Home > Cellulari > Android 6.0 Marshmallow recensione: Le nuove funzionalità

Android 6.0 Marshmallow recensione: Le nuove funzionalità

Con il lancio dei nuovi Nexus smartphone, Google ha presentato Android 6.0 Marshmallow. L’ultima versione del suo sistema operativo mobile dal nome dolce: Marshmallow.

Android 6.0 Marshmallow

Android 6.0 Marshmallow

Recensione Android 6.0

Android 6.0 ha nuovi aggiornamenti e nuove funzionalità, tra cui Now on Tap, modalità Doze e una maggiore personalizzazione. L’ultima versione di Android è un aggiornamento gratuito per gli utenti. L’acquisto di un telefono Nexus significa che ci si ritroverà una versione più recente di Android. Nel Nexus 5X e nel Nexus 6P c’è già installato Android 6.0 Marshmallow. La gamma Nexus, a un certo punto, otterrà gli aggiornamenti alle nuove versioni (anche piccoli aggiornamenti) più velocemente di qualsiasi altro. Quando si tratta di partner di Google come Samsung, Sony e HTC, non è così semplice.

Come regola generale, solo i dispositivi più recenti (normalmente gli attuali e le generazioni precedenti) verranno aggiornati e ci potrebbe volere molti mesi per l’aggiornamento. Dal momento che i partner di Google scelgono se modificare Android 6.0, correndo sovrapposizioni personalizzati, l’esperienza varia a seconda della marca e del modello. Prima di Android 6.0 Marshmallow, era incerto se sarebbe stata una nuova versione o semplicemente un aggiornamento di Lollipop. Questo perché non c’erano abbastanza nuove funzionalità per giustificare il salto ad Android 6.0 Marshmallow.

Android 6.0 Marshmallow - Le iconeAndroid per ottenere un’esperienza Nexus-like. E ‘una sorpresa scoprire che nulla è cambiato per quanto riguarda il layout e lo stile dell’interfaccia in Android 6.0 Marshmallow. Passando alla home-screen, tutto è dove è sempre stato; è possibile organizzare le icone delle applicazioni e i widget come ci piace, come al solito. Tuttavia, nell’aprire il menu delle applicazioni le cose sono cambiate un bel po ‘. Non solo le tue applicazioni sono visualizzate in un elenco a scorrimento verticale invece di pagine orizzontali ma ci sono altre modifiche. È possibile utilizzare la barra di scorrimento sul lato destro per saltare l’elenco in ordine alfabetico.

Non è sempre utile, ma è di aiuto, in più c’è una barra di ricerca per trovare rapidamente l’applicazione che state cercando. Potete finalmente personalizzare il menu delle impostazioni rapide. E ‘nascosto, perché è ancora una funzione sperimentale. E ‘possibile riorganizzare, cancellare o aggiungere le impostazioni rapide e si può anche personalizzare la barra di stato (la striscia nella parte superiore contenente l’orologio e le altre icone). È possibile scegliere di visualizzare la percentuale della batteria o scegliere quali icone non si desiderano vedere.

Per installare e utilizzare un app in precedenza, si accettavano tutti i suoi permessi, non importa quanto fossero stupidi. Google ha revisionato il sistema Android 6.0 Marshmallow in queste impostazioni. Ora si ha molto più controllo sulle autorizzazioni per tutte le applicazioni, proprio come i dispositivi iOS. Android 6.0 Marshmallow permette di definire quando e come ciò che si desidera condividere. Quando si installano le applicazioni, si devono ancora accettare i permessi, ma poi si ottiene delle istruzioni specifiche quando si utilizza un app. Questo è un buon inizio, ma c’è di più.

La modalità Doze è uno degli eroi di Android 6.0 Marshmallow ed è una funzione che si accende e si spegne a vostro piacimento (anche se è possibile disattivare l’ottimizzazione per alcune applicazioni, se lo si desidera nelle impostazioni della batteria). Google ha apportato anche i supporti per le nuove tecnologie in Android 6.0 Marshmallow, vale a dire per gli scanner di impronte digitali e le USB di Tipo-C. Lo scanner di impronte digitali è stato inserito sulla maggior parte dei telefoni di fascia alta e alcuni tra quelli di fascia media.

Ci sono molti piccoli miglioramenti e modifiche per Android 6.0 Marshmallow ma troppi per entrare in dettaglio. Dovremmo dire che non vi è alcun cambiamento sostanziale nelle performance in Android 6.0 Marshmallow ma su questo è difficile fare una dichiarazione generale. Android 6.0 Marshmallow in realtà non aggiunge tutte le funzioni volte ai schermi più grandi. Questo è un peccato, anche se ha un nuovo nome e un nuovo numero, Android 6.0 Marshmallow non è un enorme punto di partenza da Lollipop.

Detto questo, molte delle nuove funzionalità e modifiche sono le benvenute, tra cui la modalità Doze e le autorizzazioni notevolmente migliorate nelle app. Per qualsiasi altra informazione, domanda o altro, vi invitiamo ad iscrivervi sul nostro forum e di partecipare nella sezione telefonia cellulare.

TechUniverse

TechUniverse

Webmaster del sito. Appassionato di tech e hi-tech, software e soluzioni per PC ed Internet. Ma sopratutto, appassionato di hardware da PC Gaming e videogames.
TechUniverse

Latest posts by TechUniverse (see all)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

diciotto − 10 =

X

Pin It on Pinterest

X