20 anni di evoluzione tecnologica

In 20 anni di evoluzione tecnologica, dal 2000 al 2020, se ne sono viste parecchie soprattutto per quanto riguarda l’hardware per PC. In questo articolo, facciamo una riflessione su quanto è cambiata la tecnologia dei componenti hardware per PC in questi 20 anni.

Evoluzione tecnologica dei processori

La tecnologia dall’inizio del nuovo millennio fino al 2020 ha fatto grandi passi avanti, ma quanto sono cambiati i componenti hardware per PC? In termini di prestazioni, parecchio. Fin dal mio primo computer Intel 80386, di cambiamenti ne ho visti veramente parecchi, ma sostanzialmente, il computer non è mai cambiato. Un PC assemblato di oggi, necessita degli stessi principali componenti hardware di quelli di computer ad esempio di 20 anni fa.

20 anni di evoluzione tecnologica

20 anni di evoluzione tecnologica

I computer sono sempre assemblati con un microprocessore, una scheda madre, una scheda video, della memoria RAM, un dispositivo di archiviazione dati, un alimentatore e un case dove installare il tutto. Sostanzialmente, la tipologia dei componenti è sempre la stessa, cambia la tecnologia e le prestazioni che tendono sempre ad aumentare.

Un po ‘come le autovetture, motori a benzina sempre più potenti e tecnologicamente più avanzati, ma la tipologia è sempre quella; cilindro, pistone, testata, eccetera. Sono state inventate altre tecnologie per i motori come quelli ad aria compressa, elettrici a idrogeno e altri, ma questo è un altro discorso.

Intel Pentium III 533 MHz

Intel Pentium III 533 MHz

Ma ritorniamo alla tecnologia dei componenti hardware. Ricordo che nei primi mesi del 2000 avevo acquistato un processore Intel Pentium III 533 MHz e lo avevo pagato cinquecentomila lire, circa 250 Euro di adesso. All’epoca, era uno dei processori di fascia media più potenti che c’era. Euro più, o euro meno, un processore Intel di fascia media di oggi è acquistabile all’incirca allo stesso prezzo.

Cambia però la tecnologia e soprattutto le prestazioni. Di certo, non possiamo paragonare le prestazioni di un qualsiasi processore di fascia media di oggi con un Intel Pentium 3 a 500Mhz. Una caratteristica che nei processori continua ad aumentare, oltre che alle prestazioni, è il numero dei core e il numero dei Pin.

Microprocessore e socket della scheda madre

Microprocessore e socket della scheda madre

I core, cioè “il nucleo operativo” di un processore, sono la strada che hanno intrapreso sia Intel che AMD intrapresa da partire dal 2005 accorgendosi che erano arrivati ad un punto in cui non gli era più possibile aumentare la frequenza dei loro processori.

I pin invece, sono il connettore elettrico che deve essere compatibile con una scheda madre dello stesso numero di Pin (Socket). Più Pin ha un processore, maggiori saranno le funzionalità che può eseguire. Un numero che con il passare del tempo, potrebbe essere destinato a salire.

Evoluzione tecnologica delle schede video

Le schede video, come per i processori, negli ultimi venti anni si sono evolute nella tecnologia ma soprattutto nelle prestazioni in maniera vertiginosa. Per schede grafiche intendo quelle soprattutto dedicate ai giochi. Prima del 2000, esistevano schede video con la possibilità di poter aggiungere moduli di memoria video direttamente su queste schede. Da allora, la quantità di memoria grafica è aumentata per soddisfare le esigenze nei giochi per l’alta definizione video, soprattutto la 4K (UHD).

Evoluzione tecnologica delle schede video

Evoluzione tecnologica delle schede video

Le schede grafiche prima del 2000 montavano pochissima memoria video, banchi da uno o due mega mentre adesso, su una scheda video possiamo trovare molti Giga di memoria video. Se vogliamo fare un confronto di schede video di adesso con quelle di vent’anni fa, le differenze sono davvero abissali. Per farsi un idea dell’evoluzione delle schede grafiche solo negli ultimi anni:

Serie di schede video che come potete vedere nella lista precedente, è destinata ad aumentare, ne esistono tantissime di schede grafiche, tutte sostanzialmente di due brand; Amd e NVIDIA. I videogiochi di ultima generazione richiedono sempre più potenza di calcolo.

Le schede grafiche di ultima generazione riescono a soddisfare queste esigenze, anzi, molto spesso non si riesce nemmeno a sfruttarne le piene capacità che ne escono di nuove generazioni.

Altri componenti hardware

In questo articolo abbiamo visto che i processori e le schede video in 20 anni hanno subito una vera evoluzione tecnologica per quanto riguarda soprattutto le prestazioni. In sostanza però, in venti anni non sono cambiati tantissimo per quanto riguarda la tecnologia, cioè, intendiamoci, nulla di veramente eclatante. Un componente hardware che invece è cambiato completamente, è il dispositivo di archiviazione.

Hard disk e SSD

Altri componenti hardware: Gli SSD

Gli hard-disk esistono ancora, ma con il tempo verranno sicuramente sostituiti dagli SSD SATA e poi sicuramente, dagli SSD M.2. Se vogliamo fare un confronto fra un SSD e un HDD (Hard-Disk) ci possiamo rendere conto che non solo le prestazioni di un SSD sono innumerevoli volte maggiori di un HDD, ma cambia anche tutta la tecnologia. Gli hard-disk hanno una parte meccanica che con l’andare del tempo si può rompere.

L’SSD invece, non ha nessuna parte meccanica e prima che le sue celle di memoria si esauriscano e diventino inutilizzabili, possono passare dei decenni. In un qualsiasi hard disk c’è un motore con una testina che gira anche fino a oltre 7,200 RPM (Giri per minuto) e come per tutti i motori, si può rompere. Quindi, la durata di un SSD è più elevata di un qualsiasi HDD.

Le prestazioni fra un SSD e un hard-disk hanno un divario impressionate. I tempi di accesso ai dati di un hard-disk possono essere piuttosto alti mentre un SSD, non ce li ha proprio, è diretto. Per quanto riguarda la lettura dei file e la scrittura dei file, un SSD è almeno 30 volte più veloce di un qualsiasi Hard-Disk standard come lo dimostrano i test degli SSD e degli HDD a confronto.

Evoluzione tecnologica delle periferiche

Come per i componenti hardware, anche le periferiche negli anni hanno subito una evoluzione tecnologica di altissimo livello. In quasi venti anni, dispositivi di puntamento come i mouse si sono visti letteralmente trasformare. I primi mouse utilizzavano solo il cavo non essendo wireless e avevano una pallina nel loro meccanismo di puntamento. Un sistema sostituito poi con un sensore di movimento per poi passare ancora a livelli più avanzati nel corso degli anni. Ora, i mouse sono precisi, durano nel tempo e sono anche Wireless.

Evoluzione tecnologica delle periferiche

Evoluzione tecnologica delle periferiche

Un evoluzione tecnologica dovuta soprattutto per soddisfare le esigenze dei videogiocatori. I mouse da gaming infatti devono essere molto precisi per primeggiare in giochi FPS, RTS e in altri dove la precisione di puntamento può essere un vantaggio, soprattutto online contro altri gamers. L’illuminazione a LED RGB è l’ultima aggiunta all’evoluzione tecnologica dei mouse.

Illuminazione a LED

Anche l’estetica dei personal computer nel corso degli ultimi 20 anni è cambiata tantissimo. Si è passati dal classico case per PC di colore bianco ai più moderni di vari colori. Per quanto riguarda i PC da gaming, molti case se non praticamente tutti, hanno uno o più sportelli laterali trasparenti per mostrare i componenti hardware al loro interno. Quindi, perché non migliorarne l’estetica con una bella illuminazione a LED?

Inizialmente, l’illuminazione dei componenti hardware e dei case era solo a LED, ma poi è diventata a LED RGB. Di case con sportello laterale trasparente e con illuminazione a LED ne esistono tantissimi come ad esempio:

Ne esistono tantissimi altri, dall’estetica davvero impressionante e per tutti i gusti. La differenza fra l’illuminazione a LED e quella a LED RGB sta semplicemente nel fatto che l’illuminazione a LED è fissa, di un solo colore, mentre quella a LED RGB può cambiare colore, avere degli effetti di illuminazione e può essere personalizzabile.

Anche l’estetica ha subito quindi una vera evoluzione tecnologica, soprattutto per quanto riguarda i materiali e l’illuminazione a LED RGB. Oltre alle zone di illuminazione di schede video, case, dissipatori CPU e altri componenti hardware, l’illuminazione a LED RGB la troviamo anche e soprattutto nelle ventole per PC.

Futura evoluzione tecnologica

Cosa ci riguarda la futura evoluzione tecnologica dei personal computer? Sicuramente, in futuro ne vedremo delle belle con i computer quantistici anche se probabilmente, è ancora troppo presto perfino per parlarne. Di certo, nei componenti hardware e nei computer del futuro l’intelligenza artificiale sarà parte integrante. Non c’è niente da meravigliarsi, alcune tecnologie di oggi sembrano già incredibili, fino a venti anni fa, impensabili.

Futura evoluzione tecnologica

Futura evoluzione tecnologica

Oggi, le macchine si riparano da sole e guidano da sole. Ma la tecnologia del futuro non è una cosa così lontana come ci è sempre sembrato di essere. Personalmente, penso che i computer in futuro non saranno molto diversi da quelli di oggi, miglioreranno ancora e molto nelle prestazioni e nei consumi energetici.

Probabilmente cambieranno i “sistemi di puntamento”, cioè il mouse e altri dispositivi di questo genere potrebbero essere sostituiti con ad esempio i visori di realtà virtuale che hanno dei comandi per comunicare i comandi al nostro computer in una maniera molto più diretta e coinvolgente.

Si potrebbe perfino arrivare all’utilizzo di un assistente vocale per impartire comandi al nostro PC utilizzando semplicemente la voce. Comunque sia, di sicuro si potrà assistere in futuro a nuovi metodi per interagire con il nostro computer.

Per quanto riguarda la tecnologia dei componenti hardware, si pensa soltanto che continueranno ad aumentare di prestazioni, ma difficilmente si vedranno cambiamenti sostanziali nella loro evoluzione.

Tutto può cambiare con i computer quantistici. Se un giorno questi computer, infinitamente più veloci di quelli attuali, saranno disponibili nelle case di tutti, il loro aspetto potrebbe essere molto diverso dai computer attuali.

Altri articoli sul mondo della tecnologia che ti potrebbero interessare:

Vota

Fai clic su una stella per votare

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto