Home > Recensioni giochi PC > Loki Heroes of Mythology

Loki Heroes of Mythology

Si, lo so, Loki Heroes of Mythology è un gioco di ruolo che ormai è piuttosto datato, ma solo ora posso recensirlo e poi non ci vedo niente di male nel voler riproporre questo bellissimo gioco nel suo genere.

Recensione Loki Heroes of Mythology

Loki Heroes of Mythology è molto simile in tutti gli aspetti a Diablo 2, ha ambientazioni completamente differenti in base ai personaggi che scegliamo che sono quattro; Il normanno, il mago egiziano, l’azteco e il greco (Questi ultimi due sono donne).

Il Normanno

Loki Heroes of Mythology

Il normanno, sarebbe il barbaro come in Diablo2, è un omone enorme proveniente dalle lande innevate del nord. In questa foto, il normanno incontra un boss ben più grande di lui. Il normanno, come gli altri personaggi che possiamo scegliere, ha tre divinità che gli conferiscono abilità e mosse speciali, una di quelle è l’abilità di usare con maestria le armi a due mani come martelli e spade giganti naturalmente in grado di scagliare fulmini e altre magie a ogni devastante colpo. Il normanno è un personaggio molto divertente da usare, sopratutto quando vedremo cadere ai nostri piedi gli avversari con un colpo solo, mentre, per i boss di fine livello, ne serviranno ovviamente parecchi, ma ci aiuteranno i gridi di guerra e altre magie. Questo personaggio, oltre ad utilizzare le armi devastanti a due mani, può utilizzare anche l’abilità della doppia arma, un arma per ogni mano aumentando così, il potere devastante dei suoi colpi. Il normanno rimane un personaggio da combattimento in prima linea che non può mancare sopratutto bel gioco online o in partite LAN dove i nemici sono ancor più numerosi e letali.

 

 

Il mago Egiziano

egiziano

Il mago egiziano ha delle magie veramente devastanti, quelle del fuoco possono far infiammare i nemici e può creare muri di fuoco, ma la magia del fulmine, secondo me, è in assoluto la più devastante sopratutto quando nello schermo ci sono molti nemici. Il mago egizio può creare piogge di fulmini che colpiscono e devastano tutti i nemici presenti su schermo. Ovviamente, come nel normanno e con gli altri PNG, le magie che ci offriranno le nostre divinità si possono scegliere e utilizzare anche insieme, non è assolutamente necessario essere “fedeli” a una sola divinità. Il mago egizio, inoltre, può evocare una mummia egizia che ci aiuterà nel combattimento. Se tutto ciò vi sembra poco, il mago egizio può anche scagliare svariate maledizioni egizie contro i suoi nemici.

Il greco

greco

Il greco, che è una donna, è un guerriero molto versatile, le sue abilità possono estendersi nell’utilizzo delle spade ma può eccellere anche e sopratutto nell’attacco a distanza scagliando frecce a ripetizione con un arco corto o con un arco lungo. Le magie delle frecce sono molte, frecce a raffica, frecce penetranti, frecce multiple e frecce che inseguono i nemici. Ad un livello molto più alto, il greco può far scagliare dal cielo una pioggia di frecce devastante che possono colpire tutti i nemici che visualizziamo su schermo (E saranno veramente molti). Se scegliete di utilizzare il greco con le armi da corpo a corpo, avrete a disposizioni delle magie differenti per queste tecniche di combattimento che non saranno però molto abbinabili con le armi a distanza. Il greco è un personaggio che merita di essere rigiocato magari concentrandosi sopratutto o solo sulle abilità a distanza o solo sulle abilità di combattimento corpo a corpo.

 

L’Azteco

azteco

In ultimo abbiamo l’azteco, in grado di trasformarsi in pantera nera o in spettro per poter fare attacchi corpo a corpo veramente devastanti, oppure, si può scegliere di cambiare completamente metodo di strategia di gioco sparando a distanza proiettili magici e mandando in attacco in prima linea le sue evocazioni come un mago, un ragno e una mantide religiosa gigante, anche l’azteco è un personaggio molto versatile e in grado di farci veramente divertire in combattimento. L’azteco potrebbe non risultare molto forte nei primi livelli, e sicuramente, finché non arriverete almeno ad un livello 20, le fughe non si faranno attendere formando dei divertenti trenini di nemici che vi inseguono. Ma a livelli più alti, l’azteco diventerà veramente devastante.

 

 

 

Loki: Note finali

Loki avrebbe meritato un secondo seguito, forse, lo staranno preparando, ma mi sembra strano che dal 2007, non ci siano informazioni su un eventuale uscita di Loki2. Comunque, mi sento ancora adesso, di consigliare questo bellissimo e divertentissimo gioco di ruolo a tutti gli appassionati di questo genere. In multiplayer o in LAN, in Loki si trova veramente il massimo del divertimento.

TechUniverse

TechUniverse

Webmaster del sito. Appassionato di tech e hi-tech, software e soluzioni per PC ed Internet. Ma sopratutto, appassionato di hardware da PC Gaming e videogames.
TechUniverse

Latest posts by TechUniverse (see all)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

sette − due =

X

Pin It on Pinterest

X