Gruppo di continuità: A cosa serve

A cosa serve un gruppo di continuità? Un computer può tollerare l’interruzione dell’alimentazione ma in alcuni casi, possono verificarsi dei danni irreparabili all’hardware. Un gruppo di continuità protegge un computer da quattro diversi problemi di alimentazione. Vediamoli insieme e vediamo perché è consigliabile l’acquisto di un gruppo di continuità.

Protezioni di un gruppo di continuità

Un gruppo di continuità protegge dagli sbalzi di tensione e dai picchi di corrente. In alcuni periodi in cui la tensione sulla linea è maggiore di quanto dovrebbe essere, un gruppo di continuità rende la corrente elettrica stabile. Rende anche la tensione diminuisce nei tempi in cui la tensione sulla linea elettrica è inferiore a quella che dovrebbe essere. Come altra protezione, che è la più importante; protegge da una totale interruzione della corrente.

Gruppo di continuità della Trust

Gruppo di continuità della Trust

Se la corrente elettrica si interrompe o si brucia un fusibile, il gruppo di continuità ci assicura corrente elettrica stabile e continuativa. I gruppi di continuità sono dei sistemi UPS (Uninterruptible Power Supply) che come dice il nome stesso, forniscono corrente stabile e continua anche in caso di interruzione improvvisa della linea elettrica.

Esistono due sistemi comuni in uso di UPS; in standby e UPS continuo. Un UPS in standby spegne il computer dalla normale alimentazione di rete fino a quando non rileva un problema. A quel punto, si accende rapidamente su un inverter di potenza e spegne il computer dalla batteria dell’UPS. Un inverter di potenza trasforma semplicemente la corrente continua erogata dalla batteria in corrente alternata.

In un UPS continuo, il computer è alimentato da una batteria del gruppo di continuità che viene continuamente ricaricata. Il caricabatterie produce continuamente corrente continua, che l’inverter trasforma continuamente in corrente alternata. In caso di interruzione dell’alimentazione, la batteria fornisce alimentazione all’inverter. Non vi è alcun tempo di commutazione in un UPS continuo.

Questa configurazione fornisce una fonte di energia molto stabile. I sistemi UPS in standby sono molto più comuni per l’uso domestico o per le piccole imprese perché tendono a costare circa la metà di un sistema continuo. I sistemi continui forniscono un’alimentazione estremamente pulita e stabile, quindi, tendono ad essere utilizzati per i server.

Esempi di gruppi di continuità

34,99€
59,99
disponibile
19 nuovo da 32,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
149,99€
169,99
disponibile
44 nuovo da 149,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
67,70€
109,99
disponibile
17 nuovo da 67,70€
1 usato da 81,57€
Amazon.it
32,99€
48,40
disponibile
24 nuovo da 32,99€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2020 11:04

Perché acquistare un gruppo di continuità

Come abbiamo visto in questo articolo, i gruppi di continuità sono molto consigliati per la sicurezza del nostro computer. In caso di mancanza improvvisa della corrente, non ci ritroveremo con il PC che si spegne all’improvviso e quindi non avremo perdite di dati o rischi di componenti hardware che non funzioneranno più. Se durante il nostro lavoro al computer all’improvviso va via la corrente elettrica, potremmo ritrovarci con tutto il nostro lavoro perso.

Sbalzi di corrente possono provocare irreparabili danni al nostro computer con il rischio di guasti ad uno o più componenti hardware. Con un gruppo di continuità, possiamo avere una sicurezza in più che di certo, non è da sottovalutare. Acquisto molto consigliato.

Altri articoli e guide che ti potrebbero interessare:

Vota

Fai clic su una stella per votare

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto