MSI GeForce GTX 1080 GAMING X Plus

Recensione MSI GeForce GTX 1080 GAMING X Plus, potente scheda video architettura basata sulla GPU di Pascal ancor più ottimizzata sulle prestazioni.

MSI GeForce GTX 1080 GAMING X Plus
MSI GeForce GTX 1080 GAMING X Plus

La potentissima scheda video MSI GeForce GTX 1080 GAMING X Plus è dotata di una GPU basata su Pascal, la GP104. L’estetica rimane la stessa del modello “non-Plus” e viene fornita con il silenzioso sistema di raffreddamento TwinFrozr VI. La versione “X” di queste schede video di MSI significa che hanno un più veloce clock con un buon overclock di fabbrica. La MSI GeForce GTX 1080 GAMING X Plus ha frequenze di clock di default di 1822 MHz in modalità boost e 1683 MHz di base con 8192 MB di memoria video GDDR5X a 11000 MHz effettivi. Questa scheda video oltre ad essere una “X”, esce di fabbrica ancor più ottimizzata sulle prestazioni.

MSI GeForce GTX 1080 GAMING X Plus recensione

Questa scheda video viene alimentata da due connettori, uno da 8-pin e uno da 6 pin. La GPU ha un clock a 1.683 MHz con una spinta fino 1.823 MHz a orologi di default. Questa versione “Plus” è al 100% simile al normale modello “Gaming X”, ma con una velocità effettiva della memoria che è di ben 11,000 MHz. Questa scheda video ha un design dual-slot con una soluzione di raffreddamento a due ventola. Inoltre, offre un sistema di illuminazione a LED RGB davvero molto bello e completamente personalizzabile via software. MSI non ha modificato il design di questa scheda video “Plus” in confronto alla MSI GTX 1080 Gaming “X” e Gaming “Z” standard. Anche il sistema di illuminazione a LED RGB è rimasto lo stesso con gli stessi punti di illuminazione sulla scheda. Gli effetti di illuminazione si possono attivare o disattivare, come al solito. Anche la piastra posteriore, il backplate, è rimasto praticamente invariato come sulla “X” e “Z” standard. L’unica aggiunta sul backplate è la scritta “Plus”:

Piastra posteriore scheda video

Questa scheda video di MSI ha una GPU di Pascal valutata per avere un TDP di 180 Watt a pieno stress. Tutta la scheda video, arriva ad un consumo di picco fino a 400/450 Watt che è un buon risultato in termini di consumi energetici. Sarà quindi consigliabile utilizzare un alimentatore da almeno 600 Watt. Se si vogliono utilizzare due di queste schede video in modalità SLI, il consiglio è di utilizzare un alimentatore da almeno 800 Watt. Di seguito, un grafico sui consumi energetici in TDP di questa scheda video in confronto con altre schede grafiche di NVIDIA:

Consumo di energia TDP

Sistema di raffreddamento e livelli sonori

Le temperature della GPU in IDLE sono complessivamente inferiori ai 50 gradi che è un ottimo risultato per il suo sistema di raffreddamento. Le temperatura della scheda video sotto pesante stress durante lunghe sessioni di gioco si stabilizzano intorno ai 67 gradi circa. Grado più o grado meno, può dipendere anche dal nostro case e dalla sua ventilazione interna. Sotto i 60 gradi le ventole rimangono inattive, questo si traduce in temperature leggermente superiori in IDLE e assoluto silenzio da parte delle ventole. Di seguito, la temperatura massima in IDLE rilevata di questa scheda video e il confronto con altre schede grafiche sempre di NVIDIA:

Temperature MSI GTX 1080 Plus

La GTX 1080 Founders Edition ha una soglia di termica di 80 gradi. Una volta che la GPU arriva a quella temperatura, il clock scende insieme alla tensione per cercare di raffreddare ancor di più la scheda video. MSI invece, ha un dispositivo di raffreddamento che gestisce fino a circa 500/600 Watt di prestazioni di raffreddamento. Quindi, sarà davvero difficile che questa scheda video scenda di prestazioni anche a temperature elevate della GPU. Sostanzialmente, le temperature non salgono oltre i 67 gradi nemmeno durante lunghe sessioni di gioco. Di seguito, le temperature massime rilevate e un confronto con altre schede video GeForce:

Full-Load

Livelli sonori

Sotto pesante stress, le ventole producono rumore fino ad un massimo di circa 38 dBA. Queste misurazioni sono soggettive perché vengono fatte a poco meno di un metro di distanza dal case. Comunque sia, si può a malapena sentire il rumore delle ventole durante l’utilizzo. Di seguito, un grafico che mostra i livelli sonori di questa scheda video in IDLE in confronto con altre schede video sempre di NVIDIA GeForce:

Rumore IDLE MSI GTX 1080 Ti Plus

Come possiamo vedere dal grafico sopra, la MSI GeForce GTX 1080 GAMING X Plus è in assoluto la più silenziosa. Di seguito, i livelli sonori di questa scheda video sempre confrontandola con altre schede grafiche di NVIDIA:

Rumore MSI GTX 1080 Ti Plus

Anche in questo caso, questa scheda video risulta essere la più silenziosa tra tutte in full-load. In caso di overclock, è consigliabile aumentare la rotazione delle ventole. Anche in questo caso il rumore in più che viene prodotto è davvero poco.

MSI GeForce GTX 1080 GAMING X Plus prezzo e conclusioni

La prima cosa che si pensa sulla MSI GeForce GTX 1080 GAMING X Plus è se le sue poche “aggiunte” in confronto alla versione standard “X” ne giustifichino il prezzo. La memoria video è solo il 10% più veloce della versione standard e la GPU è leggermente più veloce (Circa il 4%). Qualche FPS in più nei giochi si vede, il sistema di raffreddamento però funziona meglio ed è probabilmente la scheda video della serie GTX 1080 più silenziosa che ci sia. Diciamo che questa scheda video domina ad una risoluzione di 2560×1440. Una scheda video che a questa risoluzione sicuramente durerà per anni combinato a 8 GB di memoria grafica GDDR5X. Detto questo, il prezzo rimane attualmente un po ‘troppo alto ma sicuramente, tra qualche mese, questa versione “Gaming X Plus” scenderà di prezzo. Se cercate un valida scheda video estremamente potente, silenziosa e con una bella illuminazione a LED RGB, la MSI GeForce GTX 1080 GAMING X Plus è davvero molto consigliata.

Risultati recensione
MSI GeForce GTX 1080 GAMING X Plus

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

dieci − sette =