Home > Notizie Tech > Rovio lancia Bad Piggies

Rovio lancia Bad Piggies

La software house finlandese Rovio, marchio noto in tutto il mondo per il videogioco pensato per dispositivi mobili “Angry Birds”, ha lanciato lo spin-off del suo titolo più famoso, i cui protagonisti sono i maialini cattivi verdi del gioco precedente.

Angry birds

Non si tratta tuttavia di una banale prosecuzione di quanto già visto nelle svariate versioni di “Angry Birds”, pur essendo basato sullo stesso motore grafico, in quanto il gameplay risulta totalmente nuovo. Obiettivo del gioco, uscito a fine settembre nelle versioni per device iOS e Android, è costruire veicoli volanti con i pezzi a disposizione, sui quali far salire i maiali, per poi raggiungere punti specifici o superare determinati ostacoli: se ben costruiti, i mezzi di fortuna arriveranno alla fine della mappa – si può comunque intervenire su di essi mentre sono in volo – altrimenti sarà necessario ripetere il livello. Non c’è un unico modo di concludere i 370 livelli, ma i macchinari possono essere costruiti in vari modi, tanto che alcuni livelli attribuiscono un premio bonus se non si utilizzano alcuni dei pezzi disponibili. Le stelle che si ottengono finendo più o meno in modo corretto ogni quadro si ottengono anche con la raccolta degli oggetti sparsi lungo il tragitto del veicolo. Rispetto ad “Angry Birds”, “Bad Piggies” risulta più complesso e meno intuitivo, ma una volta entrati nello spirito giusto, altrettanto divertente da giocare, soprattutto per gli utenti adulti. Ai più piccoli infatti mancherà il piacere di distruggere le fortificazioni dei nemici e vedere rapidamente il punteggio salire, mentre i grandi apprezzeranno le qualità di rompicapo e gioco di pazienza sul quale concentrarsi col proprio tablet o smartphone.

TechUniverse

TechUniverse

Webmaster del sito. Appassionato di tech e hi-tech, software e soluzioni per PC ed Internet. Ma sopratutto, appassionato di hardware da PC Gaming e videogames.
TechUniverse

Latest posts by TechUniverse (see all)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

cinque + 19 =

X

Pin It on Pinterest

X