Cerberus: App antifurto per smartphone Android

Cerberus antifurtoQuella di cui parlerò oggi è un’app eccezionale (che utilizzo dagli esordi) che da anni compensa le mancanze dell’antifurto base di samsung, che essenzialmente esiste per disincentivare i furti, ma che in realtà pecca di diverse mancanze. Infatti Cerberus, che non a caso prende il nome dal cane a tre teste, mostro mitologico a guardia degli inferi è in grado di eseguire svariati comandi da e su più fronti.

App antifurto smartphone Cerberus

Ha tre modalità per proteggere il dispositivo. Queste sono le “3 teste” di Cerberus:

1) Controllo remoto tramite il sito https://www.cerberusapp.com

  • Localizzarlo e farne il tracking
  • Bloccare il dispositivo con un codice
  • Fare partire un forte allarme, anche se il dispositivo è in modalità silenziosa
  • Mostrare un messaggio che rimane sullo schermo, e anche far sì che il dispositivo pronunci il messaggio
  • Catturare foto e screenshot e anche registrare video, per identificare il ladro
  • Scaricare la cronologia posizioni, per vedere dove il dispositivo è stato in passato
  • Cancellare la memoria interna e la scheda SD, per proteggere i tuoi dati personali
  • Nascondere Cerberus dalla lista applicazioni
  • Registrare audio dal microfono
  • Ottenere la lista delle ultime chiamate fatte e ricevute
  • Ottenere informazioni sulla rete mobile e WiFi a cui è connesso il dispositivo
  • E tanto altro!

Cerberus sito

2) Controllo remoto via SMS da un altro telefono
Stessi comandi attivabili tramite sms da un altro dispositivo al dispositivo perso/rubato come da istruzioni che trovate nella pagina aiuto https://www.cerberusapp.com/aiuto.php, al secondo punto “Quali comandi sono disponibili via SMS?” Cioè se il telefono non prende o è disconnesso o comunque le procedure tramite internet non danno esito positivo, può essere comandato anche tramite messaggio, che ovviamente non sarà visualizzabile da chi è in possesso del telefono in quel momento. GENIALE!!!

3) Avvisi automatici
Cerberus può eseguire automaticamente azioni quando si verificano alcune condizioni. Ad esempio, invierà avvisi email/SMS se la SIM card viene cambiata, ma non solo è possibili inserire delle regole personalizzate e molte altre azioni automatiche. Inoltre ci sono funzionalità aggiuntive (Amministratore dispositivo, Proteggi amministratore dispositivo, bloccare il Menu Power che impedisce lo spegnimento del dispositivo, ecc ecc) che aumentano la difficoltà dell’eliminazione dell’app dal telefono / tablet che diventa impossibile se non con il caricamento di un’altra rom (in pratica formattando totalmente l’apparecchio) se esso ha il root (cioè se il proprietario ha eseguito un procedimento per accedere ai permessi di amministrazione dell’apparecchio).

Configurazione principale Cerberus

E’ possibile provare quest’app gratuitamente per una settimana successivamente sarà possibile acquistare una licenza a vita ad un piccolo prezzo (4.99€) direttamente dall’applicazione: nessun abbonamento mensile o annuale, solo un pagamento una tantum. La licenza è associata al tuo account Cerberus, se hai più di un dispositivo puoi usarli tutti (fino a 3) con lo stesso account.

Purtroppo questa applicazione ha una sola pecca, se non si possiedono i permessi di amministrazione del dispositivo non sarà possibile eseguire alcune operazioni (solo poche) tra cui l’attivazione del GPS in caso sia spento.

Personalmente l’unica funzione indispensabile che non è disponibile senza root è quella che attiva il GPS, ma che è facilmente attivabile tramite il sito di samsung.

Questa applicazione è disponibile qui: Play Google Store

Cerberus: App antifurto per smartphone Android
Vota questo articolo

Esperto di software e sistemi operativi, antivirus e sistemi informatici in genere.