioni precedenti. Le impostazioni delle modalità dello schermo cambiano il tono del colore e della saturazione del display. E’ possibile attivare la modalità Foto AMOLED, se si preferisce una visualizzazione il più precisa possibile.

Gli aspetti negativi dei pannelli AMOLED rimangono in gran parte gli stessi di qualche anno fa, anche se, nonostante i significativi miglioramenti nella qualità dei colori, l’accuratezza dei colori e la leggibilità all’aperto, il display del Samsung Galaxy A5 è ancora troppo saturo. La luminosità è decente su questo AMOLED, ancora non può raggiungere la stessa altezza di un equivalente LCD disponibile oggi.

Per quanto riguarda la risoluzione, questo 720p AMOLED va bene per l’uso giorno per giorno, e in generale per visualizzare immagini e testo in maniera nitida. Ovviamente non si può avere lo stesso livello di nitidezza e di chiarezza dei più recenti display 1080p e 1440p, ma in un dispositivo di fascia media non ci si poteva davvero aspettare questi display di fascia alta.

Fortunatamente, il 720p è molto meglio per le prestazioni e per una migliore durata della batteria, in particolare su SoC di fascia media. Una cosa strana è l’uso continuato di una matrice di subpixel PenTile su un display di queste dimensioni e densità. Il Samsung Galaxy A5 visivamente, ha un bel design, anche il set di funzionalità è eccellente, con una serie di aggiunte utili, tra cui la modalità multi finestra, le impostazioni rapide, e le funzioni di connettività veloci. E’ deludente il fatto che il Samsung Galaxy A5 non ha Android 5.0, tanto più che l’ultima versione del sistema operativo avrebbe portato il pieno supporto per le 64 bit SoC.

Hardware e prestazioni della CPU del Samsung Galaxy A5

All’interno del Samsung Galaxy A5 c’è un nuovo SoC: il Qualcomm Snapdragon 410 che è un passo evolutivo per un prodotto di fascia media di Qualcomm, e non ci si aspettava di vedere guadagni significativi in termini di prestazioni rispetto alla precedente generazione Snapdragon 400. La novità principale del Snapdragon 410 è un quad-core ARM Cortex-A53 CPU, che nel MSM8916 nel Samsung Galaxy A5 funziona a 1.2 GHz.

Lo Snapdragon 410 è a 64 bit, anche se le istruzioni sono solo a 32 bit supportate nella edizione corrente del software del Samsung Galaxy A5. Ci si aspetta circa il 20% in più di prestazioni dalla CPU Snapdragon 410, rispetto alle varianti MSM8x26 della Snapdragon 400 per i carichi di lavoro equivalenti.

Sia il Snapdragon 410 nel Samsung Galaxy A5, e l’MSM8226 basato su Cortex-A7 trovato nella seconda generazione dei Motorola Moto G (per esempio), sono clock a 1,2 GHz su quattro core. Le varianti più elevata di velocità di clock MSM8x28 del Snapdragon 400, tra cui quattro core da 1.6 GHz Cortex-A7, dovrebbero essere ancor più veloci rispetto al 1,2 GHz Snapdragon 410 ai carichi di lavoro legati alla CPU di circa il 10%.

specifiche tecniche samsung galaxy a5

Per quanto riguarda la GPU dello smartphone Samsung Galaxy A5, Qualcomm ha optato per Adreno 306, succedendo l’Adreno 305 nel Snapdragon 400. Questa GPU è ancora una new entry-level orientata verso il rendering a 720p (anche se il 410 supporta fino al display WUXGA), con clock a 400 MHz, non vedremo un aumento significativo delle prestazioni sui carichi di lavoro della GPU. Altre caratteristiche di questo chip includono un controller di memoria LPDDR3 a canale singolo con clock a 533 MHz, che fornisce 4,2 GB/s di banda.

Hexagon V50 DSP ha un clock fino a 700 MHz, e c’è il supporto per 1080p H.264 codifica/decodifica, nonché 720p HEVC. Quando si tratta di prestazioni della GPU, la Adreno 306 era abbastanza deludente. Mentre Qualcomm si è concentrata sul miglioramento delle prestazioni della CPU di circa il 20%, essenzialmente non ci sono guadagni significativi sul fronte GPU. In media, l’Adreno 306 era l’1% più veloce dell’Adreno 305, che è una differenza significativa.

È interessante notare che le prestazioni variano da circa il 10% più veloce fino al 10% più lento a seconda del punto di riferimento, anche se ci si aspettava che non c’era alcuna differenza di prestazioni nei giochi. Qualcomm non ha migliorato le prestazioni grafiche del Snapdragon 410. La società vuole mantenere i loro prodotti di fascia alta.

hardware samsung galaxy a5

Samsung Galaxy A5: Fotocamera e batteria

La fotocamera principale sul Samsung Galaxy A5 è una 13,1 megapixel sensore Sony Exmor RS IMX135 CMOS, che è 1 / 3.06 “di dimensione. Questa videocamera posteriore è accoppiato con una lente / 2,0 28 mm f. Sul fronte si trova un 5.0 megapixel Samsung S5K5E3YX 1/5 “con sensore CMOS 1.1μm pixel, in coppia con un 23 millimetri f / 2.2. Entrambe le fotocamere possono catturare video fino a 1080p30, ed entrambe sono nativamente 4:3.

Se il sensore posteriore è un modello molto popolare generalmente di eccellente gamma della Sony Exmor RS. L’IMX135 già visto sul Galaxy Note, Samsung Galaxy 3, su S4, e su altri ancora. Abbinamento con un obiettivo grandangolare, anche se non è accompagnata dalla stabilizzazione ottica dell’immagine, la creazione di questo smartphone Samsung Galaxy A5 da grandi risultati su fascia media.

Questo sistema di telecamere è praticamente identico a quello trovato nel Note 3 e su S4, quindi non è sorprendente trovare risultati praticamente identici.

samsung galaxy a5

Recensione fotocamera Samsung Galaxy A5

Le prestazioni di questa fotocamera in rapporto con la luce solare è dove, molte altre fotocamere Exmor RS, brillano. Qualità del colore, vivacità e la precisione è eccellente, così come la nitidezza e la chiarezza. Grazie alla fotocamera da 13 megapixel, il dettaglio è abbastanza buono, c’è un po’ di spazio per il ritaglio e altre manipolazioni se lo si desidera. La gamma dinamica non è buona come su altri smartphone, ma tiene il passo con un buon contrasto e una modalità HDR eccellente.

Purtroppo il tempo reale HDR non è supportato. La fotocamera può catturare due immagini in una frazione di secondo. Nonostante questo, si consiglia di utilizzare l’HDR nella maggior parte dei casi ad alto contrasto. Sembra che gli algoritmi di post-elaborazione di Samsung vanno un po’ fuori bordo sulla riduzione del rumore e sui filtri di contrasto, con una certa perdita di dettaglio particolarmente evidente su pareti ruvide o sui tessuti.

samsung galaxy a5 amoled

Per fortuna la questione è praticamente impercettibile quando ridimensioniamo a 720p o 1080p. Il sistema di telecamere non è buono in ambienti chiusi o in condizioni di scarsa luce dove i pixel e una mancanza di OIS giocano un ruolo nella qualità media delle immagini. Il Samsung Galaxy A5 è in grado di produrre risultati migliori rispetto ad altri smartphone dal prezzo simile. Molte foto scattate con il Galaxy A5 sotto una luce debole o artificiale saranno sfocate, grazie all’utilizzo di una bassa velocità dell’otturatore e senza un sistema di stabilizzazione decente.

Il flash può aiutare in condizioni di scarsa illuminazione, a condizione che non sei troppo lontano dal soggetto. La fotocamera sul davanti è esattamente ciò che ci si aspetterebbe. La risoluzione da cinque megapixel è abbastanza decente per selfie dettagliate, ma la qualità generale è un passo dietro la fotocamera posteriore su molti fronti. Anche se la dimensione dei pixel è di piccole dimensioni, il selfie può richiedere immagini visibili in condizioni di luce scarsa, ma la sfocatura può essere un problema.

crea selfie con samsung galaxy a5

L’applicazione della fotocamera è dotata della maggior parte delle caratteristiche dei telefoni Galaxy. La possibilità di creare GIF animate utilizzando la fotocamera anteriore o posteriore è una bella funzionalità, come è la vasta modalità selfie / panoramica presa dal Galaxy Note 4.

Durata della batteria

All’interno del Galaxy A5 c’è una batteria non rimovibile da 8.74 Wh (2.300 mAh, 3,8 V) agli ioni di litio. Questa batteria è del 24% più grande di quella del Galaxy Alpha, un aumento più grande della dimensione di visualizzazione (13% più grande) o il volume complessivo del ricevitore (12%), che indica che il Samsung è riuscito a compattare i componenti all’interno del dispositivo.

Il Snapdragon 410 dispone anche di requisiti di alimentazione inferiori rispetto alla Snapdragon 801 o Exynos 5430 utilizzato nel galaxy Alpha, che contribuiranno a migliorare i risultati della durata della batteria. Tuttavia, la potenza di elaborazione più bassa non è necessariamente sempre l’equivale di una batteria più duratura nei smartphone di fascia media.

Lo Snapdragon 410 non migliora sulla prestazioni della batteria come con il Snapdragon 400, che non è troppo sorprendente considerando i requisiti di alimentazione simili della CPU e l’uso dello stesso. Il Galaxy A5 esegue decente i suoi compiti di elaborazione in generale, dura di più rispetto alla maggior parte degli altri smartphone ed è più efficiente ma con una più bassa potenza.

Le prestazioni di navigazione con il Wi-Fi sono adeguate, ma non eccezionali. Come con i telefoni precedenti della Samsung, il Galaxy A5 include una modalità Ultra Power Saving che trasforma lo schermo in scala di grigio e in standby aumenta significativamente la durata della batteria. C’è anche una modalità di risparmio energetico meno intensa progettata per gli utenti più tipici.

Conclusioni finali

Galaxy A5 utilizza uno dei design più belli che si sia mai visto in uno smartphone Samsung. E’ sottile, leggero e ben costruito, con una pregiata selezione di materiali che sembrano puliti e fantastici da più angolazioni. Purtroppo il Galaxy A5 non viene fornito con Android 5.0, e non è chiaro quando un aggiornamento sarà disponibile. Samsung non ha il miglior record di aggiornamenti tempestivi, tuttavia, ha l’ultimo Android 4.4.4 con TouchWiz sono generalmente ottimi, e sono dotati di una discreta scelta di funzioni extra, tra cui le funzionalità multi-finestra e modalità di risparmio energetico.

Una delle caratteristiche del Galassia A5 è la sua fotocamera da 13 megapixel che è identico a quelle che si trovano in alcuni smartphone usciti nel corso degli ultimi anni, tra cui il Note 3 e LG G3. Eccelle nel catturare immagini in buone condizioni, con una riproduzione dei colori vivaci e una buona chiarezza. Non è così buono in ambienti chiusi o in condizioni di scarsa luce, anche se questo è tipico per gli smartphone di fascia media.

Pro:

  • Ottima qualità costruttiva
  • Grande display
  • Snapdragon 410
  • Abbastanza potente

Contro:
Manca Android 5.0

380,23€
non disponibile
5 nuovo da 380,23€
2 usato da 241,97€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 17 Gennaio 2019 5:45
Samsung Galaxy A5: Recensione smartphone
Vota questo articolo
Condividi
  •  
  •  
  •  
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!