Grim Dawn

Grim Dawn è un hack and slash (o hack ‘n’ slash) o semplicemente gioco di ruolo che non può che essere paragonato al mitico Diablo, il capostipite di questa tipologia di giochi.

Grim Dawn

Recensione Grim Dawn

Grim Dawn forse non è stato pubblicizzato a dovere. E ‘uscito praticamente a sorpresa ed è il rifacimento di Titan Quest (Se così si può definire) realizzato ovviamente dagli stessi autori ma questa volta con tantissime migliorie, aggiunte interessanti e completamente ambientato inizialmente in un mondo devastato da orde di zombie e di mostri infernali per poi proseguire in altre differenti ambientazioni fantasy. Non mi sento di paragonare Grim Dawn a Titan-Quest perché se non avessi conosciuto il precedente gioco, non lo avrei abbinato a quest’ultimo. Invece, Grim Dawn è da paragonare a Diablo 2 per la sua ambientazione, per le quest, per l’inventario e per tutto quello che riguarda il gioco che lo rende simile se non più bello e dettagliato in confronto con Diablo 2.

Grim Dawn - GraficaMa la grafica, gli effetti grafici e sonori, lo rendono paragonabile all’ultimo Diablo 3. Insomma, Grim Dawn riesce a prendere il meglio di Diablo 2 e 3 in un solo gioco. Questo modo di vedere Grim Dawn potrebbe essere solo un mio punto di vista, ma sarebbe meglio che leggeste prima tutta questa recensione per poi giudicare voi stessi. Tecnicamente Grim Dawn è ben realizzato, non ho notato nessun problema o bug nel complesso. Una volta avviato il gioco, premendo il tasto “Windows” posso tranquillamente andare sul desktop e rispondere alle email, chattare su Facebook e fare altre azioni per poi rientrare e proseguire il gioco magari lasciato in pausa senza nessunissimo problema. Si, lo so che si può fare con altri giochi, ma non è da tutti.

Grim Dawn gira bene ed è ottimizzato bene sia per schede grafiche AMD che NVIDIA. La Crate Entertainment, che ha realizzato questo gioco e lo ha anche distribuito il 25 Febbraio 2016 in Italia, ha veramente realizzato un ottimo gioco su tutti gli aspetti. Chi ha giocato (io per anni) a Diablo 2, sarà stato conquistato dall’ambientazione cupa che il gioco ci offriva. In Grim Dawn abbiamo la stessa ambientazione oscura ma con una grafica moderna con tutti gli effetti visivi che le ultime schede grafiche ci possono offrire.

Ma questo gioco non ha ambientazioni solo oscure dove le case e i paesi sono devastate dalle battaglie e sono pattugliate da orde di zombie e da mostri infernali, ma troveremo moltissime altre ambientazioni e intere zone desertiche, templi antichi, caverne, mausolei e moltissimo altro ancora. L’ambientazione iniziale ci porta in città devastate con una nebbia che lascia immaginare che ci dovremmo ritrovare davanti prima o poi qualche zombie da affrontare, e infatti, non mancheranno di saltarci addosso a breve in gran numero.

Grim Dawn - PaesaggiTutte queste ambientazioni varie fanno diventare questo gioco molto vario come varie sono le tantissime altre caratteristiche che Grim Dawn ci offre e che vedremo nel dettaglio più avanti, ma prima, vorrei spendere due parole confrontando Grim Dawn con il predecessore: Titan Quest. Titan-Quest aveva come suo “cavallo di battaglia” la fisica, che anche in Grim Dawn effettivamente non manca. Se avete un arma piuttosto potente e forza a sufficienza, colpendo uno zombie come ultimo colpo di grazia, lo vedrete letteralmente partire in aria andando ad atterrare per terra o contro qualche ostacolo come mura o contro le pareti di qualche casa. Anche gli oggetti disseminati in giro per il mondo possono essere distrutti e si possono scaraventare per aria i cocci.

In Grim Dawn, la fisica degli oggetti e la fisica in generale non manca ed è fatta piuttosto bene. Oltre alla fisica, quasi tutto il resto non sembra nemmeno essere il proseguimento di Titan-Quest, praticamente tutto è stato rivisto, corretto e ampiamente migliorato, sopratutto nella grafica. Ma adesso, vediamo un paragone d’obbligo nella prossima pagina:

Grim Dawn VS Diablo

Un paragone d’obbligo: Grim Dawn VS Diablo. Solo chi è appassionato di questo genere di giochi, cioè gli hack and slash può cogliere le differenze tra Diablo e Grim Dawn, sopratutto in confronto con l’ultimo Diablo 3. Diablo 3 ha una bella grafica, ma Grim Dawn secondo me è sicuramente migliore. Gli effetti grafici come gli effetti di luce e le ombre sono impareggiabili come le finiture quasi “maniacali” dei particolari del terreno e di tutto quello che possiamo notare intorno a noi. Grim Dawn gira piuttosto bene e senza problemi al massimo dei dettagli, ma lo abbiamo provato con schede video che partono dalla R9 270X in su.

Nessun calo di frame-rate nemmeno a 1920×1080 con tutti i dettagli al massimo che ne fanno già a questa risoluzione, un gioco di questo genere con sicuramente la più bella grafica. Anche in Diablo 3 la grafica è bella e ben curata, ma non mi convince come quella realizzata in Grim Dawn. Il ritorno “al passato” con l’inventario di Grim Dawn che ricorda quello mitico di Diablo 2, ci costringerà finalmente ad eseguire dei “tetris” per ordinare tutti gli oggetti che troviamo in giro per il mondo per poterne raccogliere il più possibile:

L'inventario di Grim Dawn

L’inventario di Grim Dawn

Per chi, come me, ha giocato per tantissimo tempo con Diablo 2 con l’inventario simile a questo, non potrà far altro che trovarsi di nuovo a suo agio. In Diablo 3, il sistema dell’inventario non mi è piaciuto affatto, e un ritorno alle origini non la vedo per niente una cattiva idea. Perché cambiare o cercare di migliorare un sistema che per molti giocatori era perfetto già così? Comunque sia, la gestione dell’inventario, l’assegnazione dei punti d’abilità e le altre gestioni, sono davvero molto ben fatte, dettagliate e facilmente intuitive nei comandi.

In Diablo 3 e in Diablo 4 si potevano direttamente scegliere le classi di partenza, ad esempio, in Diablo 2 si poteva scegliere se partire direttamente con il barbaro, con l’amazzone, eccetera, anche in Diablo 3 si potevano scegliere, ma in Grim Dawn, la situazione è completamente differente; si sceglie semplicemente il sesso (Nel senso maschio o femmina) e durante l’avanzamento del livello del personaggio, si possono scegliere le classi:

  • Soldato
  • Arcanista
  • Nightblade
  • Demolitore
  • Occultista
  • Shamano
Grim Dawn le classi: Il demolitore

Grim Dawn le classi: Il demolitore

Non è assolutamente male questo sistema, anzi, possiamo sbizzarrirci a far crescere di livello un personaggio che magari è un soldato che padroneggia benissimo e sopratutto le armi a una mano ad esempio ma con l’aggiunta delle magie della classe dell’arcanista o che è in grado di combattere bene corpo a corpo ma che può anche lanciare magie, maledizioni o evocare creature che ci supporteranno in battaglia. Anche su questo piano, Grim Dawn è veramente ben strutturato, aumentando anche in questo caso la longevità del gioco. Ci sarebbe molto altro da dire sulle classi del personaggio in Grim Dawn, ma in questo caso, voglio lasciarvi a voi la libertà di scoprire che magie offrono e come possono far “crescere” il vostro personaggio.

Se le molte magie delle due classi che potete scegliere non vi bastano, sappiate che esistono anche i potenziamenti e altre magie che possiamo acquisire tramite le costellazioni. Non vi spiego altro, lo vedrete nel gioco, è una novità veramente molto azzeccata in Grim Dawn. non vi bastano nemmeno le magie che acquisirete dalle costellazioni? Potrete acquisire magie anche dai potenziamenti degli oggetti e da alcuni oggetti che le hanno come magia.

Le quest in Grim Dawn VS Diablo

Immancabili in un gioco RPG-Action le quest primarie e secondarie che ci offriranno ricompense come oggetti ed esperienza se non lo sblocco di PNG che ci potranno offrire miglioramenti e la riassegnazione dei nostri punti abilità, nuovi PNG commercianti che ci potranno comprare e vendere armature e armi, e molto altro ancora. In Diablo, le quest e i fabbri che potevano migliorare le nostre armature e darci nuove missioni, ce ne erano parecchie, è ottimo ritrovarci anche in Grim Dawn questo stesso sistema che ha reso celebre questi giochi.

Le quest e i PNG

Le quest e i PNG

Durante i viaggi per aiutare o salvare dei PNG che conosceremo durante il gioco o comunque durante il nostro cammino, le quest non saranno tutte facili e semplici, ci saranno “boss” piuttosto forti che cercheranno di impedirci di portare a termine la nostra missione. Sul campo “quest”, Grim Dawn non si discosta molto dai vari Diablo, ma come detto prima, perché modificare o togliere qualcosa che ha reso celebre questi giochi?

Nella prossima pagina, vediamo una bella carrellata di video.

Video

Niente di meglio che vedere dei video su questo bellissimo gioco che è Grim Dawn se non che con la visione di video che ci mostreranno la grafica e il Gameplay:


Gameplay Grim Dawn 1920×1080

 


Un video molto esplicativo che mette a confronto Grim Dawn con Diablo 3. Preferisco infatti Grim Dawn, ma questo credo che ormai lo abbiamo capito tutti.

 


Questo video ci mostra l’avanzamento del nostro personaggio e un altro po ‘di gameplay.

 


Albero delle abilità, inventario e un altro po ‘di gameplay.

 

Non so se anche con i video si sia riuscito a convincervi che Grim Dawn sia più bello e meglio realizzato di Diablo, e infatti, è un gioco che andrebbe provato. Per anni, ho giocato a Diablo ed ad altri titoli di questo genere e ne sono sempre stato un po ‘critico su titoli di gioco di questo genere se non mi piacevano. Diablo 3 non mi ha convinto molto, ho preferito di gran lunga Diablo 2 e Titan Quest, ma Grim Dawn, è veramente un gioco di questo genere che veramente mi ha colpito.

Nella prossima pagina, i voti e le conclusioni finali.

Conclusioni finali

Le conclusioni e i voti di TechUniverse.it su Grim Dawn:

Grafica: Sicuramente graficamente è il migliore del suo genere. ma non lo votiamo oltre 88 perché sul piano grafico, si può sempre migliorare e qualcosa ci dice che qualcosa in più si poteva comunque fare.

Sonoro: Ottime le colonne sonore, la musica di sottofondo nelle ambientazioni è veramente molto ben realizzata.

Giocabilità: Come tutti i giochi di questo genere, il gioco si limita nella maggior parte dei casi a tener premuto il tasto del mouse per attaccare ripetutamente. Più facile di così a giocare non si può.

Longevità: La longevità è proprio uno dei punti di forza su cui punta Grim Dawn e tutti i giochi di questo genere. La durata di gioco è stimata dalle 50 alle 80 ore anche se però, si può ricontinuarlo ad un livello di difficoltà maggiore e si possono creare nuovi personaggi principali con abilità del tutto nuove, aumentando di innumerevoli volte le ore di gioco.

Carisma: Ottimo carisma, anche se come punteggio non andiamo oltre gli 82 più che altro perché sicuramente si poteva aggiungere qualcosa di nuovo anche se le novità sono comunque tantissime.

Conclusioni finali su Grim Dawn

Naturalmente, i voti sono espressi sostanzialmente sul tipo di gioco. Grim Dawn, secondo il mio modesto parere, è senza dubbio il migliore del suo genere. Se proprio devo trovare un difetto, direi che la sua pecca è la difficoltà; se durante le innumerevoli ore di gioco teniamo un dito pronto sul tasto della pozione della salute e lo usiamo in modo intelligente, sarà molto difficile che riescano ad ucciderci. Non credo che sia io ad essere estremamente bravo in questo gioco o che riesco anche solo “istintivamente” a creare un personaggio estremamente potente e ben strutturato, ma credo proprio che Grim Dawn sia piuttosto facile da giocare.

Le cose però, cambiano anche se leggermente con l’avanzare dell’esperienza. I nemici saranno sempre più potenti e più “grossi”, con anche loro abilità che potrebbero stupirci in battaglia. Per quanto riguarda il multiplayer, ovviamente i nemici diventano più forti e resistenti in base al numero di partecipanti al gioco ma questo non potrebbe bastare per vederci morire svariate volte, ma comunque il divertimento è assicurato anche in multiplayer con battaglie veramente epiche.

Alla domanda: Consiglieresti l’acquisto di questo videogioco? La risposta non potrebbe essere altro che assolutamente si, se siete appassionati di questo tipo di giochi, al volo!

Sezione del forum dedicata ai giochi PC.

Gioco in Inglese. La Traduzione Italiana la trovi qui.

 

TechUniverse

TechUniverse

Webmaster del sito. Appassionato di tech e hi-tech, software e soluzioni per PC ed Internet. Ma sopratutto, appassionato di hardware da PC Gaming e videogames.
TechUniverse

Latest posts by TechUniverse (see all)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

14 + 18 =

X

Pin It on Pinterest

X