Miglior dissipatore CPU

Classifica miglior dissipatore CPU ad aria per processori Intel e AMD. Questa classifica si basa sul rapporto qualità e prezzo e sul TDP massimo di raffreddamento.

Questa classifica sul miglior dissipatore per CPU Intel e AMD può essere aggiornata in qualsiasi momento in base alle nuove uscite dei dissipatori per processori sul mercato o dalle segnalazioni che ci possono pervenire su altri modelli. Questa classifica può esservi utile in caso volete cambiare il vostro dissipatore ad aria per CPU o volete cambiarlo con uno più potente. Comunque sia, prima di cambiare il vostro dissipatore, vi consigliamo di utilizzare una pasta termica di ottima qualità. In questa classifica non teniamo conto dei dissipatori da gaming con illuminazione a LED ma solo ed sclusivamente la potenza di raffreddamento e il rapporto tra qualità e prezzo. Se poi, volete un dispositivo di raffreddamento con illuminazione a LED per il vostro PC da gaming, nessuno vi vieta di sostituire le ventole del vostro dissipatore con ventole che hanno l’illuminazione a LED.

Miglior dissipatore CPU

Miglior dissipatore CPU: TDP

Il TDP di un sistema di raffreddamento espresso in Watt massimi non significa che il dissipatore ha quel consumo energetico. Questo per essere chiari e non far confusione. Se ad esempio, un processore i5-7600K è dichiarato a 91 Watt come dice la Intel, vuol dire che avremo bisogno di un dissipatore che offra una potenza di raffreddamento di almeno quella potenza (meglio di più). Una potenza di raffreddamento superiore è la scelta ideale. Con l’esempio fatto prima di 91 Watt, dobbiamo calcolare che il consumo energetico può essere superiore per svariate ragioni. Più Watt assorbe un processore, più calore sprigiona. Inoltre, anche l’overclock ne può aumentare l’assorbimento e quindi scalderà di più. Un dissipatore con più potenza di raffreddamento è l’ideale quindi anche per processori con overclock. Se preferite utilizzare un dissipatore ad aria, potrebbe esservi utile questa classifica sui migliori dissipatori per CPU:


ARCTIC Freezer 7 Pro Rev. 2 (150 Watt TDP)

L’ARCTIC Freezer 7 Pro Rev. 2 è tra i dissipatori CPU più acquistati che ci siano insieme al Cooler Master Hyper TX3 Evo. Se non abbiamo inserito in questa classifica il Cooler Master è solo perché l’ARCTIC è un dissipatore che offre un po ‘più di potenza di raffreddamento a qualche euro in più di differenza. Inoltre, con i suoi 3-15 dBA, è tra i due il dissipatore per CPU più silenzioso. E ‘un evoluzione del primo modello che uscì nel 2009. Da allora, ARCTIC che rivisto e corretto questo dissipatore.

Compatibile con tutti i socket di ultima generazione e viene fornito con libretto di installazione, pasta termica e tutti gli accessori per il montaggio. Il suo lato positivo è il suo bassissimo prezzo, come negativo, il fatto che non gli si può aggiungere una seconda ventola per aumentarne ancor di più la potenza di raffreddamento. Installazione veramente molto facile.


ARCTIC Freezer XTREME Rev. 2 (160 Watt TDP)

Per qualche euro in più, possiamo scegliere questo dissipatore che ha un TDP di 150/160 Watt. In messo alla sua torre, abbiamo una grande ventola estremamente silenziosa. Anche questo sistema di raffreddamento è in continua evoluzione. Il primo modello è apparso sul mercato nel 2009. Appartiene anche lui alla stessa serie “ARCTIC Freezer”. Questa versione “Extreme” di questa serie di dissipatori è a 4 Heat-Pipe.

E ‘un grande dissipatore. Potrebbe non essere facile montarlo in un case dove dovete sostituire il dissipatore. La potenza di raffreddamento non è esagerata ma mantiene un ottimo rapporto tra qualità e prezzo. Potete trovare una recensione dettagliata di questo dissipatore ad aria qui.


Thermalright Macho Rev.B HR-02 (240 Watt TDP)

Con questo dissipatore, in confronto agli altri citati prima, saliamo di prezzo ma saliamo anche di potenza di raffreddamento. Thermalright utilizza su questo dispositivo di raffreddamento una grande ventola da ben 140mm. La sua Velocità di rotazione è da 300 a 1300 RPM. Estremamente silenziosità con un minimo di 15 fino ad un massimo di 21 DBA. Esteticamente veramente molto bella. Il colore che domina in questo dispositivo di raffreddamento è il nero. E ‘tutto verniciato finemente di nero con le sole pale della ventola di colore bianco. Esteticamente molto bello per PC da gaming.

Compatibile con tutti i socket. E ‘possibile montare una sola grande ventola da 140mm sostituibile. Grande dissipatore ma di facile installazione. Bisogna essere sicuri che nel vostro case entri questo grosso dissipatore dalle misure di: (L) 140mm x (W) 102mm x (H) 162mm. Potete trovare una recensione dettagliata di questo dissipatore qui.


Miglior dissipatore CPU: Noctua NH-D15 (TDP: Tutti)

Il Noctua NH-D15 è in assoluto il miglio dissipatore per CPU Intel e AMD secondo questa classifica. Un dissipatore pluripremiato che offre un design a doppia torre con ben 6 heatpipe quando di solito, molti altri dissipatori suoi concorrenti ne usano al massimo 4. Per garantire la sua enorme potenza di raffreddamento, utilizza due grandi ventole NF-A15 da 140mm sostituibili. Le ventole sono estremamente silenziose, hanno una rumorosità minima di 19,2 dB(A) fino ad una massima di 24,6 dB(A). Una ventola è posizionata in mezzo alla torre che è divisa in due sezioni mentre la ventola secondaria è su un lato.

Nessun aspetto negativo per quanto riguarda questo dissipatore. Solo commenti positivi si possono trovare in rete. Un grande dissipatore per CPU Intel e AMD dal peso di 1,3 Kg. La sua potenza di raffreddamento è assoluta. Raffredda qualsiasi processore esistente in commercio egregiamente anche se overcloccati ad altissimo livello. Trovi una recensione di questo dissipatore qui: Noctua NH-D15.


Conclusioni

I sistemi di raffreddamento ad aria saranno difficili da mandare in pensione e sarà difficile che i sistemi raffreddamento a liquido prenderanno in futuro il loro posto. Confrontando i due sistemi di raffreddamento, il sistema a liquido può risultare un ottimo sistema ma per avere qualcosa che veramente offra un buon rapporto tra qualità e potenza di raffreddamento, bisogna necessariamente spendere qualcosa di più. I dissipatori ad aria non hai mai problemi se non il dover sostituire le ventole dopo svariati anni di utilizzo. Molti dissipatori ad aria, non hanno assolutamente niente da invidiare in termini di potenza di raffreddamento in confronto ai sistemi di raffreddamento a liquido per CPU.

Altri sistemi di raffreddamento ad aria recensiti:

Risultati recensione
Miglior dissipatore CPU

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

venti − sedici =