Portare a spasso il cane? Ci pensa il drone

Portare a spasso il cane? Ci pensa il drone” La maggior parte dei proprietari di animali domestici saranno d’accordo che ci sono alcuni giorni in cui, portare a spasso il cane è l’ ultima cosa che vuol fare. Magari per un impegno o per un appuntamento, o all’improvviso dobbiamo assolutamente fare una cosa e il cane chi lo porta a fare i suoi bisogni? Ci può pensare un drone.

Portare a spasso il cane? Ci pensa il drone

Droni ideati per portare a spasso il cane

Un rivenditore di droni del Regno Unito chiamato Dronesdirect ha una versione personalizzata di un drone che è specificamente progettato per portare a spasso il cane o per fare una passeggiata. Questa, suona proprio come una grande idea, a patto che il cane abbia un buon guinzaglio e che non vi preoccupiate del vicinato che penserà che siete un proprietario del cane molto svogliato.

Il drone si chiama Proflight Walkies Dog Drone e ha il vantaggio di essere retrattile per tenere il cane al sicuro e sotto controllo. In realtà, il drone non porta a spasso il cane da solo grazie ad una sorta di intelligenza artificiale o con qualche sorta di programma.

Questo drone deve essere pilotato dal padrone del cane che lo seguirà attivamente da GPS, visionando il percorso. Tramite la visuale in tempo reale dalla fotocamera integrata del drone, possiamo portare a spasso il cane seguendo la passeggiata dal proprio smartphone. Il drone è in grado di mantenere una quota di volo stabile, che è importante se si vuole tenere sotto costante controllo il cane durante la sua passeggiata ma anche per le dimensioni del nostro animale.

Se il nostro cane è piccolo, avremo bisogno di un’altezza di quota differente rispetto ad un cane di grossa taglia. Un altra cosa importante, il drone vola in maniera molto silenziosa per non infastidire il cane. Il drone può volare per 30 minuti per circa due km. Così, il vostro cane può fare lunghe passeggiate. Un’altra caratteristica molto curiosa di questo drone è la sua capacità di potersi fermare in volo se il vostro cane deve fermarsi a fare un bisognino o a semplicemente annusare qualcosa.

I lati negativi

Questo drone non è perfetto. Il primo problema è che al momento della sua uscita il prezzo è di circa $ 2.600. Tanto vale la pena pensare ad “assumere” qualcuno per portare a spasso il nostro cane, sicuramente risparmieremo. Un altro lato negativo che forse l’azienda non ha pensato è: Chi raccoglie i bisogni del cane? Il drone? Non penso proprio. Personalmente penso proprio che un drone del genere non prenderà mai piede nel mercato della vendita dei droni, soprattutto da parte dei veri amanti degli animali che preferiranno non affidare il loro amico animale ad un drone.

Esempi di droni

Aspettando che la tecnologia che ci consentirà di poter affidare il nostro cane ad un drone (Credo che non succederà mai), vi consiglio di cominciare a divertirvi con i “classici” droni. Di seguito, alcuni esempi di droni attualmente disponibili in commercio:

Altri articoli che riguardano i droni:

Portare a spasso il cane? Ci pensa il drone
4 (40%) 1 vote
Condividi
  • 3
  •  
  • 1
  •  
  •  
    4
    Shares