Come scegliere un POS per la tua attività online

Come scegliere un POS per la tua attività online? Sono sempre più numerose le persone che scelgono di aprire un’attività online. Si tratta di una scelta oggi come oggi vincente. La maggior parte dello shopping ha infatti luogo proprio in rete. Ovviamente è necessario disporre di un gateway di pagamento, in modo da consentire agli utenti web di effettuare pagamenti in modo semplice e sicuro tramite carta o sistemi di pagamento digitale.

Nel caso in cui si effettuino consegne a domicilio, con la possibilità di pagare in loco, è bene poi disporre anche di un pos portatile. In alternativa è possibile scegliere un terminale virtuale.

Soluzioni portatili e terminali virtuali

I POS fissi sono sempre meno utilizzati. È normale che sia così. Sono infatti poco pratici e non consentono una buona versatilità di utilizzo. Inoltre i POS fissi non sono utili per chi ha un’attività online, ma vuole offrire ai clienti la possibilità di pagare al momento della consegna. Con un POS portatile è semplice pagare al momento della consegna. Quelli di ultima generazione infatti sono molto compatti e leggeri, talmente tanto che possono essere portati direttamente in tasca. Sono pos mini, se ci passate il termine.

Come scegliere un POS
Come scegliere un POS

Sono ovviamente molto affidabili, con una connessione wireless permanente. Tra i migliori POS portatili oggi disponibili in commercio, dobbiamo sicuramente ricordare quelli che non utilizzano la carta. Proprio perché non sono in possesso di una stampante, possono risultare infatti ancora più compatti. Inoltre emettendo solo ricevute elettroniche, ecco che si fa un favore anche all’ambiente in cui viviamo. Ma come può il cliente ricevere le ricevute?

Il POS è in grado di inviarle direttamente tramite SMS oppure email. Importante poi ricordare che alcuni modelli sono specificatamente progettati per resistere sia alla polvere che all’acqua, caratteristiche senza dubbio da prendere in considerazione al momento della scelta. In alternativa è possibile optare per le app che permettono di trasformare il proprio smartphone in un POS a tutti gli effetti.

Queste app sono davvero molto utili. Con un terminale virtuale sul proprio smartphone è infatti possibile accettare pagamenti telefonici, dal computer oppure di persona, uno strumento quindi che fa della versatilità il suo punto di forza.

Gateway di pagamento per un’attività online

Con un ecommerce, è fondamentale disporre di un gateway di pagamento che permetta agli utenti web l’utilizzo della carta di credito, della carta di debito, ma anche del conto PayPal e di altri metodi digitali di pagamento. I gateway di pagamento online migliori sono quelli che offrono plug-in del carrello della spesa pronti all’uso, pulsanti di pagamento per email e negozi, un’ampia gamma di opzioni di checkout.

Non solo, sono soluzioni che possono essere modificate ed implementate nel corso del tempo. Non sono fisse insomma, ma personalizzabili. In questo modo il gateway di pagamento cambia in base all’andamento del business, in base alla sua crescita. Ovviamente il migliore gateway di pagamento garantisce una funzionalità ottimale, senza blocchi di alcun genere.

Solo quando un gateway di pagamento funziona alla perfezione infatti il cliente finale potrà dirsi del tutto soddisfatto. È importante ricordare che un cliente soddisfatto ritorna a fare acquisti, è insomma possibile fidelizzarlo. Inoltre lascia recensioni positive, e questo significa poter catturare l’attenzione di molti altri utenti web e trasformarli facilmente in clienti.

Altri articoli e guide che ti potrebbero interessare:

Vota

Fai clic su una stella per votare

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto