Come segnalare un sito a Google

In questa guida vedremo come segnalare un sito a Google tramite dei tool. Questi tool da compilare messi a disposizione da Google ci consentiranno di poter segnalare quei siti che troviamo in rete che hanno contenuti spam, che acquistano o vendono link, siti che hanno contenuti malware, siti che affettuano attività di pishing e siti con spam di rich snippet. Vedremo nello specifico che cosa sono questi tool e a cosa servono.

Come segnalare un sito a Google

Come segnalare un sito a Google

Come segnalare un sito a Google: Alcune premesse

Sia bene chiaro che questi tool non devono essere utilizzati da parte di proprietari di siti per fare un “dispetto” magari a qualche suo competitor. Servono solo ed esclusivamente per “dare una mano” a Google segnalandogli quei siti che hanno pagine web che nei risultati di ricerca non ci dovrebbero proprio stare. Oppure, possiamo contribuire a rendere il motore di ricerca di Google migliore che restituisca risultati di ricerca di qualità. Dopo le segnalazioni, spetta ovviamente a Google decidere, non di certo a noi. Iniziamo con l’elenco di questi tool:


Form per segnalare siti con contenuti spam

Per siti con contenuti “spam” si intende quelle pagine che hanno lo scopo di posizionarsi meglio nei risultati di ricerca ingannando Google in qualche modo. In questo tool si può scegliere di utilizzare a sua volta altri tool in base all’argomento che volete segnalare come; link a pagamento, contenuti “discutibili”, malware, o “altro”.

https://www.google.com/webmasters/tools/spamreport

Personalmente, userei questo tool solo per segnalare contenuti “discutibili”, ad esempio, un articolo di un sito web scientifico che riguarda un argomento di salute e benessere ma che in realtà spiega solo cose non vere e che possono essere pericolose per la salute, tanto per fare un esempio.


Form per segnalare siti che acquistano o vendono link

Nelle linee guida per i Webmaster, Google ha da sempre dichiarato che i link non si acquistano e non si vendono. Se state realizzando un sito web con ottimi contenuti e attendete di ricevere link spontanei in maniera onesta, potrebbero passare anni ora che i vostri articoli li acquisiscano. Invece, alcuni webmaster preferiscono far prima acquistando link da altri siti, un comportamento piuttosto scorretto verso chi lavora al proprio sito onestamente.

https://www.google.com/webmasters/tools/paidlinks

Utilizzate questo tool solo se conoscete chi vende e chi acquista link. Meglio se nei commenti del tool lasciate un motivo di questa segnalazione.


Form per segnalare siti contenenti malware

Può capitare di trovare un sito che offra l’opportunità di poter scaricare software di prova o altri materiali gratuiti che ci possono interessare. Può però capitare che questi siti hanno lo scopo di farci scaricare dei software con al loro interno un malware. I motori di ricerca non possono di certo scaricare software o altri materiali dai siti web per poi provarli.

https://safebrowsing.google.com/safebrowsing/report_badware/?hl=it




Utilizzate questo tool per segnalare siti web dove si possono scaricare e installare software con malware.


Form per segnalare siti che effettuano attività di phishing

I siti che effettuano attività di phishing non sono per niente simpatici, fanno delle varie e proprie truffe online utilizzando Internet. Solitamente cercano di ingannare il navigatore che si trova a passare sul loro sito convincendolo di compilare un form o con altri sistemi che richiedono informazioni personali. Con il sistema di phishing, questi malintenzionati possono utilizzare i vostri dati finanziari o i vostri codici di accesso per i loro scopi. In certi casi, possono perfino fingersi di essere un ente affidabile.

https://safebrowsing.google.com/safebrowsing/report_phish/?hl=it

Se siete sicuri che un sito faccia attività di phishing, non esitate ad utilizzare questo tool di segnalazione. Sarà sicuramente l’occasione per fare una buona azione segnalando questi siti di truffatori.


Form per segnalare spam nei rich snippet

I rich snippet sono dei codici che si inseriscono all’interno di una o più pagine web per facilitarne la comprensione da parte del motore di ricerca Google. Questi codici, non sono pericolosi per chi naviga, ma possono essere utilizzati da parte dei webmaster per cercare di ottenere un posizionamento migliore sui motori di ricerca e invece, riescono solo a compromette l’esperienza di navigazione utente.

https://support.google.com/webmasters/contact/rich_snippets_spam?hl=it

Sia ben chiaro che questo tool va utilizzato solo nel caso in cui il sito offra molte informazioni distorte o fuorvianti. Facciamo un esempio; un sito promuove un prodotto o un evento, ma le recensioni sono fasulle.


Altri articoli sul motore di ricerca Google

Altri articoli e guide che riguardano il noto motore di ricerca Google che potrebbero interessarti:

Come segnalare un sito a Google
6 (60%) 1 vote
Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!