MSI GTX 650 Ti Boost

Recensione MSI GTX 650 Ti Boost Twin Frozr Gaming, un ottima e potente scheda video che ha fatto la sua prima comparsa sul mercato nel 2013.

MSI GTX 650 Ti Boost recensione

La MSI GTX 650 Ti Boost TwinFrozr Gaming è stata sul mercato per la prima volta nel 2013 ed era stata accolta con recensioni molto positive. Questa scheda video fornisce un significativo miglioramento delle prestazioni nel corso delle GTX 650 Ti, grazie all’algoritmo di spinta aggiunto.

MSI GTX 650 Ti Boost Twin Frozr Gaming

Le prestazioni sono leggermente superiori a quelle della AMD HD 7850, con prezzi molto competitivi. Questa scheda video di MSI utilizza il famoso TwinFrozr su design personalizzato di raffreddamento. Utilizza un dispositivo di raffreddamento che non si è mai visto su questa gamma di schede video.

E ‘lunga 23 cm e alta 11 cm. L’installazione della scheda richiede due slot. Le opzioni di connettività di visualizzazione includono due porte DVI, una porta HDMI e una DisplayPort. È possibile utilizzare tutte le uscite allo stesso tempo, in modo da giocare con fino a tre monitor.

Il surround è possibile con questa scheda video. La GPU comprende anche un dispositivo audio HDMI.

Altre informazioni sulla scheda video

MSI GTX 650 Ti Boost Twin Frozr Gaming -2Include il supporto HD per filmati audio e Blu-ray 3D. Un unico connettore SLI disponibile permetterebbe di combinare fino a due GTX 650 Ti in una configurazione multi-GPU. Il raffreddamento delle schede video moderne stanno diventando sempre più difficili, soprattutto con gli utenti che chiedono soluzioni di raffreddamento silenziose. Questo è il motivo per cui gli ingegneri stanno facendo molta più attenzione al consumo di energia sui nuovi progetti di schede video.

Questa scheda video personalizzata di MSI è notevolmente migliorata nel consumo di energia rispetto al design di NVIDIA. La scheda è ora ancora più efficiente rispetto alla già efficiente GTX 650 Ti Boost. Questo potrebbe contribuire a ridurre il consumo energetico in un sistema da ufficio per lunghe ore.

Nel gioco, il consumo di energia corrisponde a quello della NVIDIA GTX 650 Ti Boost di base. E ‘un bel miglioramento in quanto la scheda MSI è overcloccata e offre prestazioni più elevate. Di solito si traduce in consumi più elevati. Negli anni passati, i giocatori avrebbero accettato di tutto per un po ‘di più di prestazioni.

I livelli di rumorosità e l’overclock

Al giorno d’oggi, gli utenti sono più consapevoli del rumore della ventola e del consumo di energia delle loro schede grafiche. Il livello di rumore di fondo ambientale in stanza è al di sotto di 20 dBA per tutte le misure. I livelli di rumore sono tranquilli sia in inattività che durante il carico, rendendo la MSI GTX 650 Ti Boost TwinFrozr Gaming la più tranquilla delle GTX 650 Ti Boost.

Il clock della GPU è a 192-bit, un enorme guadagno di prestazioni rispetto alla GTX 650 Ti di base senza Boost. La MSI GTX 650 Ti Boost TwinFrozr Gaming utilizza un famoso radiatore, appunto il TwinFrozr della società.

Viene fornita con un 50 MHz di GPU in più di overclock di fabbrica. La memoria è purtroppo non overcloccata, che sarebbe stato facile. Questo si traduce in un overclock con solo un miglioramento del 3% in termini di prestazioni. Un grande miglioramento del 28% rispetto all’originale GTX 650 Ti, che fa sicuramente la differenza tra “lento” e “molto giocabile” a 1080p.

Rispetto alla linea di AMD, le prestazioni sono superiori del 10% rispetto alla HD 7850 e il 29% superiore a alla HD 7790. TwinFrozr di MSI è nota per essere una buona soluzione termica. Offre una fantastica prestazione di raffreddamento e di rumorosità bassa.

La scheda video è essenzialmente impercettibile sia da inattiva che a pieno carico e riesce a farlo senza incorrere in alte temperature. L’overclock sulla MSI GTX 650 Ti Boost TwinFrozr Gaming funziona bene, anche senza raggiungere le più alte velocità di clock.

MSI GTX 650 Ti Boost prestazioni

Questa scheda grafica MSI GeForce GTX 650 Ti Boost è offerta ad un buon pezzo ed è più veloce rispetto ad una R7790. Ottimi numeri di frame-rate basati su titoli di giochi di ultima generazione con buone impostazioni per la qualità dell’immagine. Nvidia, con questa scheda video ha veramente fatto un buon lavoro.

Per essere onesti, questa scheda video non è una GeForce GTX 650, ma è una GTX 660 con pochi shader disabilitati. Come tale, si vede che questo prodotto è costantemente inferiore di qualche fotogramma al secondo rispetto a una GeForce GTX 660. Ma per quanto riguarda il prezzo, non possiamo di certo lamentarci.

La MSI GeForce GTX 650 Ti Boost è una nuova entry-level economica basata su architettura Kepler, questo prodotto offre inoltre tutti i vantaggi e le caratteristiche che questa architettura ha da offrire.

Altri articoli e recensioni che ti potrebbero interessare:

Vota questo articolo

A proposito dell'autore

Autore e amministratore del sito Tech Universe, appassionato di tecnologia e internet. Recensioni hardware PC, software e guide d'informatica e internet in genere.