Google non accetta più estensioni Chrome sulla criptovaluta (Bitcoin)

A partire da oggi 4 Aprile 2018, Google non accetta più estensioni Chrome che riguardano la criptovaluta. La nota società di Google afferma che negli ultimi mesi si sono verificati un aumento delle estensioni dannose che sembrano essere utili, ma che in realtà incorporano script di mining(1) di criptovaluta nascosti che vengono eseguiti in background senza consenso consumando preziose risorse di elaborazione. Google afferma che le estensioni esistenti verranno rimosse da Chrome a fine giugno. Sebbene le estensioni con scopi correlati alla blockchain(2) “diversi dal mining” saranno comunque consentite.

Criptovaluta Bitcoin
Criptovaluta Bitcoin

Estensioni Google Chrome con script di data mining

Google aveva precedentemente consentito il mining di criptovaluta nelle estensioni purché fosse l’unico scopo dell’estensione e l’utente fosse informato del processo. Tuttavia, Google ha affermato che circa il 90% di tutte le estensioni con script di data mining inviate dagli sviluppatori, non hanno rispettato le norme di Google. Di conseguenza, sono state rifiutate o rimosse dallo store. Alcune estensioni annose possono avere un impatto negativo sulle prestazioni del sistema poiché richiedono una notevole potenza della CPU per eseguire i calcoli rigorosi necessari per estrarre i token digitali(3). Il product manager della piattaforma di estensioni di Google, James Wagner, ha dichiarato:

La piattaforma di estensioni offre potenti funzionalità che hanno consentito alla nostra comunità di sviluppatori di creare un catalogo di estensioni che consente agli utenti di sfruttare al meglio Chrome. Sfortunatamente, queste stesse funzionalità hanno attratto sviluppatori di software dannosi che tentano di abusare della piattaforma a spese degli utenti.

Le criptovalute sono notoriamente volatili e le autorità di regolamentazione e le società tecnologiche hanno sempre cercato di reprimere le attività nefaste. Google, Facebook e Twitter, hanno recentemente messo al bando le pubblicità relative ai token digitali.

Condividi
3Shares

Note   [ + ]

1.Mining: Il mining è il modo utilizzato dal sistema bitcoin e dalle criptovalute in generale per emettere moneta.
2.Blockchain: “Catena di blocchi”, processo in cui un insieme di soggetti condivide risorse informatiche come memoria, CPU e banda.
3.Token: Chiamato anche token hardware, token per l’autenticazione, token crittografico, o semplicemente token. Dispositivo fisico necessario per effettuare un’autenticazione.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui