DDR3 vs DDR4: Le differenze

Le DDR3 hanno dominato nel mercato delle memorie RAM per circa 8 anni, ma dal 2014 praticamente tutti i produttori si sono orientati sulle DDR4. In questo articolo vedremo le principali differenze tra le tipologie di memorie DDR3 e DDR4.

DDR3 vs DDR4: Differenza tra DDR3 e DDR4
G.SKILL memorie RAM DDR4 di ultima generazione

Differenze DDR3 e DDR4

Una delle sostanziali differenze tra le DDR3 e le DDR4 è la scelta che offrono appunto queste ultime tipologie di memorie RAM sul timings e sopratutto sulla velocità di clock. Inoltre, le DDR4 offrono un minor consumo energetico in confronto alle DDR3 che non è una caratteristica da sottovalutare. Il limite massimo delle DDR3 è la sua frequenza a 2133 MHz mentre le DDR4 possono spingersi ben oltre queste frequenze, anzi, i 2133 MHz sono proprio la loro frequenza base di partenza. Un esempio di memorie DDR4 ad altissima frequenza:

Questi due moduli di memorie RAM con una capacità complessiva di 16 GB hanno un timings di CL19 21-21-41 e lavorano ad una impressionante frequenza di 4133 MHz e con una tensione di 1,35V. Praticamente tutti i produttori di memorie RAM DDR4 stanno cercando di spingere le frequenze dei loro prodotti a livelli impressionanti sopratutto per soddisfare le richieste dei clienti appassionati di overclock. Alcuni modelli di RAM DDR4 che sono ancora in fase di produzione e di test, sono piuttosto stabili a ben 5 GHz. Non ci vorrà molto per trovarle disponibili sul mercato a queste frequenze e anche oltre.

Uno dei produttori di memorie RAM DDR3 e DDR4, la nota G.Skill, offre sul mercato memorie che già superano le frequenze di 4000MHz appunto come nell’esempio riportato sopra. Le memorie RAM DDR4 operano ad una tensione di 1,35V mentre le DDR3 lavorano ad una tensione di 1,5 V fino a 1,975 V. Nei PC da gaming con memorie DDR4 overcloccate, la tensione può essere ridotta anche fino a 1,05 V a seconda dei moduli e del produttore ma anche dal quantitativo di memoria. Quindi, confrontando le DDR3 e le DDR4 in termini di efficienza energetica, le memorie RAM DDR4 sono molto più efficienti.

Tensione di esercizio dello standard DDR
Tensione di esercizio dello standard DDR

DDR3 vs DDR4: Stabilità e quantità massima a confronto

Questa efficienza energetica da parte delle DDR4 si traduce anche in una migliore stabilità perché di default posso operare a tensioni più basse pur offrendo prestazioni superiori nel trasferimento dati. Un altra caratteristica da non sottovalutare delle DDR4 è che hanno un limite di quantità massima memoria installabile su una scheda madre ben più alta delle DDR3. Per intenderci, il massimo della memoria RAM installabile su una scheda madre è di “soli” 128GB massimi. La quantità massima di memoria RAM DDR4 installabile su una scheda madre è invece di 512GB. Non esistono attualmente schede madri che possono supportale tutta quella quantità di memoria RAM, ma sicuramente in futuro non mancheranno.

Compatibilità DDR4 e profili XMP

Se avete una scheda madre che supporta le DDR3, non potete di certo pensare di utilizzare le DDR4. Le DDR3 hanno un attacco a 240 pin mentre le DDR4 ne hanno ben 288. Le schede madri compatibili con le DDR4 sono quelle con chipset X99, Z170, Z270 e tutte quelle future da parte di Intel. Anche AMD si è orientata sullo standard DDR4 e come Intel, tutte le sue future schede madri saranno compatibili per supportare queste RAM. Tutte le schede madri di nuova generazione, supportano i profili XMP (Extreme Memory Profile). Con questi profili che si possono impostare da BIOS, si possono impostare in maniera sicura e stabile i profili di overclock impostati di fabbrica delle DDR4.

Overclocking XMP con la memoria HyperX Predator DDR4:

I benefici offerti dai profili XMP sono una facile configurazione che è già pre-impostata di fabbrica senza bisogno di intendersi di frequenze, timings e tensioni. Se installate dei moduli di memorie RAM DDR4 sulla vostra scheda madre senza impostare un profilo XMP, le vostre memorie RAM verranno viste dal sistema a 2133MHz e non importa se le avete acquistate ad esempio da 3200MHz. Appena attiverete il profilo XMP, le vostre memorie verranno correttamente impostate in automatico alla giusta frequenza, al giusto timings e alla giusta tensione. Non mancheranno da parte di alcuni produttori di RAM DDR4 anche degli ulteriori profili XMP per l’overclock.

Recensioni memorie DDR4:

Le attuali recensioni realizzate sulle memorie DDR4:

Risultati recensione
DDR3 vs DDR4

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

2 + dieci =