Overwatch

Overwatch è un videogioco multiplayer sparatutto in prima persona che sta veramente molto spopolando in rete in questi ultimi tempi.

Eroi Overwatch

Recensione Overwatch

Overwatch

Overwatch è stato sviluppato dalla Blizzard Entertainment, che per chi non lo sapesse, sono quelli che hanno realizzato Diablo e Warcraft. Questo gioco è stato pubblicato da Activision Blizzard. E ‘già uscito da due mesi, prima di fare questa recensione, ovviamente, mi sono preso la briga di “collaudarlo” per bene e ne sono rimasto veramente soddisfatto. Oltre che per PC, è disponibile anche per console, e nello specifico per Xbox One e Playstation 4. Overwatch è in assoluto uno di quei giochi che ti catturano fin da subito. La grafica è davvero accattivante e unica nel suo genere che riesce a coinvolgere tutti senza distinzioni. Le musiche fanno da perfetto contorno ai paesi che visiteremo durante i combattimenti in Overwatch. Su PlayStation 4, Overwatch non offre la stessa qualità grafica che si può ottenere su PC, ma è comunque godibile a pieno anche per PS4.

L’ambientazione e la trama di Overwatch

Overwatch

L’ambientazione è davvero suggestiva e intrigante, ci troviamo sul nostro pianeta ma nell’anno 2070, proiettati nel futuro. La robotica è la tecnologia che in questi tempi la fa da padrone. Questa tecnologia nel corso degli anni ha avuto un evoluzione incredibile, sono stati sviluppati robot senzienti con intelligenza artificiale avanzatissima. Tutta la storia gira intorno alla Omnica Corporation, un azienda produttrice di avanzatissimi robot. Non si sa precisamente perché, ma questa azienda comincio a costruire in serie degli ominc. Questi robot sono stati prevalentemente progettati per combattere gli esseri umani. Ovviamente, l’uomo non poteva stare a guardare, e quindi cominciò una guerra contro questi robot che coinvolse tutto il pianeta. Questi Omnic sono robot piuttosto forti. Le nazioni unite, nella loro strategia di guerra, formò Overwatch, un gruppo di soldati scelti. I soldati che formano il gruppo di Overwatch possiedono abilità uniche e particolari che gli consentono di contrastare gli omnic.

Il Gameplay

Reaper

Reaper, uno degli eroi in Overwatch

Overwatch è un gioco in cui si giocano partite sei contro sei. Queste squadre che si fronteggiano una contro l’altra hanno luogo in arene che sono sparse per tutto il mondo. Essendo un gioco fondamentalmente solo multiplayer, Overwatch non ha una campagna single-player. Tutto il gioco è multiplayer e si svolge utilizzando quattro diverse modalità. Nella modalità conquista le squadre si fronteggiano cercando però di conquistare delle aree nemiche. Queste aree hanno dei difensori, mentre nella squadra avversaria, gli attaccanti cercheranno di conquistare l’area avversaria. Nella modalità trasporto, le squadre devono trasportare un carico da un punto ad un altro determinato punto. Sembra facile a dirlo, ma la squadra avversaria cercherà con tutti i mezzi di fermare il nostro convoglio. Una modalità con limite di tempo piuttosto divertente. La terza modalità, chiamata modalità controllo, è una battaglia frenetica per assicurarsi appunto il controllo di determinati punti di controllo. Si vince un round quando una squadra conquista tutti i punti di controllo. La quarta e ultima modalità si chiama modalità conquista. In questa modalità, una squadra diventa attaccante mentre l’altra si limita a difendersi. Secondo le ultime news, Overwatch ha superato i 10 milioni di giocatori in tutto il mondo.

Ruoli e personaggi

Possiamo scegliere fino a ben 21 eroi. Ovviamente, ciascuno è dotato di abilità uniche. Inizialmente, ci ritroveremo davanti ad affrontare eroi senza aver la più pallida idea di cosa ci aspetta. Con l’andare avanti del tempo e del gioco, impareremo la maggior parte delle abilità speciali degli avversari e sapremo a cosa stiamo andando in contro. Tutti gli eroi che possiamo scegliere appartengono a quattro categorie:

  • Attacco: Eroi con un’elevata capacità di infliggere danni.
  • Difesa: Eroi molto resistenti ed efficienti nella retroguardia, ideali per resistere agli assalti nemici.
  • Tank: Una via di mezzo tra “Attacco” e “Difesa”, molto resistenti e con ottimo potere di attacco.
  • Supporto: Come dice il loro stesso nome, sono di supporto agli attaccanti o ai difensori.

Conclusioni

Overwatch

Overwatch, fin dalla sua prima uscita ha ricevuto subito un plauso universale. E ‘stato elogiato per lo sviluppo dei suoi personaggi e perle sue mappe. E ‘un gioco dalla forte esperienza online, infatti, i giocatori esperti possono utilizzare i loro vari eroi per adattarsi alle tattiche in gioco. L’atmosfera in Overwatch è attraente, luminosa e colorata, con un cast di personaggi molto diversificati tra loro che ne fanno il vero punto di forza di questo gioco. Quando si gioca ad Overwatch, il giocatore viene completamente rapito e coinvolto in questo bellissimo gioco. La Blizzard con Overwatch ha fatto un capolavoro. Ebbene si, sono molto entusiasta di questo gioco perfino dopo due mesi che ci sto giocando. Un consiglio spassionato, essendo un gioco sparatutto in prima persona, la precisione di puntamento del mouse è di fondamentale importanza. Vi consiglio, se già non ce lo avete, di procurarvi un buon mouse gaming come questo. Se ancora non siete convinti di quanto sia coinvolgente e bello Overwatch, forse questo video che vi mostra il gameplay vi toglierà ogni dubbio:

 

 

Overwatch – PC (Gioco per computer)


Overwatch – PC
List Price: EUR 59,99
New From: EUR 44,99 In Stock
Used from: Out of Stock

 

TechUniverse

TechUniverse

Webmaster del sito. Appassionato di tech e hi-tech, software e soluzioni per PC ed Internet. Ma sopratutto, appassionato di hardware da PC Gaming e videogames.
TechUniverse

Latest posts by TechUniverse (see all)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

18 − 13 =

X

Pin It on Pinterest

X