Miglior monitor per console

I monitor per PC possono essere tranquillamente utilizzati anche per le console. Esistono in commercio moltissime TV che possono essere utilizzate per giocare con una console, però, alcuni preferiscono utilizzare un monitor da PC desktop per questo scopo. In questa recensione, vi spiegherò alcune caratteristiche che dovrebbero avere questi monitor e alcuni consigli tra i miglior monitor per console che potrete scegliere.

Monitor per console

Alcuni, preferiscono utilizzare con la propria console da gioco come per la Xbox One e la PlayStation 4 (PS4) un monitor per PC che essenzialmente è destinato ai normali PC da gaming standard con un prezzo e una semplicità che attira davvero molti utenti. Prima di consigliarvi alcuni modelli di monitor, vorrei darvi alcuni consigli per scegliere il miglior monitor da gaming per la vostra console. Iniziamo dalla fatidica “frequenza di aggiornamento“. La frequenza di aggiornamento è limitata a 60Hz al massimo su tutte le attuali console di gioco. Questo potrebbe essere una brutta notizia per alcune persone in quanto è possibile scegliere fra televisori e monitor con frequenze di aggiornamento ben più elevate come dai 120Hz in sù.

Miglior monitor per console: BenQ RL2755 ZOWIE

Esempio di miglior monitor per console: BenQ RL2755 ZOWIE da 27 pollici.

Queste frequenze di aggiornamento vengono solitamente ottenute utilizzando una tecnica di interpolazione o di duplicazione dei fotogrammi, il che significa che ci sono fino a 60 fotogrammi unici, ad esempio 60 FPS a 60Hz. Questo può rendere il movimento più agevole, di solito in un modo piuttosto artificiale, ma è un’esperienza completamente diversa vedere 120 o più frame al secondo. Anche su televisori o monitor per PC che supportano i 120Hz o oltre, l’uscita della console è sempre limitata ai 60Hz al massimo e il frame rate del gioco sarà sempre al massimo di 60 FPS. Al contrario, i giocatori incalliti su PC, generalmente apprezzano e possono usare monitor con frequenze di aggiornamento elevate, anche da 144Hz.

Giocare ai giochi con un frame rate più alto con uno di questi monitor è davvero il massimo. Gli utenti che giocano con più disinvoltura possono anche apprezzare tassi di aggiornamento elevati e, sia che si tratti di un giocatore occasionale o competitivo, ora c’è un grande interesse per le tecnologie a frequenza di aggiornamento variabile per attenuare quelle volte in cui la frequenza dei fotogrammi non può soddisfare la frequenza di aggiornamento. La console Xbox One X supporta AMD FreeSync tramite HDMI, che supporta anche un numero sempre crescente di monitor, ma altre console non supportano nessuna tecnologia di frequenza di aggiornamento variabile.

Miglior monitor per console 4K

Se volete un monitor per giocare con la vostra console che abbia una risoluzione di 4K, sappiate che fino a poco tempo fa, solo i giocatori di PC sono stati in grado di sfruttarla. Per utilizzare un monitor risoluzione 4K, un giocatore da PC ha bisogno di investire in una scheda video piuttosto potente, attualmente una GeForce GTX 1080 Ti è proprio l’ideale per questa risoluzione. Queste schede grafiche potentissime sono in grado di poter utilizzare tutte le impostazioni grafiche avanzate e i frame rate più alti, che è un fatto piuttosto considerevole. La PlayStation 4 PRO e l’Xbox One X di casa Microsoft arrivano ad una risoluzione di 4K ma solo per alcuni titoli. A differenza dei PC, non offrono la connettività DisplayPort per supportare una risoluzione di 3840 x 2160 a 60 Hz, quindi, è necessario assicurarsi che il monitor che si sta utilizzando, supporti HDMI 2.0 o versione successiva.

Samsung U28E570D monitor 4K offerta amazon

Esempio di monitor risoluzione 4K: Samsung U28E570D da 28 pollici.

Le console più vecchie che eseguono solo giochi a 1920 x 1080 al massimo, sarebbero sprecate da utilizzare con un monitor o una TV risoluzione 4K. Se si desidera utilizzare un monitor 4K per PC con una console che non supporta i 4K, sarà necessario considerare attentamente come il monitor gestisce la visualizzazione di questa risoluzione non nativa. Anche con le console da gioco di ultima generazione, non è possibile sfruttare i monitor con proporzioni UltraWide come i 21:9. Le risoluzioni dei monitor UltraWide non sono supportate dalle console da gioco. I giochi stessi sono generalmente progettati per essere visualizzati con il moderno rapporto 16: 9. È interessante notare che ci sono alcuni titoli di console che girano a 2560 x 1440 su PS4 Pro, che non è una risoluzione comune ai televisori.

Refresh Rate: Tempo di risposta del monitor

I tempi di risposta specificati per un monitor sono molto fuorvianti, poiché la velocità di risposta varia a seconda delle sfumature coinvolte nella transizione, cioè sui livelli di grigio coinvolti. Su un monitor in cui è indicato un tempo di risposta di uno o due millisecondi, questo si applica generalmente ad alcune delle transizioni più veloci che il monitor eseguirà, vale a dire solo nei migliori casi. Un monitor pannello TN ha transizioni estremamente veloci che sono generalmente ottenute utilizzando un’accelerazione da grigio a grigio o un overdrive.

Refresh Rate - Tempo di risposta del monitor
Refresh Rate

Ciò porta a una condizione chiamata “overshoot” e alla presenza di ghosting(1), artefatti antiestetici durante il movimento che alcuni utenti non amano molto. Sostanzialmente, avere un monitor che ha un tempo di risposta di un ms o 5ms non significa necessariamente andare a beneficio di un modello o di un altro, non cambia nulla a “occhio”. L’importante non è considerare i tempi di risposta ma il fatto che si è limitati a una frequenza di aggiornamento di 60 Hz.

Angoli di visualizzazione del monitor

Alcuni giocatori di console preferiscono sedersi davanti alla propria TV o davanti al proprio monitor con una postura ben differente da quelli che usano un PC. L’angolo di visualizzazione per un monitor è quindi molto importante, i migliori monitor sono indubbiamente quelli con pannello di tipo IPS e simili. Se ti siedi davanti al tuo monitor e tieni la testa in una posizione, puoi comunque osservare i punti deboli nelle prestazioni dell’angolo di visualizzazione. Diverse sezioni dello schermo sono visualizzate con diversi angoli di visuale e possono quindi essere influenzate da carenze relative in quell’area. Gli angoli di visualizzazione verticale sono relativamente deboli nei pannelli TN (Twisted Nematic). Questi schermi con pannello TN tendono ad apparire molto meno saturi nella loro parte inferiore rispetto alla parte superiore.

Modelli miglior monitor per console

I produttori di monitor stanno facendo molto per cercare di pompare prodotti che piacciano agli utenti di PC. Stanno continuando a incrementare le risoluzioni, aumentare i tassi di aggiornamento e ampliare la gamma di modelli con proporzioni più ampie di 16:9. Ma alcuni utenti semplicemente non vogliono spendere così tanto per un monitor. Altri invece, semplicemente non possono usare tutte queste funzionalità. Fortunatamente c’è ancora un enorme mercato dei monitor da 60 Hz con risoluzione 1920 x 1080. Ci sono molti modelli che vengono sfornati con queste funzionalità. Esiste anche una selezione in espansione di modelli UHD 4K che utilizzano HDMI 2.0 e possono quindi essere utilizzati su console che supportano questa risoluzione.

I modelli che tendono ad essere commercializzati più pesantemente sono generalmente conosciuti come “monitor da gaming”. Negli eventi, i produttori sponsorizzano fornendo i loro monitor da utilizzare in occasione di tali eventi in cambio di riconoscimenti e pubblicità. Inoltre, riempiono le pagine dei loro prodotti con un sacco di entusiasmo sui tempi di risposta “super veloci” come 1 ms e sulle loro funzionalità che sono progettate per darti un margine competitivo quando giochi. Con tutto quello che è stato detto prima in questa guida, teniamo quindi conto che il miglior monitor per console deve essere semplicemente da 60Hz e con una risoluzione di 1920 x 1080 al massimo per le “vecchie console” e 4K per le nuove.

Di seguito, i migliori monitor per console:

Per il miglior monitor per console risoluzione 4K, ti consiglio di tenere in mente tutto quello che è stato scritto in questa guida e di scegliere il tuo monitor tra uno di questi: Miglior monitor 4K.

Miglior monitor per console
Vota questo articolo

Autore e amministratore del sito Tech Universe, appassionato di tecnologia e internet. Recensioni hardware PC, software e guide d’informatica e internet in genere.

Note   [ + ]

1.Ghosting: Nella tecnologia digitale: effetto ghosting, scia luminosa semitrasparente che accompagna le immagini digitali in movimento.