Arctic Liquid Freezer 120

Recensione Arctic Liquid Freezer 120, sistema di raffreddamento a liquido per processori Intel e AMD con uno spessore del radiatore di ben 49mm.

Recensione Arctic Liquid Freezer 120
Arctic Liquid Freezer 120

Prima di iniziare questa recensione, vorrei ringraziare la Arctic per avermi dato l’opportunità di testare questo loro ottimo prodotto.

Arctic Liquid Freezer 120 recensione

La particolarità del dissipatore Arctic Liquid Freezer 120 è proprio il suo radiatore che ha uno spessore davvero imponente. Con i suoi 49mm, avremo prestazioni di raffreddamento simili alle stesse di un dissipatore a liquido da 240mm. Prima di vedere tutte le specifiche e le caratteristiche tecniche di questo raffreddamento a liquido AIO, andiamo per gradi. Vediamo nel dettaglio la scatola e il suo contenuto che ci ritroveremo davanti una volta che avremo deciso di acquistarlo.

Arctic Liquid Freezer 120 unboxing

La scatola non è tanto grande e ha i colori caratteristi blu e bianco che adotta la Arctic per i suoi prodotti:

Arctic Liquid Freezer 120 scatola e unboxing

Guardando la facciata anteriore della scatola, la prima cosa che attira l’attenzione è proprio il disegno frontale del dissipatore dove si nota fin da subito l’imponente spessore del suo radiatore (vedi foto sopra). Sulla facciata posteriore della scatola di certo non mancano le informazioni illustrate su questo dispositivo di raffreddamento:

Arctic Liquid Freezer 120 facciata posteriore unboxing

Sostanzialmente, sulla facciata posteriore della scatola troviamo un test sulle prestazioni di raffreddamento che vedremo più avanti in questa recensione. Troveremo inoltre alcune informazioni sulla pompa, sul waterblock e sulle misure del radiatore con le ventole montate sopra. Una volta aperta la scatola:

Arctic Liquid Freezer 120 imballo e unboxing

All’interno della scatola troveremo il tutto ben insacchettato in buste di plastica senza nessuna protezione contro gli urti utilizzando spessori di polistirolo. Solo le due ventole sono collocate dentro un piccolo scomparto di cartone. Il tutto è praticamente posizionato e “incastrato” all’interno della scatola in maniera molto compatta. In questo modo, la Arctic è riuscita a far stare dentro tutto in una piccola scatola.

Waterblock e tubi del liquido

Waterblock dissipatore Arctic Freezer 120

Il waterblock di questo dissipatore è veramente un capolavoro. La superficie è perfettamente levigata a lucido e il bloccaggio del waterblock è a corona, come per i dissipatori Enermax. Con questo attacco a corona non saremo costretti ad installare il waterblock per forza orientato in un unica maniera. I tubi sono lisci ma di ottima qualità, sono realizzati in Neoprene che è una speciale gomma sintetica basata sul policloroprene. in poche parole, è una speciale gomma con caratteristiche di resistenza alla degradazione e al fuoco superiori ad ogni altro tipo di gomma. Con questo speciale sistema, i tubi sono più resistenti, non si piegano, non si usurano facilmente e soprattutto, al loro interno avremo una maggior capienza di liquido refrigerante.

Montaggio dissipatore

Il radiatore con i tubi e il waterblock già completamente montati e pronti all’uso. Il waterblock e il radiatore già montati di fabbrica si presenteranno così appena tirati fuori dalla scatola:

Radiatore raffreddamento a liquido Arctic freezer 120

Come potete vedere dalla foto in alto, per collegare la pompa dobbiamo collegare il cavo a 3 pin. Questo cavo per alimentare la pompa andrebbe collegato sulla scheda madre e più precisamente su “pump fan“. Se proprio non avete questo attacco sulla scheda madre, potete utilizzare un altro connettore per le ventole. Il montaggio di questo dissipatore risulterà un operazione abbastanza semplice e indolore. All’interno della scatola abbiamo il kit di montaggio con tutto quello che ci serve:

Kit di installazione AIO Arctic Freezer 120

La staffa posteriore da installare dietro la scheda madre e la staffa di blocco anteriore del waterblock sono compatibili con tutte le schede madri e con tutti i processori di ultima generazione Intel e AMD tra cui:

  • Socket Intel: 1151, 1150, 1155, 1156, 2066, 2011
  • Socket AMD: sTR4, AM4, AM3(+), AM2(+)

Nel kit di montaggio abbiamo a disposizione anche una piccola quantità di pasta termica da applicare dato che sulla base del waterblock non è già applicata. Questa pasta termica è la Arctic MX-4 che è davvero un buon prodotto, per l’esattezza è questa:

L’unico problema a cui potremmo andare incontro durante l’installazione di questo dissipatore potrebbe essere per le misure del radiatore. Assicuratevi di avere spazio sufficiente all’interno del vostro case. Il radiatore, come anticipato prima, è di un imponente misura di ben 49mm ma dobbiamo anche considerare altri 25mm di spessore per ventola. Montando le due ventole sul radiatore, avremo uno spessore complessivo di ben 99mm.

Misure radiatore dissipatore Arctic Freezer 120

Dissipatore a liquido Arctic montato nel case PC

Considerate quindi le misure di questo radiatore con le ventole montate. Come potete vedere dalla foto qui a lato, questo dissipatore AIO montato all’interno del nostro case ha delle dimensioni davvero molto generose. Di sicuro, la scelta del montaggio del waterblock con la staffa di bloccaggio a corona è una scelta molto azzeccata per poter regolare l’ingombro dei tubi. Se avete spazio a sufficienza nel vostro case, potete decidere di acquistare questo ottimo dissipatore installandolo senza problemi in maniera facile e veloce.

Ventole e livelli sonori

Le due ventole di questo dissipatore a liquido Arctic Liquid Freezer 120 hanno una velocità minima di rotazione di 500 RPM fino ad una velocità massima di 1350 RPM con controllo PWM (Attacco a 4 pin). L’Airflow è di 74 CFM / 126 m³/h per ventola. A bassi regimi di rotazione, da queste ventole non sentiremo nessun rumore. Infatti, in IDLE i livelli sonori massimi sono di circa 13/14 dB mentre ad alto regime di rotazione delle ventole il rumore percepibile arriva al massimo a 22/23 dB. Foto di una delle due ventole Arctic:

Ventole Arctic Freezer

Le ventole sono esteticamente abbastanza belle, offrono buone prestazioni e sono poco rumorose. Comunque non siete obbligati ad utilizzare queste due ventole “originali” in dotazione con questo dissipatore a liquido. Potete utilizzare una coppia di qualsiasi ventole per dissipatori con attacco a 4 pin (PWM) magari con illuminazione a LED.

Prestazioni di raffreddamento e test

Come primo test sulle prestazioni di raffreddamento di questo dissipatore vorrei prendere quelle effettuate dalla Arctic stessa che ha effettuato con un processore i7-5930K:

Prestazioni raffreddamento AIO Arctic Liquid 120

Questo grafico si trova sulla facciata posteriore della scatola del dissipatore come ho accennato prima. Non ho un processore i7-5930K, quindi, mi fido di questi test che risultano comunque essere davvero ottimi. molto volentieri però, vi mostro le prestazioni di raffreddamento di questo dissipatore con il mio processore Intel Core i5-7600K che in IDLE sono solo di 27 gradi con una temperatura ambiente misurata di 23 gradi:

SpeedFan 4.52 i5-7600k dissipatore Arctic Freezer 120

Utilizzando il programma di stress per processori Prime95 per circa un ora, la temperatura massima rilevata è questa:

Test temperature con SpeedFan i5-7600K Arctic Freezer 120 Full

Praticamente la temperatura della CPU si è alzata di soli 10 gradi. Un risultato veramente impressionante, sotto pesante stress la temperatura del processore non arriva nemmeno a 40 gradi. Un risultato così, non lascia orma di dubbio sulle ottime prestazioni di raffreddamento di questo dissipatore anche se avete intenzione di overcloccare pesantemente la vostra CPU.

Arctic Liquid Freezer 120 prezzo, opinioni e conclusioni

Miglior dissipatore a liquido da 120mm per CPU

L’Arctic Liquid Freezer 120 offre prestazioni davvero ottime. Personalmente, paragono le prestazioni di questo sistema di raffreddamento a liquido AIO da 120mm con almeno le stesse di un 240mm. Le prestazioni di raffreddamento sono impressionanti, la Arctic dichiara che questo suo dissipatore riesce a raffreddare bene qualsiasi processore Intel o AMD da 250 Watt TDP fino ad un massimo di 300 Watt. Considerando la qualità di fabbricazione di tutto il dispositivo e le sue prestazioni di raffreddamento, il prezzo complessivo che attualmente è di circa 70 euro, è davvero un ottimo rapporto tra qualità e prezzo. L’installazione risulta essere davvero molto facile e veloce se avete abbastanza spazio per poter installare questo radiatore dalle dimensioni generose di 49mm (più altri 50mm delle ventole 99mm). Il suo kit di installazione prevede la piena compatibilità con tutti i processori di ultima generazione, sia Intel che AMD (Anche per i processori Ryzen). Se nel vostro case non potete montare un sistema di raffreddamento a liquido da 240mm o comunque avete la necessità di montare solo un AIO da 120mm, non posso far altro che consigliarvi vivamente questo ottimo Arctic Liquid Freezer 120, davvero molto consigliato.

Arctic Liquid Freezer 120
Vota

Autore e realizzatore del sito Tech Universe, appassionato di tecnologia ed internet. Realizzo recensioni per hardware PC, software e guide di informatica e per internet in genere.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui