Come crescere su Instagram? Alcuni consigli utili

Come crescere su Instagram? Stiamo vivendo un’epoca sempre più “Social”, e oggi curare al meglio questi spazi virtuali è un qualcosa che va ben al di là del semplice divertimento.

Come crescere su Instagram per creare un business

Oggi essere presenti sui Social e costruire una buona fama attorno alla propria immagine è molto importante anche per lo sviluppo di un business, a prescindere da quale esso sia. Da questo punto di vista si possono fare innumerevoli esempi.

Come crescere su Instagram

Come crescere su Instagram

Un artista può veder crescere in modo importante il numero di fan laddove curi a dovere la propria presenza nei Social, un libero professionista può, allo stesso modo, ottimizzare la propria Reputation, senza trascurare che oggi la presenza sui Social può essere essa stessa un lavoro.

Come noto, oggi sono davvero numerosi gli influencer che riescono a sviluppare un reddito semplicemente attraverso la gestione di Instagram e di altri Social Network, e quelli più famosi hanno un giro d’affari a dir poco altisonante.

È dunque evidente che la domanda “come crescere su Instagram?” riguarda una platea di persone davvero molto ampia, cerchiamo dunque di fornire dei consigli preziosi in tale ottica.

La fase di “start up” del profilo Instagram

Per emergere su Instagram, anzitutto, è fondamentale costruire una base di followers da cui partire. La gestione di un profilo Instagram può essere paragonata all’avviamento di un’azienda: se la medesima riesce a riscuotere un discreto successo in fase di start up, è molto più probabile che nei mesi seguenti possa crescere in maniera ulteriore.

Profilo Instagram

Profilo Instagram

Proprio sulla base di tale consapevolezza alcuni siti web dedicati al business quali CaricaVincente.it trattano degli approfondimenti circa la possibilità di comprare follower Instagram.

Valorizzare altri canali e la qualità delle foto

Un consiglio altrettanto prezioso in fase di avviamento della pagina Social può essere inoltre quello di guadagnare visibilità tramite altri canali, come possono essere dei Social Network differenti, come Facebook e YouTube.

A tale scopo, ovviamente, meritano di essere valorizzati anche canali esterni rispetto al web: nel mondo degli influencer, ad esempio, sono tantissimi i personaggi che sono diventati tali dopo aver presenziato ad una trasmissione televisiva, dopo aver ottenuto premi e riconoscimenti, dopo aver maturato importanti esperienze professionali.

È un consiglio tanto semplice quanto fondamentale quello di curare al meglio i propri contenuti: su Instagram, si sa, sono le immagini a parlare, di conseguenza proporre foto ben realizzate ed accattivanti può sicuramente influire sul successo nei Social.

Tenere costantemente attivo il profilo Instagram

Se si vuol incrementare costantemente il numero dei followers è senza dubbio importante curare il profilo con la dovuta periodicità: non è il caso di esagerare con le pubblicazioni, ma non bisogna commettere l’errore di lasciare il profilo inattivo per troppo tempo.

Anche le “storie” sono un contenuto che merita di essere valorizzato: è ormai appurato che l’utente medio di Instagram ama queste immagini e questi filmati a carattere temporaneo, dunque dedicarvi la dovuta attenzione non può che essere una buona strategia.

Essere attivi su questo Social, tuttavia, non significa soltanto postare, ma anche interagire: commentare i post di altri utenti e divenire a propria volta seguaci di altre pagine è molto importante se si vuol accrescere la propria popolarità all’interno di Instagram.

Scrivere in lingua inglese

ha una vocazione fortemente internazionale, probabilmente ancor più di altri Social, di conseguenza se ci si chiede come crescere su Instagram non può che essere un’indicazione preziosa quella di rivolgere il proprio profilo a tutto il mondo, piuttosto che alla sola nazione.

Ma come si può fare? Semplice, è indispensabile scrivere in lingua inglese, ovvero la lingua internazionale per eccellenza. Si afferma sempre, a giusta ragione, che l’inglese sia la lingua dei commerci, delle comunicazioni internazionali, del turismo, e oggi si può affermare che è anche la lingua tipica di Instagram!

Si badi bene che l’utilizzo dell’inglese è prezioso non solo per i testi che vengono correlati ai vari post, ma anche per quel che riguarda la scelta degli hashtag: associare alle proprie foto degli hashtag in lingua inglese le renderà infatti più visibili a un pubblico globale.

Altri articoli e guide sui social network che ti potrebbero interessare:

Vota questo articolo

A proposito dell'autore

Autore e amministratore del sito Tech Universe, appassionato di tecnologia e internet. Recensioni hardware PC, software e guide d'informatica e internet in genere.