I migliori componenti per PC gaming hanno i LED colorati

Grazie alle nuove piattaforme e alla componentistica sempre più innovativa, i videogiochi riescono a creare un’esperienza di gioco sempre più realistica e veritiera, nella quale tutti i sensi vengono coinvolti. I players più appassionati, però, non si soffermano solo sull’immersività del gioco, bensì cercano di estenderla anche sull’ambiente che li circonda in modo da creare una modalità di gioco ancora più avvolgente.

E com’è possibile? Con i brillanti, minimal e futuristici componenti per pc gaming con LED colorati: dal mouse, al case, passando per la testiera e ovviamente alle cuffie. LED colorati che aleggiano e dominano nella postazione di gioco e che la rendono ancora più estrema.

I migliori componenti per PC gaming hanno i LED colorati
I migliori componenti per PC gaming hanno i LED colorati

Ma è solo moda o davvero tutti quei LED che risplendono nel buio rendono l’esperienza di gioco ancora più coinvolgente ed immersiva?

Case PC gaming

Il case pc è certamente la componentistica più importante, se non fondamentale, quando si parla di videogiochi ad alto livello. E secondo voi, è un caso che si presenti ai players con un design più futuristico e attraente, pronto per mostrare tutta la propria potenza contenuta?

Il design più accattivante è quello con i pannelli frontali e laterali in vetro temperato trasparente che lasciano intravedere tutti i componenti interni, ma non solo: le ventole di raffreddamento, di solito due o tre preinstallate sul frontale e sul retro del case, assicurano il massimo dell’illuminazione e della colorazione.

Quali colori? Il case, come gli altri componenti giocano sulle sfumature di rosso, verde, blu, bianco e giallo. Altra particolarità dei case gioco è il fatto che i cavi siano nascosti, in modo da poter esaltare al massimo ogni componente interno.

Monitor gaming

Insieme al case, il monitor rappresenta una delle componenti più importanti al quale i players fanno più attenzione. Rispetto al case, lo spazio sul monitor è più limitato: è per questo motivo che, in alcuni modelli, viene sfruttato anche lo spazio sul retro del monitor. Questi modelli permettono di creare un’illuminazione ancora più realistica che permette di coinvolgere tutto l’ambiente di gioco circostante: si tratta, infatti, di una speciale illuminazione che estende il mondo del gioco all’intera stanza e ai giocatori.

Chi avesse già un monitor tradizionale potrà acquistare delle semplici strisce a LED per trasformarlo in un monitor da gaming a tutti gli effetti. Ovviamente le strisce a LED non potranno creare un’estensione dell’illuminazione del gioco: in quel caso, ci vorrà un monitor con LED già integrati.

Mouse gaming

I mouse, insieme alla tastiera, sono i due componenti output con i quali ci si può davvero sbizzarrire. I modelli al top creano dei giochi di luci continui, cambiano colore continuamente ogni 4 o 5 secondi, tra il verde, il blu, il rosso, il rosa, il giallo e il bianco. Il top dell’esperienza sono quei mouse che hanno un’illuminazione che corre tutto lungo il dispositivo: in questo modo, durante il gioco, magari al buio, la mano tenderà a brillare e la luce esalterà il momento del gioco.

Ovviamente si può scegliere di giocare anche con il mouse spento, ma in questo modo, sarebbe come sfruttarlo a metà. I mouse gaming sono il top anche dal punto di vista della qualità: in alcuni modelli, infatti, si può scegliere tra il DPI 800, 1.600 e 2.400. La maggior parte dei mouse gaming, inoltre, sono wireless.

Tastiere gaming

La tastiera, anch’essa, regala al gioco un’esperienza coinvolgente e divertente. I players più appassionati non si lasciano sfuggire le tastiere per gaming con tasti meccanici e retroilluminati: alcuni modelli hanno un solo colore integrato, di solito il rosso che spicca più degli altri, mentre quelle più diffuse hanno una retroilluminazione ad arcobaleno. Da sinistra a destra, la tastiera si illumina con LED RGB rosa, blu, gialli, verdi e rossi.

Altra particolarità sono i tasti removibili: in questo modo sarà possibile sfruttare al massimo la tastiera, togliendo i tasti che si ritengono superflui per l’esperienza di gioco e mantenendo ben isolati quelli che hanno bisogno di più spazio e che non devono essere intralciati dagli altri.

Basi per raffreddamento portatili

La base di raffreddamento è un tipo di componentistica adatta a chi gioca con i laptop: le ventole della base, infatti, aiutano a raffreddare il pc portatile quando le ventole del pc stesso non ce la fanno ad abbassare la temperatura. La temperatura elevata è davvero una nemica giurata del gaming ad alti livelli: chi vorrebbe fermarsi sul più bello per spegnere il pc per farlo raffreddare?

Non solo, le basi di raffreddamento fungono anche da basi di appoggio per il laptop grazie alle diverse inclinazioni che permettono di creare la giusta angolazione di visuale per migliorare l’esperienza di gioco. E dal punto di vista del design? Le basi di raffreddamento si vedono: le ventole sono spesso retroilluminate accompagnate da un design minimal e futuristico.

Nota: per le info sui migliori accessori PC, abbiamo preso informazioni da questi articoli.

Cuffie da gaming

Le cuffie gaming sono il device più ricercato per chi vuole isolarsi dal mondo esterno per creare un’esperienza ancora più immersiva di gioco: non solo esperienza visiva, ma anche uditiva. Adesso con le cuffie di alta qualità specifiche per il gioco è possibile percepire i nemici che si avvicinano, i rumori più flebili che possono dare una svolta al gioco o anche i suoni più divertenti. Le cuffie gaming permettono oltretutto di comunicare e di giocare online con gli altri players.

E le luci a LED RGB? Sono sistemate esternamente sul padiglione: di solito i colori non cambiano e non si adattano alla realtà del gioco, ma creano comunque un’esperienza unica e divertente, soprattutto al buio.

Altri articoli e altre guide che ti potrebbero interessare:

Vota

Fai clic su una stella per votare

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto