Giochi Nintendo Wii U: Classifica giochi per Wii U tra i più belli per questa console Nintendo

Classifica dei giochi Nintendo Wii U più belli che possiamo trovare per questa console. Recensioni di alcuni giochi selezionati e consigliati da giocare sulla console Nintendo Wii U.

Giochi Nintendo Wii U

Giochi Nintendo Wii U

ZombiU

Premetto che ZombiU Wii U è stato il gioco che mi ha portato ad acquistare la console un paio di anni fa. Mi è piaciuto molto e volevo quindi presentarvelo scrivendo una piccola recensione basata sulla mia esperienza.

Ubisoft ci porta in una Londra devastata da un tremendo virus che ha trasformato le persone in mostri assetati di carne umana. Ci troviamo quindi di fronte all’ennesimo sparatutto in prima persona con ambientazione zombie? Fortunatamente no e qui di seguito si capirà il perché. Dopo un breve filmato introduttivo ci si trova subito lanciati in mezzo all’azione: siamo inseguiti da alcuni zombi e dobbiamo riuscire a fuggire. Lo spaesamento è forte perché se, (come me), non avete dato un’occhiata ai comandi in anticipo, passeranno alcuni secondi in cui cercherete di capire come utilizzare i comandi per muovervi.

ZombiU recensione gioco survival horror per Nintendo Wii U

Cover ZombiU

In ogni caso i comandi non sono complicati e anche chi è alle prime armi con l’utilizzo di un pad in uno sparatutto ci prenderà rapidamente la mano (non dimentichiamo che abbiamo una buona motivazione alle spalle per farlo). Per quanto possa sembrare una piccola cosa, ho personalmente trovato nuova e diversa l’idea di un inizio di gioco che divergesse dal solito tutorial dove il giocatore ha tutto il tempo di prendere confidenza con i comandi: inoltre questa tattica aiuta a calarsi meglio nell’ambientazione. Proprio dalla grafica parte il primo giudizio.

Grafica

Il comparto grafico è ben reso (E ‘pur sempre un gioco in HD): gli zombie sono brutti da vedere come dovrebbero essere e le ambientazioni ben rappresentano una Londra devastata da un’epidemia. Mi è capitato più di una volta di fermarmi e guardarmi in giro per apprezzare i grandi e piccoli dettagli intorno a me. Proprio riguardo alle ambientazioni va notato che c’è una buona varietà tra interne (che comunque rappresentano la maggior parte) e esterne. P.S. Menzione d’onore all’asilo… andate a farci un giro e mi farete sapere.

Sonoro

Qui niente da dire: come ogni horror che si rispetti la musica (presente solo nei momenti giusti),i rumori di sottofondo, i versi degli zombi e i suoni che manda il pad (di cui parlerò tra poco) danno davvero l’impressione di trovarsi a Londra a scappare dagli zombie affamati.

ZombiU gameplay

Come già detto in precedenza, ZombiU è un gioco che parte immergendo il giocatore in una fuga frenetica: ora, senza rovinare niente, sia che riusciate o meno a scappare, il vostro alterego si risveglierà in un letto all’interno di un rifugio sicuro dove una voce via radio (un tizio che si presenta come Prepper), vi spiegherà come comportarvi per sopravvivere all’inferno. Questo tizio ci spiegherà che per sopravvivere dovremo utilizzare in maniera opportuna il nostro pad.

Proprio in questo sta la novità del gioco; il nostro pad ci servirà per fare di tutto (da organizzare l’inventario a interagire con l’ambiente usandolo come scanner o per inserire combinazioni su tastierini numerici) e sarà davvero il nostro strumento primario di sopravvivenza.

La funzione che su tutte aiuta l’immedesimazione nel gioco è sicuramente il rilevatore di movimento (simile a quello visto in film come Alien) e sentire “bippare” il pad tra le nostre mani aiuta a creare la tensione necessaria al proseguire del gioco.

Trailer ufficiale di ZombiU presentato all’E3

Le funzioni del pad non sono immediatamente tutte disponibili ma verranno sbloccate pian piano “aggiornandolo” con l’avanzare del gioco. L’altra novità risiede tutta nella tagline del gioco “How long will you survive?” (quanto a lungo sopravviverai?). A differenza infatti di altri survival horror la domanda non è tanto se ce la faremo, ma quanto a lungo: quando il nostro alterego morirà divorato dagli zombie (perché, per quanto bravo un giocatore possa essere, prima o poi succederà) non verremo portati al solito gameover, ma ci risveglieremo al rifugio nei panni di un nuovo sopravvissuto.

ZombieU Nintendo Wii U recensione

E tutti gli oggetti raccolti fino a quel momento? Ci sono ancora nello zaino del nostro sfortunato precedessore (ormai diventato uno zombie), che dovremo eliminare per poter rientrare in possesso delle nostre proprietà. Da segnalare inoltre che più utilizzerete un’arma (c’è una buona varietà di fucili, pistole, ecc.) e più diventerete “bravi” ad utilizzarla (un piccolo sistema basato su una skill crescente). Ovvio che quando morirete i livelli torneranno normali. Infine c’è anche la possibilità di “migliorare” le armi in proprio possesso con dei kit appositi. Unico neo del gioco (che però personalmente non ha influenzato la giocabilità) è la mancanza della possibilità di saltare.

P.S. se preferite giocare alla vecchia maniera potete sempre scegliere la modalità sopravvivenza dove la morte è definitiva.

Longevità

Da quanto ho letto in giro, per arrivare a fine gioco ci vorrebbero tra le 10 e le 13 ore. Beh, io ammetto di essermela presa un po ‘è comoda). Si, perché, sebbene sia vero che la morte non è mai definitiva, è altrettanto vero che il fatto di dover andare a recuperare nuovamente gli oggetti e, soprattutto, la perdita di abilità con le armi, fa propendere verso la tattica “muoviamoci con cautela”. Utilizzare in maniera corretta bengala e bottiglie molotov può davvero far la differenza (dal momento che, come recita il trailer, le munizioni non sono illimitate e far fuori più zombie con la mazza da cricket può essere un problema come lo sarebbe nella realtà).

ZombiU gameplay

ZombiU gameplay

Il gioco supporta anche una divertente modalità multiplayer a 2 giocatori (uno contro l’altro): il giocatore che ha il pad sarà il re degli zombie; in pratica potrà posizionare su una mappa vari tipi di zombie per dare filo da torcere all’altro giocatore che potrà usare il telecomando (poco pratico) o il gamepad pro (migliore) per giocare a modalità come “sopravvivenza” o “cattura la bandiera“. Da segnalare anche l’esistenza di una modalità “online” che, se attivata, permetterà di affrontare all’interno della modalità storia i personaggi morti di altri giocatori in giro per il mondo come zombie aggiuntivi (e ne ho trovati parecchi). In breve la rigiocabilità è assicurata.

ZombiU: Considerazioni e opinioni finali

Ritengo personalmente che sia un titolo ben fatto, che consiglio vivamente di giocare (adesso che sicuramente i prezzi sono scesi a distanza di tempo): ha una buona rigiocabilità ed è molto divertente la modalità multiplayer. Non ho voluto dilungarmi sulla trama ma vi assicuro che non è banale e ha un buon numero di colpi di scena. Oltre alla “missione” principale è la possibilità di portare a termine alcune missioni secondarie che vi porteranno a dei finali differenti. ZombiU lo consiglio a tutti, anche a chi, come me, non è un appassionato di survival horror.

  • Genere: Survival Horror
  • Versione: PAL
  • Lingua: Italiano
  • Sviluppatore: Ubisoft Montpellier

Recensione di: thunderjack

Nota: ZombiU è un gioco horror games che ha ricevuto molte recensioni positive dalla sua uscita. Sostanzialmente molti voti positivi dalla critica sono stati espressi per quanto riguarda la giocabilità e l’originalità di questo titolo. La critica negativa di solo alcuni è sull’affermazione che il gioco non è bene realizzato. Alla fine però, il voto finale spetta solo a voi, personalmente, ve lo consiglio.

14,90€
disponibile
23 nuovo da 10,45€
8 usato da 6,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 14 Dicembre 2018 9:50

Mario Kart 8

Recensione Mario Kart 8 per WiiU, uno dei giochi più belli e divertenti per la console WiiU. Nintendo, per la sua Wii U, fa tornare in “pista” uno dei trend più amati dai videogiocatori di tutti i tempi e lo fa in grande stile, poiché Mario Kart 8 è un vero e proprio gioiellino. Appena avviato il disco, subito dopo la schermata del titolo, ci troviamo di fronte ad un menù semplice ed estremamente intuitivo, dove sono elencate le varie modalità di gioco (single player e multiplayer) e il negozio dove acquistare dlc vari. I menù del gioco sono tutti molto diretti e non creano mai confusione (grosso vantaggio sopratutto per i giocatori meno scaltri).

Mario Kart 8

Mario Kart 8

Ma vediamo perché questo è un grande gioco:

Grafica: Voto 9

Già dalle schermate introduttive di ogni circuito possiamo ammirare i paesaggi mozzafiato messi a punto dal team di sviluppo. Gli ambienti, tutti coloratissimi, sono pieni di dettagli e sembra che nulla all’interno dei circuiti sia lasciato al caso. I personaggi e i kart sono molto dettagliati e durante l’esperienza di gioco la nostra console non perde neanche un frame, regalandoci un’esperienza fluida e piena di dinamismo (anche online perfetto).

Sonoro: Voto 9

Come sempre il comparto sonoro di Mario Kart ci regala musiche allegre e ritmate con netti cambi di stile quando si passa in punti pericolosi oppure ad esempio quando inizia l’ultimo giro di una gara. Molto carini anche gli effetti audio mandati dal pad, che molto spesso ci avvisa se un guscio malefico si sta scagliando su di noi o se in generale alle nostre spalle avviene qualcosa di potenzialmente pericoloso.

Longevità: Voto 9.5

Per arrivare ai titoli di coda del gioco ci si impiegano una manciata di ore, sbloccare tutti i circuiti è relativamente semplice, soprattutto se si gioca in modalità 50cc (facile). Però solo dopo che si termina il gioco ci si rende conto che c’erano ancora una miriade di contenuti da scoprire e sbloccare, come ad esempio nuovi pezzi per i kart oppure la modalità speculare (possibilità di ripercorrere tutti i percorsi del circuito come se fossero allo specchio). Vincere tutte le coppe ottenendo il massimo dei punteggi può diventare davvero cosa difficile. Se tutto questo non dovesse bastare per ampliare il divertimento e la longevità del gioco ci sono le fantastiche modalità multiplayer, in locale fino a 4 giocatori e online fino a 12 giocatori e le modalità prova a tempo e battaglia, anch’esse molto divertenti e ispirate.




Gameplay: Voto 9.5

Le gare sono estremamente dinamiche, e lo stile di guida è influenzato in maniera significativa dal tipo di mezzo che si guida e dal personaggio scelto. Bellissima l’introduzione delle derapate, che permettono di ottenere dei piccoli o grandi turbo a seconda della durata della stessa. Inoltre è possibile ottenere ulteriore velocità sfruttando ogni tipo di rampa che il gioco offre per effettuare salti e acrobazie. L’intelligenza artificiale non è ai massimi livelli, però garantisce comunque sfide accanite che molto spesso terminano con grandi “rosicate” (lasciatemi passare il termine) da parte dei giocatori. Le piste sono ricche di scorciatoie e passaggi segreti che possono dare più o meno vantaggi.

Considerazioni finali:

Come in tutti i titoli Nintendo, lo scopo del gioco è far divertire e passare qualche ora spensierata al giocatore, e questo Mario Kart 8 ci riesce in pieno. Adatto sia ai giocatori più accaniti che ai casual gamer, certo non vi aspettate un gioco di simulazione automobilistica, però in questo gioco le abilità di guida contano. Le molteplici modalità di gioco e la possibilità di sfidare online altri utenti regalano ancor più spessore a questo titolo. Lo consiglio a chiunque ama questo genere di giochi e a chi vuole provare ad avvicinarsi al mondo Nintendo.

Il trailer del gioco:


Recensione di: bartols

71,70€
disponibile
10 nuovo da 59,99€
8 usato da 28,49€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 14 Dicembre 2018 9:50

Assassin’s Creed 3

Assassin’s Creed 3 Wii U ha di nuovo come protagonista Desmond. Il gioco si svolge con una trama ancor più intrigante e bella da seguire con molte curiosità e segreti da scoprire durante il gioco. Sviluppato anche per la Console Wii U, Assassin’s Creed 3 ha la trama completa solo per la versione della Ubisoft ma la grafica e la giocabilità del terzo capitolo sulla console Nintendo non è di certo da sottovalutare dove la lotta tra Assassini e Templari continua durante la guerra d’indipendenza Americana.


Video di Assassin’s Creed III ufficiale dell’E3

Assassin’s Creed 3 Wii U recensione

La trama è sicuramente il punto di forza di questo spettacolare e appassionante gioco con sequenze introduttive molto importanti da seguire per conoscere a fondo gli sviluppi della storia e lo svolgersi degli eventi. Il terzo capitolo di Assassin’s Creed 3 comprende un gameplay che non si distacca molto dai precedenti capitoli. È completamente ambientato su sfondo cittadino di New York, Boston e altre città. Comunque, il gioco si svilupperà sopratutto tra strade cittadine in alcuni casi anche molto affollate con moltissimi oggetti di sfondo e png. Durante il gioco non mancheranno di certo gli incarichi della missione primari e nemmeno quelli secondari per dar sicuramente al gioco una migliore profondità e longevità nonchè un alto interesse nel completarlo in tutte le sue missioni.

Un gioco che non si discosta dai titoli precedenti come caratteristiche, ma rimane un ottimo titolo per tutti gli appassionati di Assassin’s Creed, tralasciando il fatto che ovviamente tutti i nuovi possessori della nuova console Nintendo Wii U possono trovare in questo gioco un game davvero interessante e spettacolare su molti aspetti tecnici, grafici e sopratutto accattivante nonchè molto portato ad essere longevo come gioco.

Gameplay Assassin’s Creed III

Nella versione di gioco di Assassin’s Creed 3 per la console Nintendo Wii U sono state apportate delle modifiche nella utilizzazione dei comandi per l’utilizzo delle armi e per la visualizzazione della mappa, i comandi comunque sono stati sicuramente più semplificati che nei capitoli precedenti di Assassin’s Creed. Oltre al sistema di gioco è stato anche migliorato il motore grafico nonchè migliorata tutta la grafica per farla sfruttare al meglio sulla propria console. Nelle strade con scenari che possono essere differenti in ambito di gioco possiamo trovare strade devastate che lasciano capire il passaggio di epidemie come il vaiolo. Le battaglie che ci troveremo ad affrontare sono piuttosto spettacolari e possono anche finire con una poco dignitosa ma intelligente fuga. Perché i nemici che possiamo trovarci di fronte oltre che numerosi possono essere anche piuttosto agguerriti. Durante le battaglie, gli agguati e le azioni non mancheranno di certo le Double Kill con brevi Cut scene.

Assassin’s Creed 3 Wii U

Oltre agli scenari cittadini, in questo nuovo capitolo di Assassin creed 3 è stato aggiunto la “Frontiera”, una sconfinata distesa di alberi che lascia libero sfogo all’esplorazione dando sicuramente al giocatore un gran senso di libertà nell’esplorazione di questo suggestivo ambiente naturale e sconfinato nell’aspetto e nella bellezza, altra novità le battaglie navali, insomma un nuovo capitolo che non aggiunge molto di nuovo nella sostanza, ma sicuramente un nuovo mondo di gioco per gli appassionati di Assassin creed. Forse non è un lato negativo la mancanza di novità fondamentali, molte volte in un gioco che è famoso per essere realizzato con una certa tecnica, uno stravolgimento non lo migliorerebbe, con il rischio di perdere tutto l’interesse che portava conoscendo i vecchi capitoli.

Conclusioni Assassin’s Creed III per Nintendo Wii U

Questo gioco è ben realizzato tecnicamente e con una trama davvero interessante, anche se purtroppo la versione per la nostra console Nintendo Wii U mostra dei difetti di programmazione che possiamo definire senza orma di dubbio bug ma solo su alcuni aspetti grafici. La traduzione italiana è ben realizzata. Gli attacchi, le azioni, le imboscate e lo svolgersi del gioco faranno in modo che il giocatore sia completamente preso da questo nuovo capitolo, anche se ovviamente un nuovo possessore della console Wii U potrebbe trovarsi inizialmente spaesato dall’utilizzo del game-pad. Ma sarà sicuramente e notevolmente rapito da un gioco pieno d’azione e di libertà d’azione nonchè da uno scenario con grafica davvero accattivante.

26,90€
non disponibile
3 nuovo da 26,90€
1 usato da 29,99€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 14 Dicembre 2018 9:50

New Super Mario Bros U

Sono passati esattamente venti anni da quando Mario non accompagnava il lancio di una console, infatti la prima volta è stato ai tempi dello SNES (Super Nintendo Entertainment System) con Super Mario World. Sebbene questo nuovo capitolo non abbia la stessa carica innovativa dei primi capitoli, è comunque da considerare che la saga va avanti da ormai venticinque anni, New Super Mario Bros U è comunque sempre ben legato agli standard elevati della saga.

New Super Mario Bros U recensione

Il nuovo capitolo è un classicissimo Mario in due dimensioni che si articola in 8 mondi, questa volta meno circoscritti rispetto agli altri capitoli, e che ha sempre come scopo quello di salvare l’amata principessa del regno dei funghi Peach. Sotto questo punto di vista direi nulla di nuovo sotto il cielo, ma è ovviamente un ma! Innanzi tutto la prima grande novità che balza subito all’occhio da un punto di vista estetico è sicuramente la grafica molto superiore al capitolo per wii, già nella visione del pad, figurarsi su una Tv in hd. Dal punto di vista grafico il gioco è straordinario, coloratissimo come sempre con una grafica fresca e pulita, un vero piacere per la vista!

New Super Mario Bros U: Recensione gioco per Nintendo Wii U

Il gioco presenta varie modalità: il single player, il multiplayer, e una modalità che potremmo chiamare sfida. Il single player è il più classico di tutti, sia su tv che su schermo del game pad vediamo la medesima cosa, anche se lo schermo principale, se messo in pausa è liberato dai menu e il tutto è gestibile su game pad. La modalità multiplayer, vero fiore all’occhiello del gioco, si articola in un gioco multigiocatore come quello è visto nella versione Wii solo che è estendibile da 2 a 5 giocatori. Mentre i giocatori dotati di Wii Mote svolgeranno il gioco in tutto e per tutto, il giocatore con il game pad, giocherà in modalità assistenza.

Infatti, sullo schermo del pad saranno visibili i giocatori, le loro azioni e il livello. Tramite il tocco dello schermo si potranno piazzare vari blocchi supplementari per aiutare i giocatori nello svolgimento del livello. Si possono stordire i nemici, toccare determinati blocchi che saranno visibili solo sul game pad che doneranno vite o power up extra. Infine, la modalità sfida (che si può affrontare anche con il proprio mii) potrà essere svolta o in multigiocatore locale o in single player. Queste modalità sono delle vere e proprie corse contro il tempo, da terminare nel più breve tempo possibile.

New Super Mario Bros U: Conclusioni

In conclusione, sebbene il gioco non brilli di una luce tutta sua tipica in confronto ad altri capitoli della saga, credo che sia un ottimo spunto di riflessione sulle potenzialità di questa nuova consolle. Credo abbia le capacità per entrare nella storia, sia perché è vicina a un’utenza casual sia perché è vicina a un’utenza hardcore. Infatti, il gioco in questione se giocato in modalità assistita, riduce di molto la difficoltà di ogni livello, ma fa in rapporto inversamente proporzionale con il divertimento che sale veramente alle stelle. Se invece si è dei nostalgici del vecchio Super Mario che può diventare anche frustante, allora basterà avviare il single player oppure la certosina modalità sfida.

Ultima interessante novità è la possibilità di lasciare messaggi ai giocatori di tutto il mondo o per chiedere consigli o per vantare i proprio risultati, tramite spot pass, molto simile a quello per Nintendo 3DS, inoltre, se ci si vuole confrontare con altri giocatori basta collegarsi al miiverse e consultare l’apposito canale dedicato. Insomma, a venti anni di distanza questo nuovo capitolo (chi di voi ha giocato a Super Mario World potrà capirmi) è decisamente più aperto a tutti i tipi di utenza. A mio avviso è attualmente una delle proposte più valide per console Nintendo Wii U.

Recensione di Conan

25,00€
69,99
non disponibile
12 nuovo da 25,00€
13 usato da 10,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 14 Dicembre 2018 9:50

Attenzione: Questa classifica sui giochi Nintendo Wii U può essere aggiornata in qualsiasi momento, se volete segnalarci un gioco da inserire in questa classifica, utilizzate il modulo dei contatti del sito per comunicarcelo o utilizzate il nostro forum di discussione.

Giochi Nintendo Wii U: Classifica giochi per Wii U tra i più belli per questa console Nintendo
10 (100%) 1 vote
Condividi
  • 4
  •  
  • 1
  •  
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!