Crucial BX300 recensione SSD 120, 240 e 480GB

I nuovi SSD Crucial BX300 sono nuovi dispositivi di archiviazione che hanno tutti un ottimo rapporto tra qualità e prezzo. Inoltre, sono veloci e molto efficienti. In questa recensione vedremo tutti i modelli di questi ottimi SSD per PC desktop e per portatili.

Recensione Crucial BX300 SSD
Crucial BX300

Crucial BX300 recensione

Gli SSD Crucial BX300 utilizzano la memoria NAND Micron 3D MLC e un ottima cache DRAM. La serie Crucial BX300 sono SSD che offrono spazio di archiviazione ad un prezzo molto competitivo rispetto ad altre marche di SSD SATA3. La Crucial è riuscita ad offrire un prodotto molto competitivo nel prezzo ma dalle buone prestazioni in un mercato (quello degli SSD) che è davvero molto affollato nelle offerte. La stabilità e la sicurezza dei dati sono una priorità per noi e per i produttori e la Crucial lo sa benissimo. La memoria flash NAND che è la memoria di archiviazione utilizzata all’interno di un SSD, è diventata molto meno costosa da quando è uscita. I prezzi fino ad un anno fa si sono stabilizzati mentre due anni fa erano piuttosto alti. Quest’anno, e l’anno prossimo, lo standard per un SSD da utilizzare come dispositivo di archiviazione principale sarà il 500 GB.

Retro SSD Crucial BX300 480GB

Indubbiamente, la Crucial ha fatto un ottimo passo in avanti con la sua nuova serie BX300 rispetto alla precedente serie BX200. La scelta di voler utilizzare in questi SSD la memoria 3D V-NAND aumenta le prestazioni in scrittura e con il sistema dual-cache e il nuovo controller Silicon Motion SM2258, questi prodotti sono veramente molto efficienti. Le prestazioni in lettura e in scrittura sono complessive eccellenti. Solo dopo che le cache diventa esausta le prestazioni di scrittura scenderanno sotto i 300 MB al secondo, ma succederà solo dopo aver scritto molti GB di dati di continuo. Il modello Crucial BX300 da 480GB ha il vantaggio di una cache più grande e offre un eccellente sistema di archiviazione da poter utilizzare sopratutto per le prestazioni nei giochi.

Crucial BX300 SSD per PC e portatili

In questo periodo, il mercato degli SSD è davvero molto competitivo. I vantaggi sono dispositivi di archiviazione ad alte prestazioni, bassi consumi energetici e nessun rumore. La Micron, è la società madre della Crucial che ha commercializzato la serie di SSD Crucial BX300. Questi dispositivi sono basati su memoria NAND a impilazione dei dati verticalmente nota anche come come memoria NAND 3D. I modelli disponibili della Crucial BX300 hanno dimensioni da 120GB, 240GB e 480GB. Passiamo alle specifiche e alle caratteristiche tecniche di questi SSD della Crucial:

Specifiche e caratteristiche SSD Crucial BX300

La serie di SSD della Crucial BX300 sono dotati di celle di memoria NAND che permettono un volume di archiviazione più grande ad un prezzo più basso. La serie BX offre una bella spinta in più nelle prestazioni rispetto alla serie BX200. I circuiti integrati della memoria NAND sono azionati da un controller Silicon Motion SM2258XT. Per quanto riguarda il caching e la scrittura:

  • 120 GB / 256 MB DDR3 DRAM / 4GB SLC cache di scrittura
  • 240 GB / 256 MB DDR3 DRAM / 8GB SLC cache di scrittura
  • 480 GB / 512 MB DDR3 DRAM / 16GB SLC cache di scrittura

Specifiche tecniche:

  • Velocità di lettura e scrittura fino a 555 / 510 MB al secondo su tutti i tipi di file
  • Lettura e scrittura casuali fino a 95K su tutti i tipi di file
  • Almeno 90 volte più efficiente di un hard disk standard
  • Tecnologia Micron NAND 3D
  • Protezione termica
  • Connessione Acronis True Image HD software per la migrazione dei dati semplificata
  • 3 anni di garanzia del produttore

Se decidete di acquistare un SSD della Crucial BX300, vi porterete a casa una piccola scatoletta bianca con dentro l’SSD e uno spessore da posizionare sotto il dispositivo per renderlo compatibile in un bay da 2,5 pollici.

Prestazioni SSD misurate con CrystalDiskMark

Con questo test si capisce fin da subito che questo SSD è in grado di leggere e scrivere grandi quantità di dati in maniera abbastanza veloce. Il Crucial BX300 si colloca in una buona posizione tra gli SSD SATA3 più veloci che ci sono sul mercato.

SSD Crucial BX300 480GB CrystalDiskMark test

Il test è stato effettuato con CrystalDiskMark su un SSD Crucial BX300 da 480GB.

Crucial BX300 opinioni, prezzo e conclusioni

Come anticipato prima in questa recensione, gli SSD della serie Crucial BX300 riescono ad essere competitivi in tutti i loro aspetti; sia nelle prestazioni che nel prezzo. Tra i modelli da 120, 240 e 480GB, il vero vincitore è proprio il Crucial BX300 da 480GB perché ha una cache più grande. Sarebbe veramente molto interessante provare un SSD di questa serie con una cache ancor più grande e con un taglio da 1TB o 2TB. Sicuramente, se la Crucial deciderà di realizzarli e di immetterli sul mercato, avranno un prezzo davvero molto interessante. Secondo me sarebbe veramente il massimo utilizzare un SSD Crucial BX300 da 480GB come dispositivo di archiviazione principale per il sistema operativo e un secondario da 1TB o meglio da 2TB per archiviare i dati. Tutte le opinioni che si possono trovare in rete su questi SSD sono davvero molto positive. Effettivamente devo ammettere che questi SSD mi hanno piacevolmente impressionato nelle prestazioni ma sopratutto il modello da 480GB. Sono SSD che oltre ad offrire ottime prestazioni sono anche molto efficienti e hanno una durata di vita che la Crucial dichiara intorno ai 160 TBW, che equivalgono a circa 160 Terabyte di dati scritti. Sono veramente una grande quantità se consideriamo che con un utilizzo medio di un dispositivo di archiviazione si tende di più alla lettura e non alla scrittura dei dati. Se dobbiamo fare un calcolo approssimativo, facendo un ipotesi di scrivere come forsennati su questo SSD tutti i giorni, dovrebbe durare per circa 20 anni. Un altro aspetto molto positivo di questi SSD da assolutamente non sottovalutare è il loro prezzo che è davvero molto competitivo in confronto agli altri SSD concorrenti. Se cercate un ottimo SSD non posso far altro che consigliarvi vivamente un Crucial BX300 sopratutto il modello da 480GB per via della sua cache più grande in confronto al modello da 120 e 240GB.

Modelli disponibili in commercio di SSD Crucial BX300

Tech Universe

Tech Universe

Autore e realizzatore del sito Tech Universe, appassionato di tecnologia ed internet. Realizzo recensioni per hardware PC, software e guide di informatica e per internet in genere.
Tech Universe

Latest posts by Tech Universe (see all)

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui