Miglior notebook

Classifica sul miglior notebook che possiamo trovare in commercio. Questa classifica si suddivide in tre tipologie; miglior notebook economico, miglior notebook da gaming e miglior notebook professionale.

Classifica miglior notebook economico, da gaming e professionale
Miglior notebook

Spesso mi capita che mi chiedano quale sia il miglior notebook che sia veloce, e che magari non abbia un prezzo esagerato. A questo punto la prima risposta che posso dare è un altra domanda; a cosa ti serve? Esistono varie tipologie di notebook e quindi esistono i migliori notebook per quella determinata tipologia. Se avete bisogno di un notebook per navigare su Internet e per scrivere testi, basterà un notebook senza troppe prestazioni hardware. Nel caso in cui si vuole un notebook da gaming per giocare prevalentemente, il costo del miglior notebook da gaming è destinato a salire per via delle esigenze dell’hardware per la grafica. Esiste anche una terza tipologia di notebook che viene utilizzata prevalentemente per il lavoro e per l’ufficio. Questi notebook possono essere economici se il loro utilizzo è destinato per l’ufficio, ma se vi serve per lavori grafici e per lavori che richiedo una buona potenza di elaborazione, il costo di questo notebook sarà sicuramente più alto. Questa guida viene incontro a queste tipologie di notebook con una selezione dei migliori. Iniziamo con una breve storia sui notebook e sulle tipologie di questi dispositivi. Se volete, tramite il menù qui sotto, potete passare direttamente alla classifica dei miglior notebook. Ricordo che questa classifica è suddivisa in tre parti; miglior notebook economico, miglior notebook da gaming e miglior notebook professionale. Ogni classifica parte dal notebook più economico fino all’ultimo che è il migliore di quella determinata classifica.

Il computer portatile

Un computer portatile, viene spesso chiamato notebook o “computer portatile”. Si tratta di un piccolo personal computer con una tastiera alfanumerica sulla sua parte inferiore e un sottile schermo sulla parte superiore. Anche se in origine c’era una distinzione tra computer portatili e notebook, il computer portatile è più grande e più pesante rispetto ad un notebook, a partire dal 2014, tra computer portatile e notebook non c’è più nessuna differenza. I computer portatili sono comunemente utilizzati in per vari impieghi come per lavoro, nello studio, nel gioco, nella navigazione su Internet, per il multimediale e l’uso in generale in casa. Un laptop possiede ingressi, uscite e le capacità di un computer desktop tra cui un display, piccoli altoparlanti, una tastiera, unità di archiviazione dati interno, un’unità disco ottico e dispositivi di puntamento come un touchpad o un trackpad. Al suo interno abbiamo un processore, e la memoria RAM su scheda madre. La maggior parte dei computer portatili dal 2016 hanno anche integrati la webcam e il microfono. Molti portatili da partire dal 2016 hanno il display completamente touchscreen. Portatili possono essere alimentati sia da una batteria interna che da una sorgente esterna di alimentazione da un adattatore AC. Le specifiche hardware, come la velocità del processore e la capacità della memoria RAM, significativamente variano tra i diversi tipi di marca, modelli e fasce di prezzo.

Lenovo-YOGA-710-14IKB: Notebook convertibile di ultima generazione
Lenovo-YOGA-710-14IKB: Notebook convertibile di ultima generazione

Gli elementi del design, del fattore di forma e della costruzione di un computer portatile possono variare significativamente tra i modelli a seconda dell’uso che ne vogliamo fare. I primi computer portatili, sono stati inizialmente considerati come una piccola nicchia di mercato, soprattutto per applicazioni sul campo specializzato, come ad esempio in campo militare, per i ragionieri, o per i rappresentanti di vendita. I moderni computer portatili, vengono ampiamente usati per una varietà di diversi scopi. I termini laptop e notebook sono utilizzati in modo intercambiabile per descrivere un computer portatile in lingua inglese, anche se in alcune parti del mondo, l’uno o l’altro possono essere un termine preferito. Il termine “portatile” sembra essere stato coniato nei primi anni’80 per descrivere un computer portatile che potrebbe essere utilizzato per distinguere questi dispositivi da quelli molto più pesanti. Il termine “notebook” sembra essere stato utilizzato un po ‘più tardi appena i produttori hanno iniziato a produrre dispositivi portatili ancor più piccoli. Hanno ridotto ulteriormente il peso e le dimensioni e hanno incorporato un display delle dimensioni di un foglio di carta A4. Questi sono portatili sono stati commercializzati come notebook per distinguerli dai computer portatili ingombranti. Il primo computer portatile è stato l’Epson HX-20 nel luglio del 1980.

Laptop

Il Laptop ha la forma di un computer portatile tradizionale con uno schermo e una tastiera. Può essere facilmente piegato per risparmiare spazio durante il viaggio. Lo schermo e la tastiera sono inaccessibili se il Laptop è piegato (Chiuso). I dispositivi di questo tipo sono comunemente chiamati “computer portatile tradizionale” o notebook, soprattutto se hanno una dimensione dello schermo compresa tra gli 11 e i 17 pollici misurati in diagonale. Su questi Laptop può esserci installato un sistema operativo come Windows 10, MacOS o Linux.

Subnotebook

Un subnotebook o ultraportatile, è un computer portatile progettato portabilità, quindi, di piccole dimensioni, e con peso ridotto. La durata della batteria è spesso più a lunga in un Subnotebooks che sono solitamente più piccoli e leggeri dei portatili standard. Il peso è compreso tra gli 0,8 e i 2 kg. La durata della batteria può essere superiore alle 10 ore. I netbook sono un tipo più semplice ed economico di subnotebook mentre alcuni ultrabooks hanno una dimensione dello schermo troppo grande per qualificarsi come subnotebook. Un esempio di un subnotebook è il MacBook Air di Apple.

Netbook

Il netbook è particolarmente adatto per la comunicazione wireless e per l’accesso ad Internet. Il primo Netbook divenne commercialmente disponibile intorno al 2008. Pesa meno di 1 kg e ha le dimensioni dello schermo sotto i 9 pollici. Il nome netbook è una netta abbreviazione della parola “Internet” e “Book”. I netbook sono stati inizialmente venduti con varianti del sistema operativo Linux. Le versioni successive hanno avuto i sistemi operativi Windows XP o Windows 7. Il termine “netbook” è in gran parte obsoleto.

Convertibile

Il convertibile è l’ultima tendenza nel settore informatico portatile con una vasta gamma di dispositivi che hanno caratteristiche combinate tra diversi tipi di dispositivi precedentemente separati. I convertibili sono ibridi due in uno che condividono caratteristiche tra i tablet e i computer laptop. Tutti questi dispositivi hanno un touchscreen del display progettato per consentire agli utenti di lavorare in modalità tablet utilizzando sia il multi-touch con le dita, con uno stilo o una penna digitale. I convertibili sono dispositivi con la possibilità di separare la tastiera. La tastiera su questi dispositivi può essere capovolta, ruotata, o può essere spostata nella parte posteriore del notebook. In questo modo, si trasforma da un computer portatile in un tablet. Questi ibridi hanno un meccanismo di tastiera a distacco, e grazie a questa caratteristica, tutte le periferiche come le USB, sono situate sul display. Alcuni convertibili però, possono avere delle periferiche USB sul lato della tastiera. Staccando la tastiera per trasformare il dispositivo in tablet, la periferica USB non può essere più utilizzata. La tendenza dei produttori di questi convertibili è comunque quella di utilizzare le periferiche sui lati del display.


Miglior notebook economico

Per “miglior notebook economico”, si intende un notebook che abbia le prestazioni e le caratteristiche che gli permettano di poter essere utilizzato per funzioni basilari normali come navigare su Internet e per la casa. Per un notebook che ci serve a casa, navigare su Internet, vedere video, scrivere testi e fare acquisti online, può bastarci un notebook economico senza bisogno di spendere necessariamente molto. I notebook che stanno prendendo sempre più piede in questa categoria sono i convertibili. Sono molto comodi, se vogliamo leggere una pagina web o vedere un film comodamente sdraiati sul divano o sul letto, ci basta staccare la tastiera e trasformare il dispositivo in un tablet. Passiamo a questa classifica sui migliori notebook economici:

Mediacom SmartBook 11 Z3735F

Con il Mediacom SmartBook 11 Z3735F siamo veramente al “minimo sindacale” che possiamo chiedere da un portatile. Il display è da 10,6 pollici, praticamente un po ‘più grande di un tablet. Può essere l’ideale per uno studente che ha bisogno di scrivere appunti durante una lezione o per navigare su Internet. Un portatile che ha tutto ciò che ci serve ma senza troppe pretese. La risoluzione di 1366 x 768 pixel su un display da 10,6 pollici non è affatto male e il suo pannello è un buon IPS. Ha il wireless, il Bluetooth 4.0 e due porte USB 2.0. Non possiamo pretendere molto da un processore Intel Atom Z3735F dalla velocità di 1,33 GHz con 2GB di memoria RAM ma per navigare va piuttosto bene. Il sistema operativo Windows 10 è pre-installato. Si accende e carica in pochi secondi il sistema operativo che è installato sul suo hard-disk di soli 32GB. Se siete alle prime armi con il vostro primo notebook o se vi serve un piccolo portatile a scopo scolastico o solo ed esclusivamente per navigare senza spendere troppi soldi, questo Mediacom può andare più che bene.


Asus Transformer BOOK T101HA-GR003T

Questo notebook è un transformer. Staccando il monitor dalla tastiera diventa un tablet con sistema operativo windows. Per navigare su Internet, per vedere film e per la battitura di testi è davvero un ottimo notebook. Trasformarlo in un tablet da 10,1 pollici è davvero comodo. Possiamo comodamente sdraiarci sul nostro divano di casa e utilizzarlo per navigare su Interne in totale comodità. Per altre informazioni su questo notebook davvero molto conveniente nel prezzo potete leggere la nostra recensione sul notebook Asus Transformer BOOK T101HA-GR003T.

  • Peso: Soli 581 grammi
  • Dimensioni notebook: 29,7 x 21,3 x 6,1 cm
  • Dimensioni schermo: 10,1 pollici
  • Pannello: IPS
  • Processore: Intel Atom 5X86 2 GHz
  • RAM: 2GB DDR3 SDRAM<
  • Hard-Disk: 32GB
  • Sistema operativo: Windows 10 Home 64 Bit

HP G5 255

Ottimo notebook dall’ottimo rapporto tra qualità e prezzo. L’HP G5 255 offre ottime prestazioni con il suo processore APU AMD E2-7110 e con i suoi 4GB di memoria SDRAM DDR3L-1600 espandibile fino a 16GB. La scheda grafica ci offre l’opportunità di poter utilizzare programmi e giochi avanzati con la sua scheda grafica AMD RadeonTM R2. L’hard-disk è un 500 GB, non gli manca il masterizzatore e le USB di tipo 2.0 e le nuove 3.0. Anche il sistema audio è piuttosto buono ed è l’ideale per tutte le attività lavorative e per il multimediale. Viene venduto senza sistema operativo e secondo la mia personale opinione, sarebbe un delitto non sostituire il suo hard-disk con un SSD per aumentarne ancor di più le prestazioni. Davvero un ottimo portatile con un display da 15,6 pollici. Con i suoi 4GB di memoria RAM, è consigliabile installare un sistema operativo a 64Bit per sfruttare tutta la memoria.


HP Stream 14

Gli HP Stream 14 sono una buona serie di notebook tutti con display da 14 pollici che vanno dagli attuali 199 fino a 280 euro in base al modello. Il modello “più piccolo” ad esempio, ha un processore Intel N3060 da 1,6GHz e ben 4GB di memoria RAM, la scheda grafica è una HD400. Con queste prestazioni, non avremo problemi di navigazione e nell’utilizzo della maggior parte dei programmi che vogliamo installare di ultima generazione. Sono notebook abbastanza veloci che possiamo utilizzare anche per giocare a giochi senza troppe pretese dai dettagli grafici avanzati. L’unica vera “pecca” di questi notebook è il loro hard-disk poco capiente e che offre prestazioni di caricamento molto deludenti. Se volte un notebook dall’estetica molto bella, questi notebook HP non deludono ma il consiglio che posso darvi e di pensare ad una eventuale sostituzione dell’hard-disk con un SSD, una soluzione da tenere in considerazione anche se in un secondo momento dall’acquisto.


Asus P2530UA-XO0868D

Probabilmente ad una prima impressione si potrebbe pensare che l’Asus P2530UA-XO0868D non sia un vero e proprio notebook economico. Secondo il mio punto di vista, un notebook economico è dai 150 fino ai 400 euro e questo Asus rientra a pieno in questa classifica. Questo notebook è davvero fenomenale e lo confermano anche i tantissimi commenti in rete che sono praticamente tutti positivi da quelli che l’hanno acquistato. Un ottimo notebook con display da 15,6 pollici con una risoluzione massima da 1366 x 768 pixel. Il processore è un Intel Core i3-6006U dual-core che lavora ad una frequenza di 2GHz accompagnato da 4GB di memoria RAM espandibile fino a 16GB. Un ottimo portatile ideale per la scuola, per il lavoro e che si comporta abbastanza bene anche con i giochi. Essendo un notebook che viene offerto ad un prezzo veramente molto competitivo, la scelta di offrirlo in vendita senza sistema operativo e con un hard-disk da 500GB deve essere sicuramente dovuta ad abbassarne il prezzo di vendita. Il mio consiglio spassionato è di dargli veramente un’occhiata perché si tratta di un ottimo notebook di eccellente qualità ma se potete, cambiate l’hard-disk con un SSD.


Miglior notebook gaming

Per il “Miglior notebook da gaming” si intende un portatile che sia in grado di poterci far giocare al meglio a tutti i giochi di ultima generazione o almeno a quasi tutti. Questi notebook possono essere piuttosto costosi perché, come si sa, un notebook da gaming deve avere necessariamente un hardware piuttosto potente per far girare al meglio i giochi, soprattutto quelli di ultima generazione. Di seguito, la classifica sul miglior notebook gaming:

ASUS FX553VD-DM029T

Asus offre un ottima soluzione per il gaming con il suo notebook ASUS FX553VD-DM029T. Il suo display da 15,6 pollici ha una risoluzione Full-HD da 1920 x 1080 pixel che è davvero ottima. In questo notebook abbiamo un potentissimo processore Intel Core i7-7700HQ Quad-Core di settima generazione. Se vi intendete di schede video, saprete sicuramente che la scheda grafica montata in questo notebook, una nVidia GeForce GTX 1050 con 4GB di memoria video GDDR5 è davvero ottima per il gaming. Esteticamente è davvero un bellissimo notebook con tastiera retroilluminata, immancabile in un vero e proprio notebook da gaming. La memoria RAM è di ben 16GB mentre per lo spazio di archiviazione abbiamo due dispositivi, un SSD da 128GB come primario per il sistema operativo e 1TB come secondario per l’archiviazione dei dati. Un notebook da gaming che non ha assolutamente nulla da invidiare a moltissimi altri portatili da gaming che costano ben di più. Davvero molto consigliato.


ASUS ROG GL752VW

Questo portatile della serie ROG di Asus è un vero notebook da gaming. Con i suoi 2,8 Kg di peso e con il suo ampio schermo da 17,3 pollici, possiamo davvero goderci il massimo dai giochi. Non è un notebook solo ed esclusivamente ideato per il gaming ma anche per il lavoro. Con il suo processore Intel Core i7-6700HQ alla velocità di 2,6GHz e 8GB di memoria RAM, possiamo utilizzare questo notebook anche per il lavoro e per navigare su internet. Lo spazio di archiviazione è davvero buono. Abbiamo 256GB per il sistema operativo su SSD per caricare in pochi secondi il sistema operativo e i programmi e un secondo hard-disk da 2TB per l’archiviazione dei nostri salvataggi, film e musica. Per altre informazioni su questo potentissimo notebook abbiamo una recensione tutta dedicata all’ASUS ROG GL752VW.

  • Processore: Intel Core i7-6700HQ 2,6 GHz
  • Scheda grafica: NVIDIA GeForce GTX 960m – 4096 MB, Core: 1029-1097 MHz, memoria: 5000 MHz, GDDR5, ForceWare 353,84, Nvidia Optimus
  • Memoria RAM: 8192 MB, DDR4, 2133 MHz, un solo canale
  • Display: 17.3 pollici 16: 9, 1920×1080 pixel, Chi Mei N173HGE-E11 / CMN1735, LED
  • Mainboard: Intel HM170 (Skylake PCH-H)
  • SDD/HDD: Micron M600 MTFDDAV256MBF mSATA, 256 GB, + 1 x Seagate ST2000LM003 HN-M201RAD 2TB

  • HP Omen 17

    Gli HP Omen 17 sono una serie di notebook da gaming davvero molto potente. La configurazione di uno di questi notebook può cambiare in base al processore, alla memoria RAM, alla scheda video e dal sistema di archiviazione che sceglieremo tra i vari modelli di questa serie. Potete leggere la nostra recensione sui notebook HP Omen 17. Di seguito, i vari modelli disponibili di questa serie di notebook da gaming:


    MSI GT73VR 6RF

    L’MSI GT73VR 6RF è tra i notebook da gaming più potenti che si possano trovare in circolazione. Se si può definire con una sola parola questo notebook, questa parola sarebbe “mostruoso”. Di mostruoso c’è anche il prezzo, ma siamo di fronte ad un notebook di fascia alta che offre prestazioni al “Top” soprattutto per giocare. Ha un diplay veramente molto luminoso e ad alta risoluzione per godersi al meglio qualsiasi gioco di ultima generazione. Per le caratteristiche tecniche, per altre informazioni e per altre descrizioni su questo eccezionale notebook, abbiamo una recensione tutta dedicata all’MSI GT73VR 6RF.

    • Processore: Sesta generazione i7
    • Sistema operativo: Windows 10 Home o Windows 10 Pro
    • Display: 17,3 pollici FHD (1920×1080) IPS, 17.3 pollici UHD (3840×2160) IPS, 17.3 pollici FHD (1920×1080) 120Hz, 5ms
    • Scheda video: GeForce GTX 1080 con 8GB GDDR5X
    • Memoria RAM: DDR4, 4 slot, Max 64GB
    • Archiviazione: SSD 1x M.2 SSD (SATA), 2x M.2 SSD Combo (NVMe PCIe Gen3 x4 / SATA) HDD 1x 2.5 “SATA HDD
    • USB: 1x Type-C (USB3.1 Gen2 / DP / Thunderbolt ™ 3) – 5x Tipo-A USB 3.0
    • Dimensioni: Dimensioni (L x P x) 428 x 287 x 24 ~ 49 mm
    • Peso: 4.14 kg

    Aorus X7 DT v6

    Tra tutti gli appassionati di gaming, chi non vorrebbe avere tra le mani un Aorus X7 DT v6? Davvero il miglior notebook da gaming in assoluto. Il prezzo di questo notebook è spaventoso, ma anche le sue caratteristiche lo sono. Una potentissima scheda video GeForce GTX 1080 su un display da ben 17 pollici assicurano il massimo del divertimento e il massimo della definizione video che possiamo desiderare da un notebook da gaming. Un 17 pollici con risoluzione da 2560 x 1440 Pixel (2K) offre davvero una definizione delle immagini incredibile. Il processore è un potentissimo i7-6820HK accompagnato da ben 16GB di memoria RAM espandibili fino a 64. Per altre informazioni su questo miglior notebook da gaming, potete leggere la nostra recensione tutta dedicata al notebook Aorus X7 DT v6.


    Miglior notebook professionale

    Per “Miglior notebook professionale” si intende per l’appunto un notebook che venga utilizzato prevalentemente per il lavoro in ufficio o per il lavoro professionale a casa. Sono utilizzati anche da agenti rappresentanti per dimostrazioni video o di dépliant, e anche per lavori grafici avanzati. Possono essere l’ideale anche per il disegno meccanico CAD/CAM o per lavori che richiedono un’alta potenza di calcolo. In base all’utilizzo che volete farne, potreste aver bisogno di un notebook professionale che abbia un prezzo di acquisto abbastanza basso fino a qui notebook piuttosto costosi ma che sono in grado di affrontare pesantissimi carichi di lavoro. Iniziamo la nostra classifica sul miglior notebook professionale:

    ASUS ZenBook UX310UA-GL746T

    Si rimane piacevolmente sorpresi dalle prestazioni di un notebook ASUS ZenBook UX310UA-GL746T. Il suo display è di soli 13,3 ma con risoluzione Full-HD 1920 x 1080 pixel che è davvero ottima per uno schermo di queste dimensioni. Questo schermo è un pannello IPS che offre una qualità davvero impressionante delle immagini, antiriflesso, e con una nitidezza davvero ottima. Una delle caratteristiche principali più interessanti di questo notebook è il suo design che è molto sottile e molto leggero. Ha uno spessore di soli 18,35mm e pesa soltanto 1,45 kg tutto realizzato con materiali di altissima qualità. Con queste dimensioni e con il suo design compatto, risulta essere un notebook davvero molto comodo da portare in giro. Anche la sua tastiera è davvero molto bella e ben realizzata, ha la retroilluminazione che gli consente di essere comodo da utilizzare in presenza di scarsa illuminazione e la corsa dei tasti è di soli 1,6 mm. Il suo processore i3 di ultima generazione e i suoi 4GB di memoria RAM assicurano ottime prestazioni ma è consigliabile in futuro sostituire il suo hard-disk da 500GB con un più performante SSD.


    Lenovo YOGA 710-14IKB

    Il Lenovo YOGA 710-14IKB è un notebook convertibile. Offre ottime prestazioni per il lavoro, per la casa e per l’ufficio. Il display ha una capacità di rotazione che gli consente di diventare anche un tablet. Con questa sua capacità, diventa il notebook ideale per presentazioni video e grafiche da parte di rappresentanti. Le prestazioni sono davvero eccezionali per il lavoro ma è possibile in fase di acquisto scegliere la scheda video. Acquistandolo con una scheda video NVIDIA di ultima generazione, questo notebook diventa l’ideale anche per il gaming. Per altre informazioni su questo notebook: Lenovo YOGA 710-14IKB.

    • Processore: Core i5-7200U
    • Capacità SSD: 256GB
    • Risoluzione schermo (pixel): 1.920 x 1080
    • Tecnologia display: IPS
    • Tipo di RAM: DDR4
    • Frequenza processore (GHz): 2,50
    • Marca chipset: Intel
    • Autonomia in ore: 8
    • Tipo di schermo: 14.0″, 1920 x 1080 pixels, Touchscreen, FHD, IPS