Come eliminare i contenuti duplicati di un sito

I contenuti duplicati all’interno di un sito sono una delle cose che in assoluto, Google non sopporta. Chiunque si intenda almeno un po ‘di SEO sa benissimo che questi testi ripetuti in alcune se non peggio, in tutte le pagine di un sito possono danneggiare il posizionamento. In questa guida vedremo quali sono le principali cause e le soluzioni ai problemi di contenuti duplicati interni di un sito web.

Principali cause dei contenuti duplicati

Per contenuti duplicati interni non si intende articoli o descrizioni di prodotti copiati di sana pianta da altri siti web, ma testi che si ripetono in svariate o peggio ancora, in tutte le pagine di un sito. Le cause di questi contenuti duplicati possono essere sostanzialmente due; grandi porzioni di testo nel footer o nella sidebar ripetuto in tutte le pagine, o l’estratto degli articoli nelle categorie. Andiamo per gradi.

Come eliminare i contenuti duplicati di un sito

Come eliminare i contenuti duplicati di un sito

Grandi porzioni di testo possono essere dovute alla scelta di scrivere in tutte le pagine la Privacy policy, o note informative sull’azienda. In questi casi, per risolvere, basta semplicemente creare delle apposite pagine e sostituire questi testi semplicemente con un link a pagine interne. Meglio una pagina dedicata dove possiamo spiegare meglio e di più sulla nostra azienda piuttosto che utilizzare un testo in tutte le pagine.

La seconda causa di contenuti duplicati interni di un sito, può essere l’estratto che vediamo all’interno di una categoria. Questa causa va approfondita bene perché l’utilizzo di estratti in un sito web con molte categorie tende a mostrare tantissimo contenuto duplicato interno.

Estratto degli articoli nelle categorie

Praticamente tutti i siti web hanno delle categorie interne. Di solito, in queste categorie vengono mostrati gli ultimi dieci o più articoli che sono stati pubblicati di recente. Dopo il titolo dell’articolo, viene magari mostrata un immagine e un estratto delle prime circa 30 o più parole dell’articolo. Questo estratto può essere un problema di contenuti duplicati interni perché riporta esattamente l’estratto delle prime tre o quattro righe dell’articolo.

Estratto di testo nelle categorie di WordPress

Estratto di testo nelle categorie di WordPress

Questa duplicazione di testo appare quindi per ogni estratto di un articolo all’interno di una categoria. WordPress è uno di quei CMS che ha proprio questo problema. Ogni categoria che ad esempio riporta gli ultimi 10 articoli pubblicati, avrà come testo semplicemente degli estratti. Per questo motivo è difficilissimo posizionare bene una categoria di un sito WordPress nei risultati dei motori di ricerca.

Per risolvere il problema, abbiamo bisogno di rendere una categoria unica nel suo contenuto senza duplicazioni di contenuto. Se utilizzate il CMS wordpress, la soluzione è molto semplice. Quando modificate un articolo da pubblicare, basta cliccare in alto su “Impostazioni schermata” e spuntare con la “V” l’opzione per visualizzare il riquadro “Riassunto“.

Compilate con una breve descrizione di due o tre righe di testo riassumendo l’articolo o il prodotto. Salvate l’articolo o la pagina prodotto del vostro ecommerce e guardate la sua categoria. Nell’elenco, noterete che non si vedrà più l’estratto dell’articolo ma il suo sommario. In questo modo avrete risolto il problema del contenuto duplicato nelle categorie.

Un sistema che può esservi molto utile anche per capire come risolvere questo problema su un sito web che non utilizza il CMS WordPress.

Pagine TAG WordPress

Seguendo il consiglio precedente con le categorie WordPress, riuscirete a risolvere il problema dei contenuti duplicati nelle categorie ma non nelle pagine TAG. Anche se utilizzate il sommario invece che l’estratto di un articolo, all’interno di una pagina TAG verrà riportata una duplicazione di testo identica anche nella pagina categoria.

Non c’è una vera e propria soluzione a questo problema. Si potrebbe risolvere modificando il codice PHP della pagina TAG, ma è comunque sconsigliabile farlo. Il miglior consiglio che posso darvi se proprio volete completamente eliminare qualsiasi problema che riguarda i contenuti duplicati interni, l’unica soluzione è di non utilizzare le pagine TAG.

Altri articoli che riguardano la SEO e il posizionamento dei siti web sui motori di ricerca che potrebbero interessarti:

Vota

Fai clic su una stella per votare

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto