Borderlands 3

Recensione Borderlands 3 per PC, noto gioco sparatutto in soggettiva della software house Gearbox, dove le vicende si svolgono all’incirca cinque anni dopo gli eventi del precedente capitolo Borderlands 2.

Borderlands 3 recensione PC

In Borderlands 3 abbiamo ben quattro nuovi personaggi giocabili; Amara, FL4K, Moze e Zane, ma solo uno di questi sarà la nuova recluta dei Crimson Raiders capitanati da Lilith. In questa nuova avventura, i nostri eroi vengono incaricati di indagare su un culto misterioso. Questa volta, non siamo solo dei “Cercatori della cripta“, ma anche dei guerrieri che dovranno affrontare una missione principale; sconfiggere un misterioso culto.

Borderlands 3

Borderlands 3

Le avventure e i combattimenti si svolgeranno non solo su Pandora, ma anche su altri pianeti alla ricerca di indizi su questo culto misterioso di fanatici trovando preziosi bottini. Anche in Borderlands 3, ovviamente, non potevano mancare il simpaticissimo robot Claptrap, Moxxi e Ellie. Il gioco, come per i precedenti capitoli, porta quell’atmosfera da “cartone animato” che molti trovano semplicemente una fantastica idea.

Boderlands 3 - Cacciatori della cripta

Boderlands 3 – Cacciatori della cripta

Dopo la morte di Jack e la caduta della Hyperion, si viene a conoscenza che sul pianeta di Pandora si è formato un culto molto violento che ambisce a conquistare il pianeta e non solo. Chi ha giocato ai precedenti capitoli della serie, si ricorda per forza di Lilith la sirena, uno dei personaggi del primo gioco di Borderlands.

Borderlands 3 - Pandora

Borderlands 3 – Pandora: Dove inizia la nostra avventura

In questo terzo capitolo (In realtà quarto) tornano molti personaggi già conosciuti nella serie. Uno dei quattro eroi che possiamo scegliere di interpretare scoprirà che i Crimson Raiders sono sull’orlo della distruzione. Da qui, potrei raccontarvi tutta la trama del gioco, ma preferisco non togliervi il gusto di seguirvela da soli.

Piuttosto, vorrei sottolineare l’aspetto grafico e le nuove caratteristiche del gioco. Ad esempio, la grafica. Da borderlands 2 ci si poteva aspettare molto dalla grafica anche se sembrava essere già al top. Magari qualche cambiamento grafico da parte degli sviluppatori avrebbe potuto far perdere molto di questa particolare grafica.

Invece, gli sviluppatori sono riusciti a rendere la grafica di Borderlands 3 ancor più spettacolare del precedente capitolo mantenendo lo stile sempre unico nel suo genere. Oltre alla grafica e al sonoro migliorato, nel gameplay sono state aggiunte molte nuove “chicche”. Novità per nulla scontate ma che anzi, hanno reso il gioco ancor più divertente.

Borderlands 3 gameplay

Durante le sparatorie e il proseguimento della missione principale e quelle secondarie, troveremo un gran numero di armi. Ne esistono a migliaia di varie classi; pistola, mitraglietta, fucile, fucile da assalto, cecchino e bazooka. Non mancheranno le granate e i mod per migliorarne l’utilizzo. Le armi però, questa volta non hanno soltanto la modalità zoom, ma possono cambiare modalità di sparo cambiandone la modalità di fuoco.

Esempi di armi Borderlands 3

Esempi di armi in Borderlands 3: Le Maliwan

Ad esempio, premendo un pulsante possiamo passare con la stessa arma da “modalità pistola” a “modalità lanciagranate“. Molte armi possono quindi avere due modalità di fuoco o passare da danno da acido a danno da fuoco con la stessa arma. In Borderlands 2 eravamo infatti non dico “costretti”, ma era una buona idea magari tenere due armi della stessa classe ma con differenti danni elementari.

Gameplay Borderlands 3

Gameplay Borderlands 3

In Borderlands 3 non è più così, possiamo trovare armi incredibili con due modalità di fuoco. Un’altra aggiunta allo stile di gioco è la scivolata. Mentre stiamo correndo, il tasto che ci permette di abbassarci ci farà fare una scivolata abbastanza lunga per arrivare a far inciampare gli avversari. Non è un azione che provoca molti danni ma è una buona strategia alternativa al “solito” colpo corpo-a-corpo.

Altro gameplay Borderlands 3

Altro gameplay Borderlands 3

Come in Borderlands The Pre Sequel, possiamo eseguire una schiacciata dall’alto se ci troviamo in una posizione abbastanza elevata o su un pianeta a bassa gravità. Un’altra aggiunta al gameplay è la possibilità di potersi aggrappare ai muri. Una particolarità che ci permetterà di posizionarci in posizioni più strategiche durante le sparatorie e per trovare zone nascoste nelle mappe.

Sparatorie in Borderlands 3

Sparatorie in Borderlands 3

Le battaglie si svolgeranno su pianeti con differenti ambientazioni uniche con mostri e nemici differenti. In Borderlands 3 l’ambientazione è veramente molto varia e ben realizzata. Non c’è mai da annoiarsi durante il gameplay, soprattutto in un multiplayer divertendoci con gli amici.

Varie ambientazioni in Borderlands 3

Varie ambientazioni in Borderlands 3

Nelle varie mappe non mancheranno le zone segrete dove si potranno trovare bottini dalle casse come munizioni, armi, mod scudi e granate.

Abilità

Se avete giocato ai precedenti capitoli di Borderlands, conoscete le abilità a disposizione di ogni singolo personaggio. Le abilità, oltre che ad aggiungere potenziamenti alle caratteristiche di un personaggio, ne aggiunte molte altre nuove da sbloccare con i punti abilità al raggiungimento di un nuovo livello. Le tantissime novità in Borderlands 3 riguardano proprio il sistema di abilità. Questa volta infatti, possiamo scegliere non solo fra le varie classi di abilità ma possiamo scegliere quali usare e quali potenziare.

Abilità Borderlands 3

Abilità Borderlands 3

Non siamo più costretti ad utilizzare una sola abilità per personaggio ma possiamo scegliere quale utilizzare. Ad esempio, FL4K può usare l’abilità di creare una fenditura in una zona del campo di battaglia che verrà irradiata di radiazioni. Oppure, può rendersi invisibile ai nemici per determinato periodo di tempo. Qualsiasi tipo di abilità utilizzerà, FL4K ha un animale che lo aiuta in battaglia.

Longevità

Il poter utilizzare nuove abilità con i potenziamenti, aumentano la longevità di questo gioco. I tre personaggi che si possono scegliere sono tutti da provare e potenziare, una storia che possiamo ripetere svariate volte utilizzando un personaggio diverso. Rigiocando a Borderlands 3, non è mai la stessa cosa, mai monotono dato che si possono trovare un infinità di armi che ci consentono di utilizzare nuove tattiche di combattimento.

Borderlands 3 non annoia mai

Borderlands 3 non annoia mai

Naturalmente, gli sviluppatori non mancheranno di rilasciare nuovi DLC con l’aggiunta di nuove missioni, nuovi bottini e magari con l’aggiunta di un nuovo cacciatore della cripta con nuove abilità. Tutta la serie di Borderlands è stata caratterizzata dalla longevità, una serie di giochi dove difficilmente di stanchi di giocarci.

Compagni di battaglia e mezzi

Durante le nostre avventure, possiamo incontrare dei personaggi della storia che ci aiuteranno in battaglia. Le sparatorie a volte possono essere molto intense e un aiuto di certo non guasta. In multiplayer, giocare con gli amici è ancor più divertente. Possiamo tuffarci nelle sparatorie con l’aiuto degli amici ma la difficoltà sarà maggiore. Inoltre, possiamo utilizzare dei mezzi con mitragliatrici e lanciamissili con proiettili infiniti.

Ottimizzazione di Borderlands 3

A parte qualche piccolo “difetto” di performance subito corrette dalle prime patch ufficiali, su PC con scheda grafica AMD che GeForce gli ultimi driver si dimostrano essere compatibili e ben ottimizzati. Comunque, si avrà bisogno di un PC da gaming ragionevolmente potente per godersi il gioco in maniera piacevole e ad alta risoluzione.

Il motore del gioco è passato da Unreal Engine 3 a UE4 migliorando la qualità generale delle scene e di illuminazione insieme alle ombre e ad altri effetti. Si tratta di un titolo ottimizzato soprattutto per AMD, offrendo un po ‘di extra come ad esempio un filtro per la nitidezza dinamica che disegna i dettagli in aree a basso contrasto per un’esperienza di gioco più nitida.

La maggior parte delle schede grafiche di ultima generazione riusciranno a far girare piuttosto bene Borderlands 3 grazie alla sua ottimizzazione. Basta trovare le giuste impostazioni di qualità dell’immagine. È un bel gioco con impostazioni di alta qualità e ultra qualità.

Con le impostazioni su “Alta qualità”, possiamo giocare fino a 2560×1440 senza troppi problemi. Giocare bene e in modo fluido ad una risoluzione Full HD è facile per qualsiasi scheda video di ultima generazione con un ottimo risultato di framerate.

Requisiti di sistema Borderlands 3 per PC

Borderlands 3 è perfettamente ottimizzato per le DirectX12. Nel menu delle impostazioni grafiche abbiamo un buon numero di opzioni per impostare la qualità dell’immagine. Sono disponibili i requisiti di sistema minimi e consigliati per il gioco. I requisiti completi sono elencati di seguito:

Requisiti minimi

  • Sistema operativo: Windows 7/8/10 (ultimo service pack)
  • CPU: AMD FX-8350 / Intel Core i5-3570
  • Memoria: 6 GB di RAM
  • GPU: AMD Radeon HD 7970 / NVIDIA GeForce GTX 680 da 2 GB
  • Memoria di archiviazione: 75 GB

Requisiti consigliati

  • Sistema operativo: Windows 7/8/10 (ultimo service pack)
  • CPU: AMD Ryzen 5 2600 / Intel Core i7-4770
  • Memoria: 16 GB di RAM
  • GPU: AMD Radeon RX 590 / NVIDIA GeForce GTX 1060 6 GB
  • Memoria: 75 GB

Conclusioni su Borderlands 3

Borderlands 3 è semplicemente fantastico. Saranno sicuramente tutti d’accordo quelli che come me, hanno sempre apprezzato questo genere e soprattutto la serie “Borderlands”. Alcuni potrebbero non apprezzare l’ambiente creato con un’atmosfera da “cartone animato”, ma per molti altri ancora come me, trovano che lo stile di questa grafica sia realizzata in maniera unica. Graficamente è bellissimo, divertente da giocare e con un sonoro molto accattivante.

Se proprio devo trovare delle note negative in Borderlands 3 direi che il sistema di confronto delle armi non è molto semplice. Il sistema di teletrasporto e di scelta dei veicoli da generare è un po ‘meno intuitivo che in Borderlands 2, ma sicuramente c’è soltanto da prenderci “la mano”. Per il resto, Borderlands 3 è sicuramente molto migliorato dal precedente capitolo che era diventato “gioco dell’anno”. Non mi stupirei più di tanto se anche Borderlands 3 raggiungerà questo titolo.

Se avete giocato ai precedenti capitoli di Borderlands, non potete farvi sfuggire questo nuovo terzo (In realtà quarto) capitolo. Un voto globale da uno a cento che potrei dare a questo gioco è almeno un 96. Vivamente consigliato a tutti gli appassionati del genere.

Borderlands 3 è disponibile anche per console:

20,97€
disponibile
22 nuovo da 20,97€
5 usato da 12,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 20 Ottobre 2020 14:50

Altre recensioni di giochi per PC che ti potrebbero interessare:

Vota

Fai clic su una stella per votare

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto