Il futuro dei siti è mobile: 3 consigli per siti web responsive

Il futuro dei siti è mobile: Nel 2017 per la prima volta un numero più elevato di utenti usò i dispositivi mobile, anziché i PC e i laptop per connettersi a Internet. La differenza era minima, il 50,3% contro il 49.7%. Qualsiasi ipotesi che potesse essersi trattato di un puro caso o di una moda del momento è stata scartata nel 2018 quando dallo stesso sondaggio è emerso che la connessione a Internet tramite i dispositivi mobile ha raggiunto fino al 52,2% di tutto il traffico.

Il futuro dei siti è il mobile

Il futuro dei siti è mobile

Quando l’uso degli smartphone e dei tablet non era ancora particolarmente elevato, la frase ‘design responsive’ solitamente era sepolta verso la fine della maggior parte dei blog e degli articoli che parlavano della realizzazione di un sito web. Ora è sempre più in evidenza, poiché il numero di persone che navigano in rete con un dispositivo portatile è in costante aumento.

Il Futuro dei Siti è Mobile: Che cosa significa design responsive

Per fare in modo che il tuo sito web possa essere visualizzato su un dispositivo mobile, devi avere qualche conoscenza di base sul design responsive. Fondamentalmente il design responsive ė una tecnologia grazie alla quale i siti cambiano la loro forma “reattivamente” in base alla grandezza dello schermo del device con il quale vengono visualizzati.

Quando le aziende non usano il design responsive, i visitatori che usano gli smartphone o i tablet vedono il sito semplicemente nella versione web con i suoi elementi ridotti alla dimensione dello schermo. Ciò significa che le funzionalità standard come i collegamenti e i blocchi di testo sono impossibili da visualizzare in modo leggibile, a meno che non si usi il sistema ‘pinch to zoom’.

Questo funziona solo entro certi limiti, perché l’utente è costretto a ingrandire e rimpicciolire continuamente la schermata solo per leggere una colonna del testo. Anche per i visitatori più scrupolosi, diventa una vera seccatura.

Tre consigli per realizzare siti web responsive:

#1 Suddividi le pagine in blocchi differenti per testo e immagini

Un sito tradizionale su un laptop o un PC tradizionale non è molto diverso da un quotidiano. Il tuo campo visivo è ampio, quindi inizi dall’alto e leggi da sinistra verso destra fino in fondo alla pagina. I dispositivi mobile non sono costruiti nello stesso modo e hanno bisogno di siti web progettati appositamente per adeguarsi alla dimensione del loro schermo.

Inserendo il testo e le immagini in blocchi singoli è possibile ingrandire gli elementi chiave rendendoli il punto focale di idee differenti. Assicurati che il nome della tua azienda o il tuo logo aziendale siano disposti in blocchi distinti affinché non passino in secondo piano. Puoi creare fino a 10 blocchi su una singola pagina, quindi sfrutta questa possibilità a tuo vantaggio e ordina gli elementi dal più importante al meno importante.

#2 Aggiungi Contenitori e Griglie ai tuoi blocchi

I contenitori ti consentono di avere un controllo maggiore sulle pagine responsive del tuo sito web. Ti permettono di pubblicare tutto il contenuto che vuoi in una determinata sezione senza intasare il resto del sito. Le griglie sono all’interno dei contenitori e sono usate per aggiungere righe e colonne ai tuoi contenitori. Ci sono due tipi di griglie – standard e responsive.

Quelle standard hanno larghezza fissa e non sono modificabili. Quelle responsive ti consentono di definire la struttura della griglia rendendola abbastanza flessibile affinché si adatti alla dimensione di qualsiasi schermo su qualsiasi dispositivo.

#3 Usa l’Allineamento per concentrarti su contenitori e celle

Senza allineamento il testo e i pulsanti nei contenitori e nelle celle precipiteranno indipendentemente dal formato del testo originale. L’allineamento non è una caratteristica a cui i web designer pensano sempre, ma è una componente fondamentale della psicologia per quanto riguarda la lettura. Quando l’occhio umano vede il testo non ben allineato, si fa un’idea negativa su tutta la fonte da cui provengono le informazioni.

I testi non allineati inducono la gente a credere che il sito o i suoi designer non siano attenti ai dettagli o che svolgano il proprio lavoro in maniera approssimativa. Questa è l’ultima cosa che vorresti che un cliente pensi su di te e sui tuoi servizi. Basta un semplice clic su un pulsante per spostare il testo a sinistra, a destra o al centro, semplificando notevolmente la lettura, indipendentemente dal dispositivo usato.

Conclusione

I piccoli dettagli fanno la differenza quando devi mettere in gioco il design responsive sul tuo sito web. Gli utenti mobile vogliono sentirsi coccolati come gli utenti dei PC, quindi assicurati di offrire loro ciò che vogliono per ridurre la frequenza di rimbalzo e aumentare le probabilità di trasformare i visitatori in clienti.

Altri articoli che riguardano il mondo di Internet che ti potrebbero interessare:

Seguimi

Cesare Zumpano

Autore e amministratore del sito Tech Universe, appassionato di tecnologia e internet. Recensioni hardware PC, software e guide d'informatica e internet in genere.
Cesare Zumpano
Seguimi