Dirt 4

Dirt 4 è un gioco di guida Rally che molti appassionati della serie stavano aspettando. Tutta la serie Dirt è della Codemasters, un azienda britannica fondata nel 1986 che da allora si occupa di sviluppare videogiochi. Questa nota società è una delle più “vecchie” case produttrici di videogiochi dell’Inghilterra. In questa recensione vediamo tutti gli aspetti di questo bellissimo gioco per PC dedicato al Rally.

Dirt 4
Dirt 4

Dirt 4 recensione PC

Dirt 4 è uscito per PC e console il 9 Giugno 2017. E ‘stato a mio avviso molto migliorato nella grafica in confronto all’ultimo Dirt Rally. Sono sempre stato un appassionato di giochi di rally e di automobilismo in genere. Praticamente ho provato tutti i giochi della saga di Dirt e questo nuovo capitolo mi sembra essere il più vicino al realismo di guida di tutti i predecessori. Gli impatti sono realistici come il sistema di guida. Se foriamo una gomma, si avrà un cambiamento molto realistico nella guida e nella tenuta di strada. Le piste possono esse asfaltate o in varie volumetrie di ghiaia come ghiaia fine, doppia o mista. Ovviamente, la guida può variare in base alle condizioni della pista, della macchina e dalle condizioni dello stato dell’assetto e del motore.

Macchine e autovetture rally

Essendo un appassionato di questi giochi di guida rally, modestamente devo ammettere di essere piuttosto bravo a giocare a Dirt 4. Non mi è ancora capitato durante le prime gare nella modalità carriera ma sicuramente mi succederà di non solo forare una gomma, ma anche di ridurmi a dover correre sul cerchione della ruota rilasciando scintille a quantità industriali. In questo caso però, basterà premere un pulsante per riparare la ruota in gara pagando una penalizzazione di almeno 4 secondi. A proposito di penalizzazioni, durante una gara in Dirt Rally, uscire di strada voleva dire pagare una penalizzazione di svariati secondi, anche oltre i 12 secondi. In Dirt 4 succede la stessa cosa, ma avremo più tempo per rimetterci in gara senza pagare penalizzazioni. Questo, l’ho notato subito come miglioramente, in Dirt Rally era una caratteristica queste delle pesanti penalizzazioni dovute dall’uscire fuori di pista che erano piuttosto frustranti.

Nel video sopra, una mia gara in modalità carriera su pista asfaltata al 100%. Come potete vedere la guida è davvero molto realistica e non ho mancato di utilizzare sopratutto il freno a mano piuttosto che il freno mormale nei tornanti e nelle curve più impegnative. Ma veniamo al gioco vero e proprio partendo dall’inizio:

Le modalità di gioco di Dirt 4

Una volta avviato il gioco di Dirt 4 per la prima volta, ci goderemo una bella presentazione con dialoghi e sottotitoli tutti in Italiano. Il doppiaggio è piuttosto preciso e ci spiegherà per filo e per segno tutto quello che possiamo fare in questo gioco. L’impostazione del menù e le impostazioni generali sono un po ‘più “professionali” di Dirt Rally a mio avviso. Sceglieremo prima di tutto se effettuare gare in modalità giocatore normale o simulazione. Le differenze sostanziali sono il numero di volte che possiamo rifare una gara interrompendola dopo un brutto fuori pista o in caso di un tempo di gara davvero catastrofico. Anche il sistema di guida può cambiare diventando più realistico in base al livello di difficoltà che sceglieremo.

Una tra le mie primissime gare nella modalità carriera Rally:

Nella modalità simulazione saremo molto meno “perdonati” in confronto a modalità di gioco più basse e più in stile di guida arcade. Sentiremo veramente il peso della vettura mentre si va in velocità e sarà più facile essere aggressivi con l’acceleratore. Sarà normale dover fare un po ‘di pratica all’inizio sopratutto quando utilizzeremo una nuova macchina che durante le gare in modalità carriera sbloccheremo e potremo acquistare. Per acquistare le nuove macchine con più potenza in cavalli e con più tenuta di strada, avremo bisogno di posizionarci bene nelle gare per vincere ogni campionato arrivando almeno tra i primi 5. Anche vincendo e completando i campionati sbloccheremo a sua volta altri nuovi campionati. Le modalità di gioco in Dirt 4 sono tante e tutte divertenti. Non mancheranno le modalità sfide e una modalità aggiuntiva tutta nuova “Campionato personalizzato”. In questo campionato possiamo creare il nostro campionato generando le tappe e le piste nonché personalizzare tutto il campionato. Completando il campionato personalizzato, guadagneremo soldi come per tutti gli altri campionati, ideale per divertenti sessioni di allenamento. Anche se creando il nostro campionato personalizzato, la generazione delle tappe non mi sembra casuale, mi sembra piuttosto che le scelga in base ad un database di piste già pronte e predefinite ma magari mi sbaglio.

Gameplay Dirt 4

Dirt 4 non è il solito gioco di solo rally con le solite macchine da rally che saranno disponibili dalle più datate alle nuove e più potenti. Possiamo scegliere se utilizzare veicoli da rally differenti in differenti piste appositamente dedicate a loro. Un esempio, le divertentissime gare nei campionati di buggy:

Ebbene si, come anticipato prima, modestamente nei giochi di guida sono piuttosto bravo, ma con i buggy ho dovuto veramente fare varie gare prima di cominciare a posizionarmi bene all’arrivo. Sono estremamente potenti e in curva tendono a girarsi andando in testa-coda se non siamo capaci di utilizzare il “gas” a dovere. Ho trovato veramente molto belli i campionati di buggy che in Dirt Rally mancavano.

Nei campionati con i camion invece, il delirio più assoluto. Mi aspettavo che i camion avessero più tenuta di strada, invece, con i primi mezzi a propria disposizione, tenere in strada un camion è stata davvero arduo. La situazione però migliorerà prendendoci la mano dato che sia i buggy che i camion in pista hanno un sistema di controllo completamente differente. Inoltre, giocare gareggiando con i buggy, i camion e altri veicoli simili non è come il rally vero e proprio, non avremo la pista tutta a nostra disposizione ma dovremo fronteggiarci anche con gli avversari agguerriti che non ci penseranno due volte a speronarci e a mandarci fuori strada. Veramente molto belle le gare con altri veicoli invece che con le solite da rally classiche.

Gameplay Dirt 4 Online

Non potevano mancare le modalità di gioco online in Dirt 4, oltre ai campionati a tempo e contro i nostri amici, possiamo sfidare il mondo a molte gare di rally in varie modalità. Inoltre, sono state aggiunte le sfide online giornaliere, settimanali e così via, tutte modalità di gioco davvero interessanti e divertenti che ci faranno salire di livello.

Benchmark e test Dirt 4

Il gioco Dirt 4 è stato giocato (e ancora ci gioco adesso) con la seguente configurazione hardware:

Ho potuto giocare a Dirt 4 solo con una scheda video della serie GTX 1080 e non con magari una meno potente come una GTX 1070 o 1060. Comunque, ad una risoluzione di 2K (2560 x 1440) e con tutti i dettagli su “Ultra”, il gioco fila liscissimo a 60 FPS senza mai cali di framerate. Anche se non di altissima qualità, potete vedere questo unico test su questo gioco dai video in alto. Come altro test, possiamo vedere un video di Dirt 4 giocato con una GTX 1070, 4xMSAA e tutti i dettagli in “Ultra” ad una risoluzione di 1080p che anche in questo caso sembra girare piuttosto bene:

Nel prossimo video invece, possiamo vedere un ottimo test di Dirt 4 con tutte e 4 le schede video GTX 1050 Ti, 1060, 1070 e 1080 (Tutte di MSI) ma ad una risoluzione massima di 1080p:

Dirt 4 conclusioni

Dirt 4 è un gioco di rally divertente e facile da giocare con un sacco di personalizzazione a seconda del tuo livello di abilità. È ben fatto in tutti i suoi aspetti, nella grafica, nel sonoro e realisticità di guida. Non mancano i campionati ed è bellissimo poter gareggiare non solo con potentissime macchine da rally ma anche con camion, buggy e altri veicoli da rally che non c’erano nel precedente Dirt Rally. Gioco veramente molto consigliato a tutti gli appassionati di guida rally per PC.

Grafica

La grafica è migliorata amio avviso di parecchio da Dirt Rally. Bellissime le vetture, le piste, gli effetti di luce ed è bellissima tutta la grafica in generale. Non credevo assolutamente che Codemasters riuscisse a migliorarla ancora.

Sonoro

Gli effetti sonori sono tutti ben realizzati, il rombo dei motori è molto realistico ed è tutto Italiano, sia i dialoghi che i sottotitoli. La voce del navigatore ci darà tutte le informazioni in tempo reale e in maniera molto precisa che abbiamo bisogno durante la gara. A lungo tempo però, potrebbe diventare piuttosto snervante un navigatore che continua a parlare mentre noi siamo impegnati a guidare. Il navigatore che parla è ottimo, ma dopo un po ‘che lo senti ti viene voglia di ucciderlo. A parte questo, l’audio è davvero ottimo, da giocare con buone casse audio da PC.

Giocabilità

E ‘davvero divertente giocare a Dirt 4, da buon vecchio veterano del PC, gioco questi giochi solo ed esclusivamente con la tastiera che non è il massimo ma mi accontento. Non l’ho ancora provato con un volante ma comunque ha una giocabilità davvero ottima. Su tastiera uso semplicemente le frecce di direzione e la barra spaziatrice per il freno a mano.

Longevità

Con Dirt 4 ci divertiremo per parecchio tempo. Se il gioco vi piace, non credo che userete altri giochi di rally se non fino all’uscita di eventuale Dirt 5. Inoltre, non possiamo annoiarci con le tantissime modalità di gioco che abbiamo a disposizione. Ad aumentarne ancor di più la longevità abbiamo le sfide online sia gareggiando a tempo per effettuare i migliori tempi di gara e sia contro i nostri amici online.

Carisma

Da qualche parte ho letto che in Dirt 4 non ci sono grosse novità e non ci sono grossi cambiamenti rispetto a Dirt Rally. Per me non è del tutto così, sono state aggiunte moltissime modalità di gioco, macchine, piste e l’online è più divertente. Stravolgere un titolo del genere rifacendo “tutto da capo” si perderebbe di vista tutto quello che la saga Dirt ci ha offerto fino ad adesso.

Dove acquistare Dirt 4:

Acquista la key originale di Dirt 4 risparmiando parecchi soldi per poi poterla riscattare su Steam. Clicca sull’immagine qui sotto:

Dirt 4 key originale su Kinguin Steam

Dirt 4
Vota
Condividi
Articolo precedenteNoctua Chromax NA-SAV2: Gommini antivibrazioni ventole
Prossimo articoloKingtoys JJRC H12WH

Autore e realizzatore del sito Tech Universe, appassionato di tecnologia ed internet. Realizzo recensioni per hardware PC, software e guide di informatica e per internet in genere.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui